Calci e schiaffi ai bimbi: arrestato maestro d'asilo nel Milanese

Le immagini registrate dai carabinieri mostrano l'uomo mentre inveisce e percuote i bimbi, dai 2 ai 5 anni, che gli erano affidati

Un maestro di asilo che lavorava in una scuola dell'infanzia di Pero, in provincia di Milano, è stato arrestato questa mattina dai carabinieri per aver picchiato i bimbi, dai 2 ai 5 anni, che gli erano stati affidati.

L'intervento degli uomini dell'Arma, che hanno eseguito un'ordinanza di custodia cautelare su indicazione del tribunale del capoluogo lombardo, arriva al termine di un mese di indagini. Grazie alle immagini acquisite attraverso microcamere nascoste installate all'interno dei locali della scuola dell'infanzia di Pero, ai militari è stato possibile accertare i maltrattamenti.

In almeno 42 occasioni il maestro spingeva i bimbi e dava loro degli schiaffi. In alcuni casi, riporta l'edizione milanese del Corriere della Sera, li avrebbe addirittura presi a calci.

Nelle immagini registrate dai carabinieri si vede l'uomo che tenta di costringere i bimbi a dormire con insulti, minacce e alzando la voce: "Chiudi gli occhi! - urla ai bambini - Tuo papà te lo do io!". Quando non riesce ad ottenere il risultato desiderato, non esita ad alzare le mani e a picchiare i piccoli. Ora l'uomo è stato posto agli arresti domiciliari, in attesa di comparire davanti ad un magistrato.