Dal burqa alla batoolah: polemiche sul ruolo della donna nell'islam

Il dibattito su un oggetto di ottone da alcuni assimilato al burqa. "Strumento di oppressione". La risposta: "Solo un simbolo culturale"

Non bastava il burqa. Nei paesi a maggioranza salafita, infatti, sarebbe di moda un nuovo attrezzo che in qualche modo umilia la donna: la "batoolah". Si tratterebbe di un oggetto in ottone che, secondo quanto scrive Souad Sbai su Libero, impedisce alla donna di parlare. La notizia riportata da Sbai ha sollevato però un polverone di polemiche.

Sulla vera natura della batoolah, infatti, è intervenuto anche Sherif El Sebaie, opinionista di Panorama. "Gira sul web - ha scritto su Facebook - l'immagine di una donna con quello che viene definito "museruola", "mordacchia" etc etc. Va bene la battaglia contro veli e burkini ma a tutto c'è un limite. Quello che viene spacciato per "nuova museruola" fa parte degli abiti tradizionali del golfo da secoli. Ovvio che rientra nella categoria "velamento della faccia", ma non è più né meno che un accessorio tribale antichissimo che si chiama batoolah, che oggi portano solo le anziane e le popstar nelle videoclipira sul web l'immagine di una donna con quello che viene definito "museruola", "mordacchia" etc etc. L'ex-onorevole Sbai (che francamente non sopporto perché parla di cose che non conosce, come tutti in Italia) la definisce addirittura "nuova moda dell'estremismo salafita" e "geniale trovata dei signori del petrolio". Va bene la battaglia contro veli e burkini ma a tutto c'è un limite. Quello che viene spacciato per "nuova museruola" fa parte degli abiti tradizionali del golfo da secoli. Ovvio che rientra nella categoria "velamento della faccia", ma non è più né meno che un accessorio tribale antichissimo che si chiama batoolah, che oggi portano solo le anziane e le popstar nelle videoclip".

Il ruolo della donna nell'islam

Il dibattito sul ruolo della donna nell'islam è dunque (di nuovo) aperto. Nei giorni scorsi qualcuno ha detto di aver "provato il burqa e mi è piaciuto". Questa estate il Belpaese si divise tra chi voleva seguire l'esempio della Francia nel divieto di indossare il burquini in spiaggia e chi lo difendeva a spada tratta in nome della libertà religiosa. Sarà difficile trovare un punto di incontro. Di certo c'è che nel 2014 la Corte europea dei diritti umani ha dato il suo benestare alla legge francese che vieta di indossare il velo se questo copre completamente il volto. "La legge - scrisse la Corte di Strasburgo - non viola il diritto alla libertà di religione né quello al rispetto della vita privata", ma "persegue lo scopo legittimo di proteggere i diritti e le libertà altrui e di assicurare il rispetto dei minimi requisiti del vivere insieme".

Commenti

MaxSelva

Lun, 30/01/2017 - 10:19

Desidererei che tutte le femministe e donne della sinistra che difendono e proteggono l'islam possano provare questo attrezzo.

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Lun, 30/01/2017 - 10:32

Beh, questa mordacchia andrebbe bene per il venditore di pentole. Ma non aveva detto che se perdevva il referendum si ritirava a vita privata ?

venco

Lun, 30/01/2017 - 10:50

Questo è islam che i sinistri e modernisti di tutto il mondo vogliono

Ritratto di johnsmith

johnsmith

Lun, 30/01/2017 - 11:08

Dite quello che volete ma gira e rigira qualche cosa di buono ha sta religione. Senz'altro nel futuro avremo un mixage di religioni e manterremo certe usanze loro specie per le più intransigenti!

