Carceri, l'Italia spende 150 euro per detenuto contro i 20 della Polonia

Ancora ombre sulle prigioni italiane. E il tasso di affollamento resta del 108%

Migliorano le condizioni delle carceri italiane. Ma persistono ancora ombre, soprattutto in materia di sanità, lavoro e diritti fondamentali. È quanto emerge dal XI rapporto nazionale sulle condizioni di detenzione "Oltre i tre metri quadri", presentato dall'associazione Antigone. E nonostante il calo del numero dei detenuti, la soluzione al problema del sovraffollamento è ancora lontana: sono 53.982 i detenuti censiti al 21 febbraio 2015 nelle carceri italiane, circa 8mila in meno rispetto al 2013, a fronte però di 49.943 posti letto regolamentari disponibili. Il tasso di affollamento, dunque, sarebbe del 108%, ovvero 108 detenuti ogni 100 posti letto. Il dato però non tiene conto di eventuali situazioni transitorie, come ad esempio reparti chiusi per lavori di manutenzione: in questo caso il dato sale fino al 118%. Dunque - sottolinea Antigone - c'è bisogno di insistere ancora sul terreno delle riforme per arrivare a una situazione "normale e dignitosa", ovvero di un detenuto per un posto letto.

L'Italia è tra i paesi che spendono di più per la gestione del sistema carcerario: spende 150 euro al giorno per detenuto, molto più di altri paesi europei, come ad esempio la Polonia, che ne spende 20. Ma la cosa più incredibile è che di questi 150 euro, solo 11,5 vengono spesi direttamente per mantenimento, assistenza, rieducazione e trasporto. Una fetta enorme delle spese è riservata al personale, che incide fortemente sul bilancio dell'Amministrazione penitenziaria: l'82,9% di quello che spendiamo per le nostre carceri - sottolinea Antigone - viene speso in stipendi per il personale. L'Italia, dopo la Russia, è il paese con il più numeroso personale carcerario, pari a 45772 unità, nonostante molti paesi abbiano più detenuti in termini assoluti rispetto al nostro.

Commenti

maurizio50

Mar, 17/03/2015 - 16:09

Vuoi vedere che anche nelle carceri operano le premiate cooperative di beneficienza che si collegano a note organizzazioni , già famose per operazioni di accoglienza agli immigrati e di sostegno (alle tasche degli aderenti a dette cooperative)??

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Mar, 17/03/2015 - 16:26

Noi mandiamo l'immondizia all'estero e paghiamo uno sproposito di €/ton, facciamo le leggi svuotacarceri e gli indulti, basterebbe fare i termovalorizzatori e mandare i detenuti in Polonia a 50€/die? Ci guadagnerebbero tutti, invece bisogna ascoltare le minchiate dei sinistri chic......no carceri..no termovalozizzatori...no buonsenso...che peccato.

Ritratto di HEINZVONMARKEN

HEINZVONMARKEN

Mar, 17/03/2015 - 16:29

affittiamo le carceri in polonia e delocalizziamo...

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 17/03/2015 - 16:38

Una ragione in più per spedire nelle PATRIE GALERE(con il confort,diritti,sanità di prima qualità,etc.etc.),30.000 ospiti "indesiderati" non italiani!!....No,non è "politicamente corretto??!!

SCHIZZO

Mar, 17/03/2015 - 16:42

Carceri, l'Italia spende 150 euro per detenuto contro i 20 della Polonia.................Ma perché un secondino polacco guadagna quanto uno Italiano?!

risorgimento2015

Mar, 17/03/2015 - 16:48

In generale nel` EST europeo i "buonisti liberali"on on qUEL TIPO ON non sono ancora arrivati,ma preto anche loro avranno a che fare,CON IL PROBLEMA DELLE CARCERI E PEGGIO ANCORA DOVRANNO ACCOLLARSI QUOTE DI CLANDESTINI E FINTI PROFUGHI.

killkoms

Mar, 17/03/2015 - 16:51

potremmo"esportare"detenuti nell'est europa o in nordafrica!

rampy

Mar, 17/03/2015 - 17:08

se nei costi ci mettiamo le retribuzioni della polizia penitenziaria (circa 45.000 persone), gli impiegati, i medici, gli infermieri, gli psicologi ...., i costi di manutenzione, i costi per il vitto, la biancheria, di costruzione e l'elenco è ancora lungo, la cifra vera è di circa 748 euro.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mar, 17/03/2015 - 17:18

45.772 "secondini" per "curare" 60.000 carcerati.....non è male come media....Come i "Forestali",che sono tanti come gli alberi da "curare",900 "parlamentari",portaborse,regioni,provincie,comuni da 400 e meno persone,segretari comunali,sindaci,consiglieri,municipalizzate,enti inutili,etc.etc.....Questa è l'italia "assistenzialista",....altro che "spending review"!!!

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mar, 17/03/2015 - 17:34

Converrebbe delocalizzare. Gli diamo trenta euro ai polacchi e ne risparmiamo 120.

moshe

Mar, 17/03/2015 - 17:38

Migliorano le condizioni delle carceri italiane ..... per forza, continuano a svuotare le carceri, a depenalizzare i reati ed a "premiare" i delinquenti carcerati con sconti di pena !!!

little hawks

Mar, 17/03/2015 - 17:39

Io darei pala, piccone e sementi ai detenuti e li farei lavorare per sfamarsi col sudore della fronte, altro che permessi, affettività, televisore, ora d'aria, spazi ecc! Chi ha sbagliato deve pagare e deve assolutamente rifondere le proprie vittime, quindi i delinquenti devono non solo mantenersi ma anche pagare i danni. Cesare Beccaria è stato molto male interpretato!

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 17/03/2015 - 17:40

Delocalizzaziamo le carceri, che ne so, in Romania o Ucraina. Oppure impacchettiamo tutta la feccia extracomunitaria che infesta le nostre carceri e li mandiamo a scontare la pena nei paesi di provenienza.

linoalo1

Mar, 17/03/2015 - 17:55

io.Privao Cittadino,de vsdo in un Albergo Medio,spendo non più di 100 €uro!E sonoin un Albego,servito e riverito!Pchè.un giorno in carcere costa di più?Sbaglio o qualcosa non quadra?Lino.

killkoms

Mar, 17/03/2015 - 18:27

@gianfranco robe,bisogna delocalizzarli in africa!costa meno e i "diversamente bianchi" gli farebbero pure il servizio a posteriori!

SCHIZZO

Mar, 17/03/2015 - 18:36

Invece della Polonia il confronto fatelo con l'America vediamo la differenza!

giottin

Mar, 17/03/2015 - 18:41

Per la modica cifra di 20 euro cadauno si potrebbero trasferire tutti in Polonia in subaffitto.

Ritratto di ContessaCV

ContessaCV

Mar, 17/03/2015 - 18:45

Mandiamoli tutti in Polonia e diamo alla Polonia 50 euro per tenerli presso le loro patrie galere:loro guadagnano 30 euro e noi risparmiamo 100 euro e nel contempo mandiamo via un po' di clandestini e magari anche del personale che non servirebbe più.

Royfree

Mar, 17/03/2015 - 19:00

Troppo personale? Nuove carceri e smistamento dello stesso personale. Cosi la smettiamo di fare indulti e svuotamenti vergognosi.

Ritratto di V_for_Vendetta

V_for_Vendetta

Mar, 17/03/2015 - 19:03

sicuramente ci saranno le coop che ciurlano nel manico anche qui. secondo me anche 20 sono troppi.