Burocrazia e pc in tilt. Così l'Inps non paga i disoccupati in estate

I precari questa estate resteranno all'asciutto. Niente assegno di disoccupazione

L'Inps va in ferie. "Le domande di maggio e giugno saranno evase dal 16 luglio, quelle di giugno dal 9 agosto e quelle di luglio dal 17 agosto. A pratica elaborata, bisognerà poi attendere dieci giorni per il pagamento. Per avere i soldi di luglio e agosto bisognerà arrivare a settembre e ottobre", si legge sul Fatto quotidiano. Insomma, i precari questa estate resteranno all'asciutto. Niente assegno di disoccupazione. I ritardi risalgono a maggio, quando è entrata in vigore la Naspi, nuova assicurazione sociale per l'impiego.

"Ci sono stati problemi tecnici nel passaggio dal vecchio tipo di indennità a quello nuovo", spiega al Fatto un operatore. "Una lungaggine burocratica della pubblica amministrazione, che farà slittare di almeno tre mesi l'erogazione dell'ammortizzatore sociale nonostante sia, per il lavoratore rimasto disoccupato, di primaria importanza per il proprio sostentamento e quello della sua famiglia", denuncia Silvia Chimienti del Movimento 5 Stelle.

Commenti

agosvac

Mar, 28/07/2015 - 13:01

Da quando a capo dell'Inps è stato messo quel bocconiano doc di boeri, l'inps non funziona più. Boeri, da buon bocconiano di scuola monti, dell'inps se ne frega allegramente, lui vuole usare l'inps come trampolino politico per le sue aspirazioni. A lui i pensionati che vorrebbero spiegazioni e pensioni certe danno solo fastidio. L'ultima volta, giorni fa, che mi sono collegato al sito inps per vedere se mi avevano accreditato il bonus stabilito da renzi non solo ho visto che la mia pensione invece di aumentare era diminuita ma addirittura che non c'era possibilità di sapere il perché: il servizio non è attualmente disponibile!!!!!! Ma perché non sbattono fuori a pedate nel... quello là sta' cosa inutile di boeri???????

Ritratto di saròfranco

saròfranco

Mar, 28/07/2015 - 13:15

Scommetto che per lo stipendio di Boeri non ci sono stati intoppi!

chiara 2

Mar, 28/07/2015 - 13:15

Ma per carità! La verità è che i soldi li avete dati agli africani, per questo ci sono problemi tecnici

Ritratto di thunder

thunder

Mar, 28/07/2015 - 13:35

Non e' boeri il problema,il problema sono gli ITALIOTI!!!

guerrinofe

Mar, 28/07/2015 - 13:40

L'INCAPACITA E L'INCOMPETENZA NEL GESTIRE LA COSA POBBLICA DOVREBBE ESSERE REATO,per questo ci vorrebbe un referendum.! e fare piazza pulita.

Blueray

Mar, 28/07/2015 - 13:44

L'importante è che ai clandestini non venga meno la paghetta. Il resto sono quisquilie

cdg58

Mar, 28/07/2015 - 14:53

Io sono estremamente curioso di vedere quanti voteranno ancora PD alle prossime elezioni politiche... Se mai ci saranno

ilgrecista

Mar, 28/07/2015 - 15:16

Boeri sta distruggendo la previdenza italiana e, non solo, ricatta il governo facendo vedere ammanchi, buchi, coperture da garantire con i soliti ricalcoli degli assegni pensionistici "d'oro" . 3000 euro lordi) Da eliminare immediatamente .