Bus gratis per i profughi: la Caritas paga le multe

A Trieste la Caritas diocesana annuncia che pagherà le sanzioni per chi "non ha l'abbonamento o lo dimentica": naturalmente vale solo per i profughi

Ti dimentichi l'abbonamento dell'autobus? Arriva la multa, normale. C'è però un modo per non pagarla, a Trieste: per i profughi che non esibiscono l'abbonamento interviene la Caritas locale che paga le sanzioni al posto degli immigrati.

Lo riporta tra gli altri il Gazzettino, che racconta come il direttore della Caritas diocesana, don Alessandro Amodeo, ha spiegato alla tv Telequattro come l'organizzazione da lui diretta abbia "l'obbligo di fornire alcuni servizi, a fronte di una cifra che riceviamo ogni giorno."

Tra gli obblighi vi sarebbe anche quello di pagare le multe a chi dimentica il titolo di viaggio per i mezzi pubblici. Ai profughi è sufficiente esibire "una fotocopia dell'abbonamento con il nome e della ricevuta": ma per chi "scorda l'abbonamento o non lo ha, Caritas Trieste paga la multa."

"Si tratta - conclude il direttore - di una convenzione che non abbiamo fatto noi ma di servizi a cui abbiamo aderito e abbiamo l'obbligo di rispondere"

Commenti
Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Mer, 18/11/2015 - 09:50

oh poverini! e gli italiani che per sfamare i figli non fanno abbonamenti e viaggiano per andare a lavorare, che fanno? nonostante tutto, gli italiani pagano le tasse, le quali finiscono in opere pubbliche. devono per forza finire nelle tasche di quei disgraziati clandestini che vengono in italia a sbafo? non lo so! l'italia non è più il mio paese! mi vergogno di lei, finchè è governata da questa banda di cre.tini di sinistra!!

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mer, 18/11/2015 - 09:56

ecco chi alimenta i terroristi..

occhiotv

Mer, 18/11/2015 - 09:59

Che schifo. Questo ci dimostra che siamo presi a schiaffi proprio da tutti. Tenete conto che i soldi della Caritas per pagare quelle multe, sono soldi che ricevono dal 8x1000 che noi gli diamo. Pertanto è come se noi italiani pagassimo le loro multe. Ma allora devono e ripeto devono pagare anche le multe che la povera gente italiana prende perchè non ce la fà ad andare avanti e pertanto non paga il biglietto rischiando purtroppo la multa. Povera chiesa cosa ci sta facendo vedere in questi ultimi tempi. Ci sta facendo allontanare da lei.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 18/11/2015 - 10:10

voi fate quello che vi pare, ma io e' gia' da anni che boicotto la caritas come del resto tutte le organizzazioni pseudocattoliche che intensificano gli aiuti per gli illegali mentre snobbano I poveri italiani

Marzio00

Mer, 18/11/2015 - 10:37

Si paga la Caritas! MA per favore chi volete che dia i soldi alla CARITAS? I contribuenti italiani visto che la Caritas avrà stipulato una convenzione con lo Stato Italiano.

vince50_19

Mer, 18/11/2015 - 10:58

E vorrei vedere: la chiesa ha 2mila miliardi di euro di capitale nel mondo, può permettersi queste spesucce "ordinarie". Ai poveri italici, quelli che sono alla canna del gas, darà le stesse cose che da ai profughi? Papa Francesco ha parlato chiaro, di una chiesa francescana. Peccato che qualche cardinale faccia il finto tonto..

pagu

Mer, 18/11/2015 - 11:00

caritas, e altre associazioni del genere, chiesa compresa SCORDATEVI il mio 8x1000 che andrà alla lega o forza nuova.

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 18/11/2015 - 12:10

Ho sempre dato il mio 8 per mille alla chiesa cattolica, ma tra buonismi citati nell'articolo, la storia di Montecassino e quella dell'appartamento di Bertone, devo rivedere le mie decisioni.

maurizio50

Mer, 18/11/2015 - 12:11

E poi dovremmo versare pure l'8 per mille alla Chiesa Cattolica??? Piuttoso ai buddisti del Sud Est asiatico!!!

Rainulfo

Mer, 18/11/2015 - 12:18

questa non è caritas è imbecillitas

Ritratto di padania

padania

Mer, 18/11/2015 - 12:35

sig. giornalisti chiamate le cose con il loro nome QUELLI NON SONO PROFUGHI ma clandestini come quelli che sono al governo il troppo inchiavi vi ha resi storpi

fedeverità

Mer, 18/11/2015 - 12:44

E con i SOLDI di chi???????????? Avete rotto le p...e!!!!!! Ma chi vi ha dato il permesso di usare i soldi dei cittadini per pagare le multe ai profughi(che profughi non sono,sicuro)+ VERGOGNOSI!!!

bimbo

Mer, 18/11/2015 - 12:46

E pensare che ai tempi della guerra, mentre i partigiani "americani-inglesi e italiani" si divertivano a sparare dalle montagne, i cittadini italiani venivano decimati dai tedeschi, per un tedesco morto si eliminavano dieci italiani..

