Brexit, racconto choc di un italiano. "Vattene, fai spazio a un inglese"

Al referendum Brexit vince il Leave. E ora la situazione si complica per gli italiani in Inghilterra. Ecco il primo esempio

Il Regno Unito prende l'uscita Brexit e lascia l'Europa. E per gli italiani che lavorano oltremanica la situazione diventa complicata. Sui social è gia apparsa la storia di un ragazzo attaccato perché italiano.

Così Brexit colpisce gli italiani sul lavoro

Il voto parla chiaro: 51,9% di voti a favore dell'uscire dall'Europa. In molti si preoccupano. Soprattutto qui lavoratori emigrati nel Regno Unito per lavorare. Molti gli italiani. E proprio tra questi c'è la prima vittima di Brexit. Sulla pagina ufficiale di Facebook del gruppo napoletano 99 Posse, che conta più di mezzo milione di fans, è stato pubblicato il commento di un ragazzo che racconta la sfortunata vicenda di un amico che vive e lavora in Inghilterra.

Nel commento, postato come foto dal gruppo originario di Napoli si legge: "Ho sentito Andrea un amico cameriere che lavora in Inghilterra che mi ha gelato il sangue". E prosegue: "Appena gli hanno detto 'ora ITALIANO te ne torni a casa così un britannico prende il tuo posto". Il racconto si conclude: "Sono rimasto in silezio". Sarà questo il primo effetto Brexit sugli italiani in terra anglossasone? (Clicca per la foto del commento)

Commenti
Ritratto di daybreak

daybreak

Ven, 24/06/2016 - 16:00

Fanno i gradassi con gli Italiani quando si sono fatti fregare quartieri interi dai muslim.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 24/06/2016 - 16:11

La pizza alla napoletana, servita da un napoletano, è il massimo della goduria gastronomica.

joecivitanova

Ven, 24/06/2016 - 16:34

..bravi britannici, mandate a casa tutti gli Europei e iniziate ad integrarvi con il nuovo inglesilslam e le nuove norme cor'ani'che; un sindaco già ce lo avete, ora non vi resta che passare da Gran Bretagna a Gran D'Arabia. Forza, ce la potete fare..!! g.

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Ven, 24/06/2016 - 16:35

Ma guarda un po', se tutti gli immigrati in GB se ne andassero, credo che gli inglesi avrebbero grossi problemi a trovare i rimpiazzi di sangue inglese doc.

mauro50

Ven, 24/06/2016 - 16:45

Ah sì? mio figlio vive e lavora a Londra come fotografo dal 2014, è stato assunto regolarmente solo un mese fa e gli hanno consentito di andare dieci giorni in vacanza in Sardegna come aveva già progettato, per non fargli perdere i soldi del biglietto e della prenotazione. Secondo voi questa è gente che poi lo licenzia? sono inglesi, non lo faranno.

seccatissimo

Ven, 24/06/2016 - 23:43

A parte le fisiologiche eccezioni, i britannici sono gente seria, non sono mica come noi italiani!

routier

Sab, 25/06/2016 - 08:42

In ogni paese c'è lo scemo del villaggio. Nessuna nazione ne è esente.