Bullismo nel Milanese. Picchiata da coetanea

La vittima viene presa a calci e strattonata per i capelli. Non reagisce, piange e grida. E i compagni invece di intervenire filmano la lite

Un altro caso di bullismo? Una ragazza aggredita da una coetanea, sotto gli occhi di nugolo di compagni di scuole e amici di entrambe le adolescenti. La vittima viene presa a calci e strattonata per i capelli. Non reagisce, piange e grida: "Nessuno mi aiuta?". Gli astanti si limitano a guardare, a filmare la scena col cellulare. Tra bestemmie e insulti volano minacce di morte. Soltanto dopo una serie di calci, alla fine una ragazza interviene per proteggerla. La vicenda è accaduta mercoledì scorso e il video, finito su Facebook e condiviso da oltre 30mila utenti, è al vaglio dei carabinieri di Rho. In base alle prime ricostruzioni degli investigatori, la lite non si può associare al bullismo, ma è nata per motivi sentimentali.

Commenti

yulbrynner

Ven, 07/02/2014 - 10:37

poveretta!!! non e' una novità ma all'ordine del giorno in una società composta da gente senza più ideali e valori questo e' il minimo che puo' succedere il buon senso e l'umanita' latitano la stupideria e la sciocchezza sono al top..e allora finche la gente non cambiera' e tanti si meriterebbero di vivere un evento catastrofico forse solo cosi gli passerebbero le stupidaggini e i grill ix la testa

Orson

Ven, 07/02/2014 - 10:58

Pensa che roba devono essere le famiglie di tutti questi tazzorri se questo è il prodotto finale

Mechwarrior

Ven, 07/02/2014 - 11:11

Difendere una terza persona in italia? a che pro? magari prendersi una bella coltellata e poi una denuncia per rissa, aggressione etc etc con tutto quello che segue?

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 07/02/2014 - 11:35

Chiamate questo comportamento,come volete.E' comunque il risultato,di una Società malata,drogata di protagonismo,permessivismo,"buonismo"(per cui Abele,è solo un rompiscatole,e Caino "va compreso",etc.etc.,per cui i ragazzi sono "ragazzi",i loro genitori(1,2,etc.etc.),se ne sbattono,gli insegnati,pure,quei pochi che segnalano questi atteggiamenti,hanno delle grane,con i genitori dei "ragazzi" stessi,...La Società,pensa ai "gay" a tutte queste,cavolate(telefonini "figo",messaggini,fughe in avanti,senso del "dovere" zero...),e tutto va a pattuglia....

linoalo1

Ven, 07/02/2014 - 11:39

E' proprio un bel segno di Educazione Civica!!E,la colpa di chi è?Principalmente dei genitori,e poi,delle notizie,quasi sempre tragiche,che ci vengono propinate e reiterate in continuazione!Specialmente dalle TV!Un TG ripetitivo ogni mezz'ora!Questi bombardamenti mediatici non aiutano di certo chi non è equilibrato e ragionevole!L'agressività,viene insegnata dai Talk Show politici e dalle guerre in TV!Qualcuno,certamente un Furbo,ha pensato bene di spostare in seconda serata,sempre in TV,film o trasmissioni che potevano influire ,a suo insindacabile giudizio,negativamente sulla formazione dei giovani!Proprio un bel risultato!Quel Furbo,ha sicuramente risolto un problema dei giovani!E si vede tutti i giorni!Meno male che abbiamo questi Angeli Custodi!Una cosa è certa!Sono utili come i Saggi che Qualcuno ci ha affibbiato per salvare l'Italia!Lino.

clamajo

Ven, 07/02/2014 - 11:42

largo ai giovani...il futuro è tutto loro...

