Bullismo, ragazzina picchia la compagna: il video finisce in rete

Un brutto episodio di bullismo in Sardegna, filmato e visto milioni di volte in rete: il filmato ora è stato acquisito dai carabinieri e dalla procura

Un altro video di bullismo, questa volta fra ragazzine. Come d'ordinanza, ripreso in un video poi postato su Internet. In rete sta circolando in queste ore un filmato di pochi minuti girato a Muravera in provincia di Cagliari, in Sardegna.

Nelle immagini si vede una ragazzina di circa sedici anni che, all'uscita dell'Istituto Enogastronomico di Muravera, insulta, minaccia e aggredisce fisicamente una compagna. Parlando con tono esagitato, le chiede spiegazioni per una foto postata sui social network, davanti a decine di compagni di scuola che assistono alla scena riprendendo il tutto con il telefonino (guarda il video).

"Tu le prendi, io ti ammazzo, te lo giuro", minaccia la bulla. E giù schiaffi, botte, insulti e umiliazioni. Solo quando sembra voler costringere la vittima ad inginocchiarsi a terra si leva qualche timida voce di protesta. Infine, dopo tre interminabili minuti, alla ragazzina presa di mira viene concesso di allontanarsi, fra una ridda di fischi.

Il filmato, diventato virale su Facebook con migliaia di condivisioni, è stato acquisito dalla procura per i minori di Cagliari e dai carabinieri della compagnia di San Vito. Diversi dei presenti all'episodio di bullismo sarebbero già stati identificati.

Commenti
Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 19/10/2016 - 16:36

I nuovi mostri !

elgar

Mer, 19/10/2016 - 16:59

Se il filmato è in mano ai Carabinieri è giusto che la "bulletta" paghi di persona per la violenza inferta a quella ragazzina forte del fatto di essere coperta dal branco anch'esso colpevole. Certi episodi di bullismo fanno veramente schifo.