Busta con polvere sospetta a Libero Firmate dalle nuove Brigate Rosse

Il plico, contenente polvere sospetta, è stato fermato in portineria. All'interno una foglio manoscritto, in cui l'autore critica il sistema della politica

Una busta contenente polvere sospetta è stata recapitata questa mattina alla redazione milanese di Libero. Indirizzata al direttore Maurizio Belpietreo, spedita dal capoluogo lombardo, porta il simbolo e la firma delle Nuove Brigate Rosse.

All'interno del plico, oltre a polvere sospetta, un foglio scritto a mano con inchiostro blu, in cui l'autore si scaglia contro la politica. Sulla busta, recapitata in portineria, stanno indagando le forze dell'ordine.

Commenti
Ritratto di pipporm

pipporm

Mer, 05/06/2013 - 14:48

Anche in questo caso si tratta di coca??

Ritratto di chris_7

chris_7

Mer, 05/06/2013 - 17:25

cos'è cos'è la polvere misteriosa??????????????

ale76

Mer, 05/06/2013 - 17:54

Se l'è spedita da solo. Sarà una balla come il finto attentato...

BlackMen

Mer, 05/06/2013 - 18:59

ma è la stessa polvere che vi hanno mandato a voi??? presto subito organizzare incidente probatorio :-))))

gneo58

Gio, 06/06/2013 - 10:41

aggiornamento fresco fresco - so per certo che ci sono almeno 50 milioni di italiani che si scagliano contro la politica ! (i restanti 6-8 milioni sono ancora piccoli per comprendere)