Cagliari, coppia colpita da un fulmine durante il temporale: sono gravi

Avevano trovato riparo sotto un albero

Un uomo e una donna sono stati centrati in pieno da un fulmine durante il forte temporale che si è abbattuto nel pomeriggio a Cagliari. La coppia, lui 53 anni, lei 40, era seduta su una panchina sul colle panoramico di Monte Urpinu, un parco che si trova nell'omonimo quartiere del capoluogo sardo, quando intorno alle 16 è scoppiato il temporale. I due hanno cercato riparo sotto un albero, ma sono stati colpiti dal lampo. Entrambi sono stati immediatamente soccorsi e trasportati in due ospedali diversi, l'uomo al 'Brotzu', la donna al Policlinico universitario di Monserrato. Tutti e due hanno riportato diverse ustioni. L'uomo è stato intubato sul posto dai soccorritori del 118. Sono entrambi gravi, ma non in pericolo di vita.

C'è stato un caso simile pochi giorni fa. Un ragazzo di 24 anni è stato colpito da un fulmine nel Leccese, in zona Punta Prosciutto, vicino Porto Cesareo. Anche in quel caso immediato è stato l'intervento dei sanitari. Il giovane è stato trasportato subito con un'automedica all'ospedale "M. Giannuzzi" di Manduria, in provincia di Taranto, dov'è stato ricoverato. Il ragazzo si trovava vicino ad un palo della luce su cui si è abbattuto il lampo.

Commenti

maxxena

Mar, 07/08/2018 - 00:07

quando ero bambino, anche il meno furbo della compagnia sapeva che durante i temporali ci si tiene lontani dagli alberi..ce lo insegnavano i nostri genitori, ai quali lo avevano insegnato i nonni...il resto lo faceva il buon senso. Spero che si riprendano presto, e gli faccio i miei auguri, con la speranza che qualcuno sappia spiegargli l'errore commesso. Sarebbe il caso che la cultura del buon senso ritornasse a far parte della nostra vita, magari con l'aiuto dei media..