Ritratto di Zizzigo

Zizzigo

Ven, 07/02/2014 - 11:43

FARSI GLI AFFARI PROPRI... (a meno che non si tratti di delazione) è questo che si impara dalla società di oggi. Se ti intrometti, puoi anche finire sotto giudizio. Solo i delinquenti possono reagire.

rita gianni

Ven, 07/02/2014 - 11:45

Questa è una scena orrenda, questa mezza delinquente va punita secondo la legge. Quello che più spaventa e intristisce è l'atteggiamento dei presenti, per lo più maschi: risate di divertimento, indifferenza totale. Che begli esemplari maschili!! Sull'ORRENDA virago mi sono già espressa.

roberto.morici

Ven, 07/02/2014 - 11:46

Fosse successo nella Terra di Mafia nessuno c'era e se c'era dormiva. Nel civilissimo Nord ci sono, assistono e...filmano. Vuoi mettere la differenza.

Noidi

Ven, 07/02/2014 - 11:47

@Mechwarrior: potrei anche essere d'accordo con Lei, poi mi ricordo la seguente frase e cambio idea: Prima di tutto vennero a prendere gli zingari e fui contento, perché rubacchiavano. Poi vennero a prendere gli ebrei e stetti zitto, perché mi stavano antipatici. Poi vennero a prendere gli omosessuali, e fui sollevato, perché mi erano fastidiosi. Poi vennero a prendere i comunisti, e io non dissi niente, perché non ero comunista. Un giorno vennero a prendere me, e non c’era rimasto nessuno a protestare.

Mechwarrior

Ven, 07/02/2014 - 11:55

lol come se la violenza ci fossero solo da quando esiste la tv. linoalo1......fatti vedere da uno bravo :-P

Ritratto di MARIO ANGELO MOLTENI

MARIO ANGELO MOLTENI

Ven, 07/02/2014 - 12:02

MechWarrior: hai perfettamente ragione. è triste

Ritratto di Geppa

Geppa

Ven, 07/02/2014 - 12:25

e' un'evidente responsabilita' della giunta Pisapia! ahaha io dico che e' il sentimento connaturato italiano, individualismo e prevaricazione, germe fascista che cova nell'italiano medio.

griso59

Ven, 07/02/2014 - 12:31

Finche' la bulla bionda si copre non pubblicando il nome e facendo vedere la faccia i bulli e i delinquenti se ne fregano. i bulli/delinquenti sbattiamoli in prima pagina con nome e cognome al fine di permettere alla persone per bene di sapere con chi si ha a che fare.

baldo1

Ven, 07/02/2014 - 12:38

Geppa: bravo, ben detto, è il germe fascista che cova in certa gentaccia che vive in italia, una cultura che lega e centrodestra cavalcano a fini elettorali.

krgferr

Ven, 07/02/2014 - 13:01

Ma guarda te! E poi ci sono i giudici che ti mettono in galera se molli uno scappellotto a tuo figlio maleducato e cafone perché, pensa un po', il trauma potrebbe indurlo ad un futuro di violenza. Saluti. Piero

ben39

Ven, 07/02/2014 - 13:06

La famiglia ha un valore inestimabile, anche sociale, purtroppo oggi giorno svalutato ( divorzi e altro). Perché? L'amore per il prossimo ( figlia, padre, coniuge, vicino, concittadino e altro)! e quando viene a mancare, il rancore e l'odio si scatena sul più debole di questa società. Andrebbero puniti più i genitori che la figlia violenta, vittima (in un altro contesto) al pari dell' aggredita. E poi il perdono( che non esclude un verbale e una sospensione da scuola).

egi

Ven, 07/02/2014 - 13:07

Questo è il risultato di 2 generazioni post 68 dove si insegnano solo i diritti, dovrebbero incriminare i genitori per incapacità di educazione, bravi i rossi rivoluzionari, complimenti.

krgferr

Ven, 07/02/2014 - 13:08

Beh...meno male che dal'68 o giù di li abbiamo la scuola democratica e le famiglie aperte senno come sarebbero diventati i nostri figli;.... o forse no? Saluti. Piero

Ritratto di mvasconi

mvasconi

Ven, 07/02/2014 - 13:10

Egregi Geppa e baldo1, avete mai visto i filmati di certi pestaggi negli anni '70? Quale è la differenza?

egi

Ven, 07/02/2014 - 13:10

Geppa-baldo1 Leggeteil post di krgferr magari un pò di verità è anche li.

