Bruttissimo infortunio per Mattia De Sciglio

Un duro colpo al volto per il difensore del Milan. La ferita ha iniziato a sanguinare costringendo De Sciglio a uscire dal campo dopo solo 20 minuti di gioco

Il Milan cade a Verona. Una sconfitta dura da digerire per i giocatori e per i tifosi. Ma tra gli uomini di Brocchi, scesi in campo nella partita delle ore 19, c'è qualcuno a cui è andata anche peggio: Mattia De Sciglio.

Il giovane talento rossonero in avvio di partita ha subito un duro colpo alla guancia: i tacchetti di Wzolek, calciatore polacco e centrocampista dell'Hellas Verona, hanno colpito il classe '92 al viso. Una botta che ha subito cominciato a sanguinare, segnando il volto del giocatore. I tagli provocati dallo scarpino del nazionale polacco erano troppi ampi per poter essere medicati in campo. I medisi sono stati costretti a chiedere il campio e De Sciglio ha dovuto abbandonare il match a inizio partita.

Commenti

seccatissimo

Lun, 25/04/2016 - 23:46

Ma chi se ne frega del Milan e di tutte le altre grosse società calcistiche! Mi sono sempre chiesto come ci possano essere così tante persone sciocche ed infantili, sto parlando dei tifosi, che impazziscono a fare i fan di S.p.A. i cui dipendenti vengono pagati a suon di milioni di Euro all'anno mentre loro, i tifosi magari morti di fame, fanno fatica ad arrivare serenamente alla fine del mese !