Caltanissetta, i vigili urbani vanno a lezione di inglese dagli immigrati

Nel capoluogo di provincia siciliano gli agenti di polizia municipale hanno chiesto agli immigrati di istruirli nell'uso della lingua inglese

I vigili urbani a lezione di inglese...dagli immigrati. Succede a Caltanissetta, in Sicilia.

Gli agenti siedono in file composte indossando la divisa, comandante in testa. In cattedra, un richiedente asilo che, pennarello alla mano, va alla lavagna e inizia la lezione. L'obiettivo è iniziare la polizia municipale all'uso della lingua inglese, ma anche aiutare i migranti, che da anni sbarcano in Sicilia, ad integrarsi nel tessuto sociale della città.

"Abbiamo lanciato un appello al comandante per fare un corso d'inglese - spiega l'agente Angelo Maira a Repubblica tv - Abbiamo spesso a che fare con extrcomunitari che parlano inglese. Il corso non è molto teorico, ma piuttosto pratico: hanno strutturato il corso secondo le nostre esigenze. Ad esempio, dare delle indicazioni."

"Vogliamo renderci utili -chiosa invece Rahman, richiedente asilo che già era insegnante d'inglese nel suo Paese d'origine - Gli agenti sono bravi studenti, ma tenere lezione in italiano è difficile."

Dietro parole come migranti, immigrazione, sbarchi, commenta infine il sindaco Gianni Ruvolo, ci sono persone con una storia e la voglia di farsi riconoscere come tale. Un'insolita esperienza che forse farà strada.

Commenti

fervore50

Gio, 19/05/2016 - 18:22

i siciliani danno sempre lezione di accoglienza e civilta'....vero salvini?

berserker2

Gio, 19/05/2016 - 18:37

Ma che poveracci.....spero le inutili "lezioni" a spese loro!

Ritratto di hernando45

hernando45

Gio, 19/05/2016 - 18:38

?????????????????????????????????????????????????????????????????????????

berserker2

Gio, 19/05/2016 - 18:39

Ma che ridicoli poveracci.....spero che le inutili "lezioni" se le facciano a spese loro! Poi invece seguiranno lezioni di senegalese da insegnanti irlandesi....

berserker2

Gio, 19/05/2016 - 18:40

Hai capito, sagaci i siculi viggili urbbani, hanno intuito che i clandestini afrigani parlano inglese.....me figuro che inglese gli staranno a insegnare.....

Pinozzo

Gio, 19/05/2016 - 18:42

Tanto ci voleva?

berserker2

Gio, 19/05/2016 - 18:42

Fa ridere poi il fatto che molti di questi siculi nemmeno sanno parlare bene l'italiano, quando li senti ai vari telegiornali per capirli ci vorrebbero i sottotitoli.....e questi si preoccupano dell'inglese da parlare con i clandestini!

Una-mattina-mi-...

Gio, 19/05/2016 - 18:44

Excuse moi, bitteschen, noio volevon... volevan, savuar,l'idiriss...

berserker2

Gio, 19/05/2016 - 18:44

Voglio solo sperare che stè lectio magistralis sull'inglese da parte di clandestini senza arte nè parte, siano gratuite, in minima parte come ringraziamento e riconoscenza per il paese che li ospita e mantiene aggratis.....

oceanicus

Gio, 19/05/2016 - 19:19

beh, con tutti gli insegnanti di inglese ITALIANI a spasso, mi sembra logico che questi schifosi delle "forze dell'ordine" (che dovrebbero proteggere la legge e la Patria) si rivolgano ai CLANDESTINI. LURIDI FINO AL MIDOLLO!

Ritratto di Azo

Azo

Gio, 19/05/2016 - 19:21

Gli analfabeti SICULI, potranno imparare pure l`Italiano dai migranti. """QUALE DEGRADO""", fortunatamente che se all`estero viene loro chiesta la nazionalità rispondono,"""SONO SICILIANO"""!!!

Cheyenne

Gio, 19/05/2016 - 19:24

ma se non sanno parlare in italiano come insegnano l'inglese ? sarà quello che parla renzi

Ritratto di giangol

giangol

Gio, 19/05/2016 - 19:38

ahahahahahahahahahahahahahahah ma se sono tutti africani! quale inglese vuoi che conoscano. POVERA ITALIA COME TI HANNO RIDOTTA

Ritratto di hardcock

hardcock

Gio, 19/05/2016 - 19:48

Ancora con le cxxxxxe! Nei paesi mussulmani non esistono scuole se non le coraniche "madrasse" dove si impara il corano e non vi sono insegnanti ne di inglese ne tantomeno storia geografia etc. L'inglese che alcuni parlano e' frutto di contatti con stranieri ed e' quasi sempre maccheronico. Molice Linyi Shandong China

nunavut

Gio, 19/05/2016 - 20:17

Mi é venuta in mente una battuta,non la scrivo temendo di essere frainteso,piccolo scoop!!quanti siciliani ci sono in America (USA_CDN)che potrebbero insegnare ai loro conterranei l'inglese senza chiedere agli Africani o forse,che non ci sia un interesse più occulto e molto redditizio per futuro?

Maurizio Bassanini

Ven, 20/05/2016 - 12:35

Sarebbe veramente comico sentire I vigili di caltanisetta parlare inglese come I nigeriani. Ma ci siete mai stati in quei paesi? Purtroppo e' invece tragico se penso a quanti ragazzi Italiani con un buon inglese potrebbero dare lezioni ai vigili, e guadagnare qualche soldino.

berserker2

Mer, 25/05/2016 - 17:09

in niggeria si parla il "broken english".....pensa te che inglese deve essere......