A Brody resta solo un mese di vita: la famiglia "anticipa" il Natale

Il piccolo di due anni è gravemente malato. La prognosi dei medici è disarmante per questo i suoi genitori gli stanno facendo passare gli ultimi giorni di festa

Brody ha soltanto due anni, ma la vita è già stata fin troppo dura con lui. Il piccolo, infatti, è gravemente malato. Dopo aver trascorso 98 giorni in ospedale è stato dimesso, ma la prognosi è terribile. Stando alle parole dei medici Brody ha soltanto due mesi di vita. Il tumore è cattivo e Brody fa fatica.

Un boccone amaro per la sua famiglia. Difficile da ingoiare. Così i suoi genitori, come ultimo dono, hanno deciso di rendere indimenticabili queste sue ultime settimane. Come? Organizzando in anticipo il Natale. Natale che Brody probabilmente non vedrà perché il tumore se lo sarà portato via. A questa idea hanno partecipato anche i vicini di casa che hanno addobbato le loro abitazioni con luci, festoni e pupazzi natalizi.

La storia drammatica del piccolo arriva da Cincinnati, negli Stati Uniti, e ha commosso tutto il mondo. In un post di Facebook, il padre del bambino ha spiegato che il piccolo non ha idea di quanto sia malato e che quello che vuole è "divertirsi e godersi ogni minuto". "È felice, si sta godendo la vita - ha raccontato ai media Usa - è così che passeremo i nostri giorni, lavoro ogni giorno per renderlo felice".

Nessuno sa quanto tempo resta precisamente a Brody. Non si sa nulla. L'unica certezza è quel brutto male. Intanto, la famiglia ha lanciato una raccolta fondi per raccogliere soldi per i festeggiamenti. E adesso che la storia è iniziata a girare sui social è nato anche un gruppo Facebook per raccogliere messaggi di auguri e incoraggiamenti da tutto il mondo.

Commenti
Ritratto di giovinap

giovinap

Sab, 15/09/2018 - 11:34

caro brody... buon natale grande piccolo uomo! spero di potertelo augurare anche nei prossimi anni, per che oltre ai medici c'è anche qualcun'altro che ti può guarire!