Mechwarrior

Ven, 07/02/2014 - 13:11

Esimio Noidi...........il problema è che qui appena Lei osasse "sostituirti" allo stato nel difendere chi sta subendo..........lo stato verrebbe subito a prendere Lei :-(

carpa1

Ven, 07/02/2014 - 13:23

Stiamo a discettare sul sesso degli angeli? Non è bullismo, è bullismo? Questa è una delinquente che a 15 anni non ha ancora capito come ci si comporta e quindi va trattata di par suo. Ci chiediamno perchè di tanta violenza? A causa della mancanza di rispetto verso gli altri accettata, per quieto vivere ed ignavia, da chi ci dovrebbe difendere. Si ricordino, forze dell'ordine e magistratura, che ai cittadini per bene non è consentito di circolare armati per difendersi da questa gentaglia (vedi anche lo scippo tentato da un motociclista ai danni di una signora in un vicolo a Napoli, dove solo un extra comunitario si è sentito in dovere di intervenire in sua difesa e gli altri a guardare); prevedo che prima o poi le persone per bene, che sono ancora la maggioranza, si rivolteranno contro questo sistema ed allora il vento cambierà e sarà difficile poi ricondurle a più miti consigli.

bruno.amoroso

Ven, 07/02/2014 - 13:33

il problema sono i genitori

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Ven, 07/02/2014 - 13:42

...Stimat.mo Luca! Asse Napoli-Milano, due fatti di cronaca che mi indignano fortemente per le modalità di esecuzione e dell'indifferenza dei cittadini presenti. A Napoli le cose sono andate diversamente, non certo per opera dei napoletani indolenti e favoreggiatori dello stesso scippatore, bensì per merito di un extracomunitario che ha data una lezione di civiltà ai presenti ed a tutta l'Italia. Invito il Sindaco di Napoli ad assumere quale dipendente del comune il suddetto extracomunitario onesto, liberandosi di uno dei tanti dipendenti che, come ha più volte mostrato da "striscia" timbrano il cartellino e vanno a fare i loro porci comodi. Mi rammarica il fatto che questo giornale non abbia menzionato il fatto di cronaca di Napoli e mi auguro che lo faccia. Non "amo" gli extracomunitari ne i comunitari che vengono nel nostro Paese per delinquere, ma coloro che si comportano bene vanno premiati ed ai loro atti va dato ampio risalto.

Mechwarrior

Ven, 07/02/2014 - 13:44

Carpa1.......lo stato ci vuole succubi disarmati e pecoroni per spremerci per bene. Nessuno si rivolterà mai in italia

Mechwarrior

Ven, 07/02/2014 - 13:46

Bruno.Amoroso : sei la colpa è dei genitori........probabilemte è colpa dei loro genitori...........e cosi' via........

Mario-64

Ven, 07/02/2014 - 14:03

Questi episodi sono sempre avvenuti ,anzi magari una volta era anche peggio. Ma non c'erano telefonini a filmare tutto. Geppa vatti a fare un giro nelle periferie delle citta' inglesi..

denteavvelenato

Ven, 07/02/2014 - 14:16

yulbrynner Hai ragione da vendere, e vedendo certi commenti, ne sono ancora più convinto, di quello che dici

Ritratto di frank.

frank.

Ven, 07/02/2014 - 14:22

Il bello è che sono nati in un lampo anche delle pagine facebook con centinaia di fan di questa simpaticona novella Tyson!

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Ven, 07/02/2014 - 14:32

@Mario-64,se la cosa succedeva "una volta"(cosa che non ho mai visto,e qualora fosse avvenuta,sarebbe stata ben condannata dall'"opinione pubblica" in primis,dalla SCUOLA(non quella di Venezia,per esempio,che invece di parlare di bullismo,si preoccupa di "aprire gli occhi" ai bambini sulle coppie gay,"sdoganando" il fenomeno come "normale"),se la cosa avviene da altre parti,ci deve consolare?

