Lui li denuncia per bullismo, la baby gang lo minaccia di morte

Bullismo: un ragazzino delle medie è stato minacciato di morte da una baby gang di Ferrara, a seguito delle denunce presentate dai genitori del tredicenne

Un altro episodio di bullismo, questa volta a Ferrara, dove una una baby gang minaccia i ragazzini delle scuole medie.

I genitori di uno dei ragazzi, che è stato minacciato di morte, lanciano un appello, raccolto dalla Nuova Ferrara, per sollecitare le forze dell'ordine ad agire, a seguito delle denuncie gia presentate da loro e da altri genitori, che si chiedono esasperati se "ci dovrà scappare il morto, prima di intervenire".

La banda è composta da soli minorenni, quattro ragazzi di sedici anni, che mettono in atto diverse rapine, a danno di ragazzini più giovani, aspettandoli fuori da scuola o intercettandoli in centro città. Uno dei membri della gang di "Quelli del sotto Mac", così chiamati perchè la loro base, prima degli interventi di polizia e carabinieri, si trovava in Galleria Matteotti, nei pressi del Mc Donald's di piazza Trento Trieste, gira armato di coltello. L'arma è stata usata per minacciare il ragazzino tredicenne, figlio della coppia che ha denunciato la banda, durante una rapina. In quell'occasione, la baby gang aveva rubato al ragazzo il cellulare, pretendendo poi un riscatto per restituirglielo.

Allora, il padre e la madre del tredicenne hanno denunciato la banda. Già cinque le denunce presentate ai carabinieri, nel giro di quindici giorni, l'ultima per violenza privata e stalking. Denunce sporte non per atti di bullismo, perché, a detta del padre, "qui non siamo più di fronte a episodi di bullismo, ragazzate, ma a veri e propri atti di criminalità minorile".

Nell'attesa che si faccia qualcosa per risolvere la situazione, i genitori del ragazzo rapinato sono costretti ad accompagnarlo e andarlo a prendere a scuola, scortandolo nel tragitto, per paura che la banda metta in atto le minacce che ha rivolto al figlio

L'ultima, a seguito delle denunce, è stata preoccupante. "Se non ritiri la denuncia, finisci male, ti riempio di botte fino ad ammazzarti".

Commenti

colomparo

Mar, 10/04/2018 - 20:07

Fa ridere al giorno d'oggi un'età minorile fissata ancora a 18 anni.....basta col trattamento buonista di questi criminali, ci vuole toleranza zero !!

osco-

Mar, 10/04/2018 - 20:11

Ferrara? polentonia? ma non era tutto perfetto da quelle parti?

vince50

Mar, 10/04/2018 - 20:24

Una semplice curiosità,ma questi bulli i genitori li hanno???