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Mer, 18/11/2015 - 12:50

E io dovrei dare i soldi alla caritas ???????????

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Mer, 18/11/2015 - 13:26

tassiamo la carità! basta coi soldi neri alla chiesa!

berserker2

Mer, 18/11/2015 - 13:28

essù, un po’ di comprensione, bisogna capirlo, è la loro cultura ......e poi con tutte le guerre, dittature, terremoti, tsunami ed epidemie che ci sono in afriga londana, un povero perseguitato marrucchino si trova ad essere perseguitato pure qui dai bus pubblici, è ovvio che si innervosisca, che sia un po’ stressato e dimentica di pagare l'inutile biglietto. Si farà perdonare però facendo i lavori che non vogliamo più fare e pagando le nostre pensioni. Ah.....l'8xmille.....datelo a tutti meno che alla caritas....

Druwid

Mer, 18/11/2015 - 13:33

schifo schifo e ancora schifo

silvano45

Mer, 18/11/2015 - 14:10

naturalmente solo per i migranti! il prossimo anno eviterò di dare più otto per mille alla chiesa , vorrà dire che aiutaremo noi i nostri cittadini poveri

anna.53

Mer, 18/11/2015 - 14:20

Praticamente il danaro di chi vorrebbe fare la carità finisce (anche) in mani dei furbetti . Chi fatica a fare il proprio dovere civico , anche di pagare il biglietto dei mezzi, è dunque uno stupido. Caritas (?) docet.

antipifferaio

Mer, 18/11/2015 - 14:26

E' la conferma di quello che ho vissuto più volte negli ultimi anni: i preti ormai vedono sempre più di buon occhio gli stranieri e sempre meno gli italiani. Non riesco a spiegarmi questo fenomeno che sta subendo la chiesa ma è così....

Ritratto di emmepi1

emmepi1

Mer, 18/11/2015 - 15:01

Caritas puoi scordartelo il mio 8x1000, vedrai che tracollo avrete col prossimo anno.

Ritratto di sitten

sitten

Mer, 18/11/2015 - 15:25

Gli anni addietro, almeno due volte all'anno facevo donazione alla Caritas, oggi preferisco, farlo personalmente ai bisognosi.

01Claude45

Mer, 18/11/2015 - 15:27

NON DATE PIÙ SOLDI ALLA CARITAS. Agli Italiani in gravi difficoltà un pugno in faccia. ai clandestini anche le puttane. Mi chiedo: ma la Caritas manda le suore a soddisfare i clandestini?

Ritratto di nando49

nando49

Mer, 18/11/2015 - 16:11

A Milano la fanno più semplice : i controllori chiedono di mostrare il biglietto ai soli cittadini italiani.

Gianni000

Mer, 18/11/2015 - 17:08

Questo non è razzismo ? Nei nostri confronti. Mai più concessioni a Caritas e istituzioni simili.

moshe

Mer, 18/11/2015 - 17:27

... continuate a dare soldi alla caritas, idioti!

giovauriem

Mer, 18/11/2015 - 17:36

secondo me , prima di combattere l'isis , bisogns combattere la chiesa cattolica romana , che fiancheggia il terrorismo e i terroristi .

Ritratto di ohm

ohm

Mer, 18/11/2015 - 17:41

Io l'8 per mille non lo do più nè alla Chiesa e tantomeno a queste associazioni che fomentano il popolo contro queste persone che arrivano chissà da dove e con quale scopo.......è vergognoso! L'ultima volat mia figlia ha vauto la multa sul mezzo pubblico perchè scaduto di un giorno....abonamento anulae scaduto al 31 Agosto e il 1 Settembre beccata ....grazia grazie! e poi volete che la gente sia calma e tranquilla!

leo_polemico

Mer, 18/11/2015 - 18:21

Si legge nell'articolo: "don Alessandro Amodeo, ha spiegato alla tv Telequattro come l'organizzazione da lui diretta abbia "l'obbligo di fornire alcuni servizi, a fronte di una cifra che riceviamo ogni giorno." Benissimo: chi è quel "furbo" che ha firmato un accordo del genere? E' sano di mente o fà gli interessi di qualcuno che non è certamente chi paga TUTTE le tasse, giuste ed ingiuste.

alfonso cucitro

Mer, 18/11/2015 - 18:39

Che anche i cittadini indigenti di Trieste usufruiscano dei mezzi pubblici e nel caso che venissero scoperti mandassero le multe alla Caritas,visto che la stessa viene mantenuta grazie alle offerte e a contributi di italiani.

claudioarmc

Mer, 18/11/2015 - 18:45

Non una lira alla caritas

Ritratto di Gios'',,40.

Gios'',,40.

Mer, 18/11/2015 - 19:25

Questi sono,, la pestas nostra. Lo fanno ha posta per spreggio ,. Mi fanno schifo. Saluti