Quel carisma e l'energia dietro la grafia di Putin

Dall’analisi della firma di Putin emerge un personaggio non facile da interpretare ma pieno di vitalità

Dall’analisi della firma di Putin (guarda) emerge un personaggio non facile da interpretare, almeno grafologicamente.

La cultura senza dubbio influisce sulle dinamiche della personalità, tuttavia il tratto marcato, le lettere tutte collegate tra loro, la grafia che pende fortemente verso destra sono tutti segnali di un carattere camaleontico, ossia facile agli adattamenti a secondo delle necessità e opportunità.

Infatti, egli sa captare gli intenti altrui con sagacia e agire poi di conseguenza. Possiede una notevole memoria, di tipo fotografico, che gli permette di fissare e mettere insieme vari elementi come accessori per condurre a proprio modo e con abilità situazione e persone. Appare anche dotato di un’intelligenza di tipo assimilativo che senza dubbio contribuisce all’abilità nel far proprio il pensiero altrui purché ciò serva alla sua causa e alla sua immagine, dato anche un notevole livello di senso estetico. La buona energia vitale gli permette di godere di buona salute psicofisica e la firma, così sciolta, avviluppata e distesa, mette in risalto un personaggio dotato di notevole carisma.