Rainulfo

Lun, 30/01/2017 - 11:20

Carissima Rachele, io esprimo il mio fastidio (ovviamente personale) ad essere costretto quasi quotidianamente ad interessarmi del ruolo della donna nell'islam e altrettanto quotidianamente a dovermi interessare dell'islam per forza. Esprimo un chissenefrega dell'islam e della donna islamica e se potessi fare a meno di vedere per le strade italiane questa gentaglia mi sentirei pure meglio.

ziobeppe1951

Lun, 30/01/2017 - 11:33

Ho visto la foto di un selvaggio che portava a passeggio la sottomessa con un guinzaglio al collo (di che stupirsi)

VittorioMar

Lun, 30/01/2017 - 11:53

....SE LE DONNE SONO "ENTUSIASTE" DI INDOSSARLO PERCHE' TOGLIRE QUESTI "PIACERI"..???

Ritratto di nicolettapera

nicolettapera

Lun, 30/01/2017 - 12:25

i commenti sono peggio che dell'attrezzo stesso..eppure qua non c'è l'islam estremista, mi sa che molti maschi siano estremisti contro le donne a prescindere dalla religione... speriamo in bene

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Lun, 30/01/2017 - 12:25

Al loro paese,facciano quello che vogliono!!!!!!!!!(al loro paese)

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 30/01/2017 - 12:39

Quello che viene spacciato per "nuova museruola" fa parte degli abiti tradizionali del golfo da secoli. Le italiche femministe, sono già in coda, per indossarne uno,in nome della globalizzazioni senza muri e di stare..vicini,vicini!!

gneo58

Lun, 30/01/2017 - 12:49

se il marchingegno e' fastidioso e impedisce di parlare io avrei gia' una lista bella lunga di persone a cui farlo indossare, e per certe persone lo applicherei in modo permanente. (partendo "dall'alto").

Silvio B Parodi

Lun, 30/01/2017 - 13:12

LE CRETINE AMERICANE CHE PROTESTANO CONTRO TRUMP, PERCHE NON PROTESTANO CONTRO IL BURKA E LA MUSERUOLA CHE METTONO ALLE DONNE??? OPPURE SONO D'ACCORDO, IO SAREI D'ACCORDO A METTERLE TUTTE CON MUSERUOLA E BURKA COMPLETO ANCHE DI GUANTI, proibirle di guidare e non uscire se non con il marito o fratello.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 30/01/2017 - 13:25

Questo oggetto che dovrebbero portare le donne non solo è offensivo e umiliante, ma è disumano.

Martinico

Lun, 30/01/2017 - 17:09

Penso che nel medio evo non vi fosse un accanimento così feroce contro e donne. E' impressionante.

moshe

Lun, 30/01/2017 - 17:40

femmine sinistre, adeguatevi alla nuova moda!

alkhuwarizmi

Lun, 30/01/2017 - 18:58

Rachele Nenzi: Lei è molto brava a dare dell'ignorante a chi non condivide le sue idee. Sappia che non per il solo fatto che il cosiddetto "batoolah" è un accessorio tribale (!) in uso da secoli nei Paesi arabi deve essere considerato accettabile in un mondo un po' più civilizzato.

giumaz

Lun, 30/01/2017 - 19:04

Ovviamente quando emergono questi futuri "stili di vita" la signora Sboldina si mette il batoolah ben stretto. Spara idiozie solo se si tratta di Trump.

giumaz

Lun, 30/01/2017 - 19:06

Ovviamente quando emergono questi futuri "stili di vita" la signora Sboldrinova si mette il batoolah ben stretto. Spara idiozie solo se si tratta di Trump.

Marcolux

Mar, 31/01/2017 - 03:18

troppo poco! L'Islam deve mostrare al mondo il suo vero volto, quello dell'orrore!

Tergestinus.

Mar, 31/01/2017 - 08:13

Martinico: invece di cianciare a sproposito di Medio Evo, si vada a vedere qualche opera d'arte medievale, così capirà come erano davvero trattate le donne allora. Per esempio l'allegoria del buon governo di Lorenzetti a Siena: vi troverà acconciature eleganti e abiti dai colori più vari che spesso sottolineavano la figura.