Brindisi, marocchino espulso: progettava attentato

Autore di molestie a sfondo sessuale, era stato arrestato per aver aggredito dei carabinieri. In carcere aveva manifestato l'intenzione di compiere un attentato con la dinamite a Brindisi

Un altro straniero è stato espulso dal territorio italiano per motivi di sicurezza. Si tratta di un marocchino di 25 anni che è stato denunciato per essersi più volte reso responsabile del reato di molestie a sfondo sessuale nei confronti del personale femminile che lavorava all’interno del centro in cui era ospite. In seguito è stato arrestato per aver aggredito violentemente alcuni carabinieri che tentavano di identificarlo.

Dagli approfondimenti sul suo conto è emerso che, durante la detenzione, in base alle dichiarazioni rese dagli altri detenuti, avrebbe asserito di appartenere all’Isis e di voler compiere un attentato dinamitardo nella città di Brindisi. Per questi motivi è stato rimpatriato, con accompagnamento nel proprio Paese, con un volo decollato dalla frontiera aerea di Milano Malpensa verso Casablanca.

Con questa espulsione, la 17^ del 2018, il Viminale fa sapere che sono 254 i soggetti gravitanti in ambienti dell’estremismo religioso espulsi con accompagnamento nel proprio Paese, dal 1 gennaio 2015 ad oggi.

Commenti
Ritratto di mbferno

mbferno

Gio, 15/02/2018 - 12:09

Facciamo due conti: 254 espulsi in 3 (tre) anni: 85 l'anno. Di questo passo ce ne saremo liberati completamente nel 2950 (se nel frattempo non ne arrivano altri). Per fortuna non ci sarò più e non assistero' allo scempio che si compirà nel frattempo.

Ritratto di bandog

bandog

Gio, 15/02/2018 - 12:20

254 espulsioni dal 1° gennaio 2015...azzz 0,2224168126 pro die!!!

Ritratto di stenos

stenos

Gio, 15/02/2018 - 12:33

254? Cosa? 254. Dovrebbero essere almeno 25400 tanto per iniziare.

Ritratto di perSilvio46

perSilvio46

Gio, 15/02/2018 - 12:54

Un'altra risorsa della Boldrini che ci pagherà le pensioni.

Ritratto di frank60

frank60

Gio, 15/02/2018 - 12:55

Ora chi ci paga la pensione?

VittorioMar

Gio, 15/02/2018 - 13:20

.ESPULSO COSA SIGNIFICA ??...E' ANCORA IN ITALIA..??..LIBERO ??..POSSIAMO STARE TRANQUILLI???

Renee59

Gio, 15/02/2018 - 13:40

Ne hanno da espellere..

Ritratto di do-ut-des

do-ut-des

Gio, 15/02/2018 - 14:08

Spero che non prenotino gli aerei apposta solo per loro e la scorta, ma cheli aggiungono insieme ad altri passeggeri. Altrimenti avremo un costo altissimo, ma tanto paga pantalone.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 15/02/2018 - 14:21

Bella gente manteniamo. In che senso espulso? Solito foglio di carta inutile? Avanti ancora con i reati. Di sicuro, chi li vuole di fatto ancora sul territorio è responsabile morale di tutti gli atti che questi delinquenti compiranno ancora, e li compiranno.

angelovf

Gio, 15/02/2018 - 15:21

Ma allora quando volete voi si possono espellere gli stranieri, mi auguro che sia stato allontanamento coatto e non il solito foglio d'espulsione per beffare gli italiani.

DRAGONI

Gio, 15/02/2018 - 15:22

PURTROPPO NON SONO TUTTI DEFICENTI COME QUESTO MAROCCHINO CHE COMUNQUE E' UN CHIARO ESEMPIO DI CHE COSA PUO' PARTORIRE LA TESTA NON SOLO DEI SUOI CONNAZIONALI E CORRELIGIOSI ISLAMICI.

maricap

Gio, 15/02/2018 - 19:13

Entrati per fare attentati, non devono essere rimpatriati, bensì immediatamente sotterrati. Insomma roba da servizi segreti, per impedire sicuramente, che non rientrino in Italy su qualche barcone.