Caccia a Matteo Messina Denaro: centinaia di agenti in strada

In corso perquisizioni a Castelvetrano contro i fiancheggiatori del boss latitante

Sono scattate alle prime luci dell'alba le perquisizioni a Castelvetrano, in provincia di Trapani, e nelle campagne attorno al comune, dove 130 uomini della Polizia di Stato hanno lanciato una maxi operazione contro i fiancheggiatori di Matteo Messina Denaro.

Ci sono 30 persone in un fascicolo d'indagine legato all'operazione coordinata dalla Direzione Distrettuale Antimafia di Palermo e che mira a stringere il cerchio attorno al boss di Cosa Nostra latitante.

"Si tratta di soggetti che, nel corso degli anni, sono stati arrestati per mafia, o che hanno avuto collegamenti e frequentazioni con appartenenti a 'Cosa nostra' e di persone che, storicamente, sono state in stretti rapporti con il latitante Matteo Messina Denaro", hanno spiegato gli inquirenti.

La nuova indagine è scattato per il sospetto che abbiano aiutato la latitanza del capomafia, insieme con le perquisizioni a edifici, abitazioni, attività commerciali e masserie che sono nella disponibilità dei soggetti indagati.

Commenti
Ritratto di .debborah.

.debborah.

Gio, 14/12/2017 - 12:09

a quando una retata al comune di castelvetrano?

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Gio, 14/12/2017 - 12:09

Com’è possibile che un boss mafioso resti latitante per decenni, magari a casa propria? La risposta è perfino banale ed è valida pressoché a tutte le latitudini, In Colombia come in Italia, a Medellín come a Palermo. Forze dell’ordine, magistratura e amministratori pubblici, completamente corrotti !

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 14/12/2017 - 12:12

Diventa sempre più brutto : fa quasi schifo . Yeeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

Ritratto di onefirsttwo

onefirsttwo

Gio, 14/12/2017 - 12:16

Che teste ! : così non lo prenderanno mai ! : per prenderlo ci vuole un infiltrato o .... un antagonista . Yeeeeeeeeeeeeaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaahhhhhhhhhhhhhhhhhhh .

ciruzzu

Gio, 14/12/2017 - 12:46

è peggio di igor il russo, è da quando sono nato che lo cercano

Libertà75

Gio, 14/12/2017 - 13:32

Speriamo ritorni Maroni a dare l'input politico

Antenna54

Gio, 14/12/2017 - 14:01

Ora che non c'è più il boss dei boss ... urge trovare qualcun'altro della famiglia!

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 14/12/2017 - 14:49

Si sono allenati con la caccia al serbo Igor a Ravenna? Il trucco ce l'hanno ancora in "serbo".