In camera da letto 17 chili di droga, arrestata

Finisce in manette euna 59enne a San Giovanni a Teduccio di Napoli, in casa i carabinieri scoprono che aveva anche soldi e proiettili

Scoperta con circa diciassette chili di droga in camera da letto: finisce in manette una 59enne napoletana. L’operazione porta la firma dei carabinieri della compagnia di Poggioreale che hanno scoperto un piccolo “deposito” di droga in casa di una signora residente nel popoloso quartiere di San Giovanni a Teduccio di Napoli.

A incastrare la signora, già nota alle forze dell’ordine, il “consueto” via vai di persone che da qualche tempo si registrava nei pressi di quell’abitazione. Movimenti fin troppo sospetti per i carabinieri che così hanno deciso di intervenire e di verificare i loro dubbi. I militari hanno sottoposto a perquisizione l’appartamento e nella camera da letto hanno scoperto un borsone carico di diciassette chili di droga. Nello specifico, i militari hanno rivenuto ben sedici chili di hashish, tutti suddivisi in panetti da cento grammi ciascuno; poi hanno trovato anche 370 grammi di marijuana e altre tredici stecche di “fumo” pari, queste, a circa 84 grammi di droga.

Ma non è tutto: perché i militari hanno sequeestrato anche la somma in contanti di 550 euro ritenuto provento dell’attività illecita di cui è adesso accusata. Scoperta e sequestrata, inoltre, anche una scatola piena di trentasette cartucce calibro 357 magnum.

Per la 59enne si sono aperte le porte della casa circondariale di Pozzuoli.