Buon duecentesimo compleanno Waterloo: nel giugno 2015 si rivive il mito della battaglia

L'evento è di quelli da segnare in agenda. Nel giugno del prossimo anno Waterloo, il paese della Vallonia a pochi chilometri da Bruxelles, festeggia il bicentenario della celebre battaglia che ha segnato le sorti dell'Europa. Al Museo Wellington (del quartier generale inglese), all'Ultimo Quartier Generale di Napoleone all'interno della fattoria «Caillou», alla Collina del Leone, dove 226 scalini conducono al monumento commemorativo del ferimento dell'eroe locale (il principe d'Orange), si aggiungeranno per quattro giorni gli eventi-spettacolo studiati ad hoc per l'anniversario. Le rievocazioni, dal 18 al 21 giugno, comprendono l'attacco francese, il contrattacco degli alleati, i bivacchi per vivere la battaglia da dietro le quinte. La «fiction» sul campo avrà dimensioni colossali, ça va sans dire: saranno impiegati 5.000 attori, 300 cavalli e un centinaio di cannoni. Per tutte le altre informazioni: www.belgioturismo.it e www.waterloo2015.org.