Ritratto di mina2612

mina2612

Ven, 07/02/2014 - 14:33

Anche se sono tutti minorenni dovrebbero essere pubblicati i volti delle due e di tutto il 'pubblico'. Perchè non far conoscere chi sono questi bulletti oggi, e domani chissà...?

angelal82

Ven, 07/02/2014 - 14:35

In questo episodio risaltano due eccessi: di violenza e di sottomissione. Non vanno bene né l'uno né l'altro. Che ci siano bulli e bulle è una realtà della vita e non di un paese. Prima o poi ci si trova a che fare con prepotenti, da ogni punto di vista, fisico, psicologico etc. Bisogna insegnare ai propri figli a non accettare provocazioni, ma al tempo stesso a sapersi difendere nel caso in cui la situazione diventi esagerata. E poi non si può sempre contare su qualcuno che ti difende (sebbene il comportamento di rimanere indifferenti e non intervenire sia da inetti). Purtroppo i genitori tendono a fare questi errori già con i figli piccoli. Davanti a un bimbo che è aggressivo con il proprio, si tende a difenderlo intervenendo. Se i giovani si facessero le ossa fin da piccoli....oggi il filmato avrebbe mostrato altro.

gamma

Ven, 07/02/2014 - 14:37

Per quel che ne so la ragazza violenta è già sotto indagine e probabilmente gli verrà appioppata una accusa di tentato omicidio. Infatti nel video la si vede chiaramente sferrare un calcio alla testa della vittima che avrebbe potuto essere letale. Probabilmente verrà posta sotto osservazione dai servizi sociali anche la sua famiglia. Insomma, si è ficcata in un sacco di guai.

Mario-64

Ven, 07/02/2014 - 15:18

Zagovian, non so se c'e' da consolarsi ,ma neanche da fingersi scandalizzati per cose che purtroppo sono sempre successe e in altri paesi hanno dimensioni ben piu' preoccupanti. Una cosa e' la realta' ,altra e' la percezione della realta'. Dell'Italia dei primi '900 abbiamo un'immagine di Paese bacchettone ,serio ,magari povero ma moralmente integerrimo. Ebbene c'erano SEI volte gli omicidi che ci sono oggi. E cosa crede ,che non ci fossero stupri abusi o violenze di ogni tipo?? Solo che ci si guardava bene dal denunciarle ,e soprattutto non c'erano televisione e internet a mostrarle. Tutto qui.

Ritratto di MARIO ANGELO MOLTENI

MARIO ANGELO MOLTENI

Ven, 07/02/2014 - 15:45

Mario-64 :potevi ricordare Caino e Abele, Sansone e Dalila, il Medio Evo.. Corsi e ricorsi storici di G.B.Vico.

Mario-64

Ven, 07/02/2014 - 15:56

MARIO ANGELO MOLTENI ,giusto! Pensi ,ai tempi di Caino il tasso di omicidi era del 50% !!!

gedeone@libero.it

Ven, 07/02/2014 - 16:01

Spero proprio che questa bulla da quattro soldi la paghi. Spero sia identificata, denunciata e rinchiusa in un riformatorio come minimo.

NOCATTOCOMUNISTI

Ven, 07/02/2014 - 16:12

strano...la procura di milano non ha subito aperto un fascicolo contro il berlusca...sono tutti al bar?

NOCATTOCOMUNISTI

Ven, 07/02/2014 - 16:26

gedeone...ti sbagli arriverà il solito don mazzi di turno ad invocare il perdono...

Ritratto di semovente

semovente

Ven, 07/02/2014 - 16:57

Certo è che le donne quando menano non fanno sconti.

forbot

Ven, 07/02/2014 - 17:02

# Noidi # Io sono perfettamente d'accordo; potrebbe succedere proprio così. Se mi fossi trovato presente, quella tipetta non l'ho avrebbe sicuramente fatto. Da giovane, ho fatto promessa solenne, da Boy Scout di difendere, sempre anche a costo della vita, il più debole e indifeso contro qualsiasi prepotenza. Non sono mai venuto meno a questo giuramento negli ultimi settant'anni.- Grazie a Dio e a S. Giorgio.-

gedeone@libero.it

Ven, 07/02/2014 - 17:06

#NOCATTOCOMUNISTI. Eh già,ha ragione, bisogna mettere in conto anche un non improbabile intervento dei buonisti un tanto al chilo...

