Canone Rai, ecco come ​rifiutarsi di pagarlo

Basta un modulo on line

Sul canone Rai regna ancora il caos. Adesso il governo sta provando a fare chiarezza, ma la strada è ancora lunga. Al momento, le novità sono due. La prima è che sarà specificato che l'intestatario della bolletta diventerà anche titolare del canone Rai, in corrispondenza del pagamento della prima rata che avverrà il prossimo luglio.

Per coloro che invece non hanno intenzione di pagare l'odiata tassa perché non posseggono il televisore, basterà sbrigare una procedura on line. Ad occuparsi delle richieste di disdetta del canone sarà l'Agenzia delle entrate in collaborazione con Acquirente unico spa. A questo il Fisco dovrà trasmettere le informazioni sui soggetti che non hanno una tv in casa, fatta con un modulo di autocertificazione ancora in fase di preparazione. Il modulo potrà essere spedito per posta, ma anche online.

Commenti

justic2015

Lun, 07/03/2016 - 02:22

E facile ogni individuo non paga e la rai si attacca .