Il Capodanno della civetta

«Ho una certa pratica del mondo; e quella che diciamo l'umanità, e ci riempiamo la bocca a dire umanità, bella parola piena di vento, la divido in cinque categorie: gli uomini, i mezz'uomini, gli ominicchi, i (con rispetto parlando) pigliainculo e i quaquaraquà... Pochissimi gli uomini; i mezz'uomini pochi, ché mi contenterei l'umanità si fermasse ai mezz'uomini... E invece no, scende ancora più giù, agli ominicchi: che sono come i bambini che si credono grandi... E ancora più giù: i pigliainculo, che vanno diventando un esercito... E infine i quaquaraquà: che dovrebbero vivere come le anatre nelle pozzanghere, ché la loro vita non ha più senso e più espressione di quella delle anatre». La lunga citazione, inevitabile, è di Leonardo Sciascia e descrive impietosamente il degrado della coscienza e della dignità degli uomini, in un tempo in cui la miseria delle idee conduce a ripetere idee ricevute e luoghi comuni. Un pensiero originale sorprende e sconcerta, crea disordine nell'andamento tranquillo della vita di chi pensa al proprio vantaggio e non vuole esporsi. Un tempo si potevano considerare gli uomini timorati di Dio; oggi che Dio è dimenticato vedi gli uomini chinarsi alla divinità del consumismo, popolare i centri commerciali, frequentare gli stessi luoghi, esattamente come esprimono le stesse idee. Così le feste, i pranzi di Natale, i cenoni di Capodanno, riti di una umanità degradata. E quando trovi uno che se ne sta per conto suo, evitando le folle, pensi a un originale, a un misantropo. Semplicemente è un uomo.

Commenti

Anonimo (non verificato)

soltantolaverita'

Sab, 30/12/2017 - 18:42

A quale gruppo appartieni Sgarbi? Forse Sciascia dimentico' il sesto:il gruppo dei furbi che fanno credere di volere aiutare,invece se ne fregano. tutta la verita'

sparviero51

Sab, 30/12/2017 - 19:02

CARO VITTORIO,NE HAI DIMENTICATO UNO: L'OMMO E MEXDA . È LA CATEGORIA PIÙ IN VOGA IN POLITICA !!!

forbot

Sab, 30/12/2017 - 20:16

Si ! E' un articolo che mi piace. In fondo sono delle incontestabili verità. Esperto conoscitore, di opere d'arte e anche di "capre".

Ritratto di Giano

Giano

Sab, 30/12/2017 - 21:41

Parole sante, caro Sciascia. Grazie a Sgarbi per averle ricordate. L'uomo? Scomparso; ammesso che sia mai esistito. Se Diogene fosse ancora in vita continuerebbe a cercarlo con il lanternino; senza trovarlo.

Tarantasio

Sab, 30/12/2017 - 22:13

forse abbiamo trovato l'erede spirituale di Pasolini...

Popi46

Dom, 31/12/2017 - 06:23

La cultura,che è fatica vera (non come quella solo muscolare,che con una bella dormita scompare), è stata cancellata dal famoso 6 politico, cavallo di Txxxa che ha distrutto la scuola che sapeva formare a vivere. Oggi,infatti,in Italia musei e biblioteche vuoti,centri commerciali megagalattici pieni zeppi di zombie....

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Dom, 31/12/2017 - 07:12

A latere, esiste, anche se non lo citiamo, un altro insieme di stretta attualità. Da elaborare ed ordinare in altra sequenza razionale, se si vuole. Qui lo riporto, in ordine sparso: uomini, politici, magistrati, preti, burocrati, buonisti, condomini e caporali. Ah, aggiungete le donne, altrimenti vi accusano di sessismo. Eccezioni a parte, fatemi sapere.

