Calciatore stuprato da tre donne. Sul suo corpo segni di strani riti

Le giovani lo hanno portato a casa con l'inganno poi hanno abusato di lui e praticato strani riti sul suo corpo mentre filmano la scena

Adescato e stuprato fuori da un locale. Si è conclusa così la serata di un calciatore 20enne. Gli aggressori sono tre giovani ragazze che l'hanno prima invitato a casa di una di loro e poi lo hanno aggredito sessualmente.

La violenza sessuale e quello strano rito

Le tre ragaze sono Brogan Gillard, Paige Cunningham e Shannon Jones, dopo aver tratto in inganno lo sportivo lo hanno stuprato e hanno praticato strani riti sul suo corpo. Le cerimonia, che comprendeva strane danze e il taglio di diverse verdure intorno al corpo del ragazzo, è stato registrato in video ed è in mano alle forze dell'ordine. Il filmato verrà usato come prova nel processo alle tre imputate, che nel frattempo si sono dichiarate colpevoli. L'udienza si terrà a gennaio 2017.

Come riporta il Daily Mail, la vittima è rimasta traumatizzata dalla vicenda. Al suo risvelgio infatti si è trovato dolorante, con i capelli tagliati e ricoperto di verdure. Secondo le ricostruzioni una delle ragazze ha provato a inserirli nell'ano delle forbici mentre questo era privo di sensi. Il ragazzo anche per questi dettagli si è rifiutato di testimoniare.