Ritratto di savinuccio

savinuccio

Ven, 07/02/2014 - 17:20

L'occhialuta biondina andrebbe immediatamente spedita in centro di rieducazione

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 07/02/2014 - 17:54

Comincerei con il condannare subito-subito a qualche mese di lavoro forzato, pardon stradale, per omissione di soccorso, (spalar fango, pulire i canali di scolo, etc) tutta quella massa di stronzetti intorno con l'aggravante per quelli che filmavano. Ciò in attesa di capire il grado di responsabilità delle due litiganti. – (2° invio)

Ritratto di abj14

abj14

Ven, 07/02/2014 - 18:33

ASPIDE 007 07/02 1:42 scrive: "… Non "amo" gli extracomunitari ne i comunitari che vengono nel nostro Paese per delinquere, ma coloro che si comportano bene vanno premiati ed ai loro atti va dato ampio risalto" - - - Sottoscrivo pienamente. Purtroppo, in questo paese, quelli che delinquono vengono tollerati se non addirittura agevolati, mentre i meritevoli non li caga nessuno. Mi sembra che questo senegalese sia in regola con i documenti, sia lodato il Cielo, altrimenti si ritrovava subito con un foglio di via (atto dovuto).

berserker2

Ven, 07/02/2014 - 19:01

Ringraziate i sinistrati. Ecco i loro valori, la loro educazione. Hanno distrutto la scuola, la famiglia, le istituzioni, la gerarchia, il rispetto.....ma che volevate che ne usciva fuori. Anzi, anzi, che la famiglia ancora un pò resiste.

Ritratto di Dario Maggiulli

Dario Maggiulli

Ven, 07/02/2014 - 21:12

INORRIDISCO. Non dimenticherò più il nome di questo Comune nel Milanese. BOLLATE! - ripr. ris. - 21,12 - 7.2.2014

gei.bi

Sab, 08/02/2014 - 02:18

Bastano e avanzano i commenti già scritti... Vorrei solo essere sicuro che la bionda minorenne picchiatrice venga rieducata in una casa di correzione, perché cose del genere non possono più essere perdonate! Vogliamo forse rovinare per sempre la nostra mejo gioventù?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 08/02/2014 - 07:03

italiani...

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Sab, 08/02/2014 - 08:54

gedeone cosa centrano i comunisti con un atto di delinquenza? questi sono delinquenti al governo non per strada.

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Sab, 08/02/2014 - 20:51

Serve un regime di destra e le retate notturne, un bel rastrellamento e via teppisti rossi e relativi genitori!

gei.bi

Sab, 08/02/2014 - 22:03

@Mario-64 Mario... Mario...ahi ahi la matematica! Al tempo di Caino e Abele il tasso era 1 su 4, cioè del 25% perché erano in 4: C & A e i loro genitori A & E! ....a meno che prima non avese eliminato anche quelli! Nel qual caso il tasso sarebbe del 75% !!! :-)

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 09/02/2014 - 07:48

Geppa coglione , semmai germe comunista che cova nell'italiano medio, voi vivete in un paese comunista o no? Chi è al governo i fascisti o vuoi pezzenti sventolatori di bandiere falce e martello? Poi date la colpa agli altri.In confronto ai pestaggi degli anni 70 fatti da voi comunisti Geppa dico a te queste sono carezze.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Dom, 09/02/2014 - 11:30

abj14 perche non ritorni al tuo paese da dove sei arrivato/a, là hanno bisogno di te non in Italia , siete come le piattole voi, dove si può vivere di parassitismo creato dai governi di sinistra(solamente in Italia)voi partite come razzi dai vostri paesi affamati.