Nick2

Dom, 31/12/2017 - 08:55

Ritengo che tutti noi abbiamo sempre da imparare. Per tutta la vita. Personalmente (nel mio piccolo) ritengo di essermi arricchito con lo studio, con la lettura, nel mondo del lavoro, confrontandomi con persone che la pensano come me, con altre che la pensano diversamente da me e con quelle che molti di voi definiscono “feccia della società”. Nonostante ciò non accetto nel modo più assoluto lezioni di “uomini veri” da Sgarbi!

Ritratto di JSBSW67

JSBSW67

Dom, 31/12/2017 - 10:27

Il pd tessera solo le ultime 2 categorie, ap solo la quarta e liberi e uguali solo la quinta. La boldrini sta in quella aggiunta da sparviero51.

Cheyenne

Dom, 31/12/2017 - 10:48

Sciascia ha semplicemente intuito da chi sarebbe stato formato lo pseudoparlamento italico

Michele Calò

Dom, 31/12/2017 - 12:41

Sciascia si è dimenticato di una ulteriore involuzione del bipede:quello mononeuronale e "di sabbia", di cui questo blog attesta la inutile agitazione specialmente nei confronti di chi osa esporre le proprie idee senza nascondersi dietro l'anonimato dei nickname. Vero sinistrati da discarica?

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 01/01/2018 - 18:37

In questo pozzo senza fondo della degradazione umana peggio dei quaquaraqua ci sono i "fascisti"... La guerra di ieri, di oggi e di domani da parte degli uomini é contro il marciume "fascista", nero, rosso e di tutti i colori possibili, di tutti quelli che esistono sopra la dignitá e la pelle del prossimo imponendo il potere della loro bassezza ... Contro il marciume dei maiali di Spagna che ha insozzato la nobiltá di Alcide De Gasperi, Robert Schuman, Konrad Adenauer, padri fondatori della Unione Europea facendo ritornare in Europa dopo piú di 70 anni i prigionieri politici nella totale indifferenza di una "informazione" presieduta dalla corruzione e dalla menzogna

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Lun, 01/01/2018 - 18:38

La vergogna é la stoltezza di una Europa senza principi, marcia di meschinitá e settarismo, totalmente indifferente all´ insudiciamento della nobiltá di Alcide De Gasperi, Konrad Adenauer, Robert Schuman, padri fondatori di questa nostra Europa, da parte di corrotti e autoritari maiali di Spagna ... Dopo piú di 70 anni sono tornati in Europa i prigionieri politici ... Nonostante che il Popolo di Catalunya abbia votato e vinto alle elezioni i suoi rappresentanti politici seguiranno in carcere e a questo nobile popolo continuerá essendo negato il diritto di Libertá di scegliere il proprio presente e il proprio futuro ... ¿Di che cosa si vuole parlare se non si vede questo? ... ¿A che livello é arrivata la menzogna per tenere cosi silenti e addomesticati questa Europa di asserviti pecoroni?

Una-mattina-mi-...

Lun, 01/01/2018 - 21:27

TI RINGRAZIO VITTORIO per esserti ricordato anche di noi misantropi... AUGURI!

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mar, 02/01/2018 - 15:54

Caro Sgarbi... Dio mi scampi e liberi dall'idea di di partecipare al classico trenino durante il veglione di Capodanno, o di spendere qualche centinaio di euro per stare in mezzo ad una folla chiassosa e festante. Preferisco anch'io stare a casa mia, fra pochi intimi, concedendomi tuttalpiù il rito dello spumante allo scoccare della mezzanotte. Ma tutto ciò non mi fa scalare la classifica dell'umanità. Quindi buon divertimento ai festaioli e buon anno anche a te che hai deciso, per motivi tutti tuoi, di stare da solo, ma non sarà per questo che mi prenderò la briga di giudicarti originale, misantropo o uomo nè di accettare da te formule riciclate che possano catalogarmi come persona.

boba

Dom, 07/01/2018 - 11:32

fra le capre, quella cattiva è l'eccezione. Fra gli uomini lo è quello giusto