Brindisi, turista defeca in pista: multa da 3000 euro

Un turista inglese atterrato a Brindisi per una vacanza in Puglia avrebbe defecato sulla pista dello scalo subito dopo aver abbandonato la scaletta dell'aeromobile

Un epsiodio che ha stupito il resto dei passeggeri. Un turista inglese atterrato a Brindisi per una vacanza in Puglia avrebbe defecato sulla pista dello scalo subito dopo aver abbandonato la scaletta dell'aeromobile. Evidentemente non aveva fatto in tempo ad usare la toilette a bordo del volo e così ha deciso di arrangiarsi sulla pista. L'uomo si sarebbe fermato, tra lo stupore generale di chi viaggiava sul suo stesso volo, a metà strada tra la scaletta e i varchi dell'aeroporto. Sarebbe bastato qualche passo in più e avrebbe potuto usare la toilette dello scalo. Incurante del giudizio degli altri passeggeri, l'uomo dopo aver fatto i suoi bisogni è andato via come se nulla fosse.

Ma qualche giorno dopo in un hotel di Lecce dove alloggiava ha ricevuto un'amara sorpresa: una multa da 3.300 euro. Infatti della vicenda se n'è occupata la polizia di frontiera dell'aeroporto di Brindisi. Il gesto in pista è stato pagato a caro prezzo dal turista inglese che ora dovrà pagare la maxi multa per quella "sosta" in pista.

Commenti

osco-

Mer, 12/10/2016 - 14:29

strano, in genere i turisti in italia fanno quello che vogliono impunemente