Caritas bacchetta il Pd "Errore rinvio ius soli"

Dopo la resa in Senato da parte del Pd sullo Ius soli, arriva la presa di posizione della Caritas: "Così non si risolve il problema"

Dopo la resa del Pd davanti allo scoglio della maggioranza che non c'è per l'approvazione dello ius soli si agita il dibattito sulla norma che per il momento è naufragata in Parlamento. Dopo le parole del ministro delle Infrastrutture, Graziano Delrio che ha chiesto al governo di correre ai ripari e di serrare i ranghi per approvare il provvediemento, adesso arriva anche una presa di posizione da parte della Caritas con le parole del presidente, il cardinale Francesco Montenegro, arcivescovo di Agrigento: "Credo che questo allungare i tempi non aiuterà a risolvere il problema e ad affrontarlo seriamente". "Questa - ha detto - è soltanto politica secondo me, la politica che prende il sopravvento e non permette di ragionare sul serio. Sulla pelle degli immigrati - ha spiegato il cardinale - ci stiamo giocando il futuro". "Meraviglia - ha aggiunto - come queste cose prendono sempre tempo. Ed è la dimostrazione di come non si voglia fare niente nonostante ci siano delle dichiarazioni di benevolenza, di voler affrontare il problema. Ma di fatto di voglia ce n’è poca", ha concluso.

Commenti
Ritratto di dardo_01

dardo_01

Gio, 14/09/2017 - 11:20

Si facessero i fatti loro!

Ritratto di pedralb

pedralb

Gio, 14/09/2017 - 11:22

Mi raccomando .... l' 8X1000 alla chiesa !!!!

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Gio, 14/09/2017 - 11:22

Ci stiamo giocando il futuro? Al contrario, lo stiamo salvando. Piuttosto, Eccellenza Montenegro (nomen omen), si preoccupi delle sue chiese sempre più vuote, e provi a chiedersi come mai.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Gio, 14/09/2017 - 11:27

Scusate ma la CARITAS è forse diventato un partito politico??Francesco è il segretario?Se ancora non lo siete potete sempre presentare una vostra lista alle prossime elezioni.Sempre che ci siano ancora.

mifra77

Gio, 14/09/2017 - 11:28

Dai votate lo ius soli e finalmente anche i vostri elettori capiranno di che pasta siete fatti. fate pure e così presto sarete tutti a casa insieme a Bersani e Bersaniani. Fate un referendum che interpelli i cittadini, prima che qualcuno faccia il referendum abrogativo

maurizio50

Gio, 14/09/2017 - 11:33

Naturale! Sai i guadagni che si son fatti con la cosiddetta "accoglienza" pagata interamente dal Popolo Italiano!!!

lawless

Gio, 14/09/2017 - 11:34

siamo alle solite, i preti diventati politici non fanno altro che tirare l'acqua al proprio mulino. La caritas è una sorta di ong i fondi della quale non si sa dove vanno a finire visto che non ha una propria contabilità. Il cardinale con la sua caritas si sposti nei paesi da dove provengono i clandestini e faccia opere di bene in quelle aree come missionario e non ci faccia sermoni che nulla hanno a che vedere con i suoi compiti di salvatore delle anime.

giovanni PERINCIOLO

Gio, 14/09/2017 - 11:35

Quando é che la caritas riprenderà a occuparsi del suo ministero invece di entrare un giorno si e l'altro pure a piedi uniti nelle cosa politiche???Caritas, cei, pampero avete rotto! ora basta, ricordatevi cio' che disse Gesù : Reddite quae sunt Caesaris Caesari et quae sunt Dei Deo! Ma forse é pretendere troppo da questa chiesa stravolta dai moderni farisei!

Ritratto di ..Tagliafrica.

..Tagliafrica.

Gio, 14/09/2017 - 11:36

COMPARI DI MRRENDE

Fossil

Gio, 14/09/2017 - 11:37

È se non parla el papa, parla Galantino, è se non parla galantino parla la Caritas. E uno stillicidio, un martello pneumatico...basta!!!

giovanni PERINCIOLO

Gio, 14/09/2017 - 11:37

Propongo di devolvere l'8x1000 a Cicciolina, non era casta ma sicuramente era più onesta!

buri

Gio, 14/09/2017 - 11:45

la Caritas si ovvccupi di opere di carita e non di politica

exsinistra50

Gio, 14/09/2017 - 11:54

Mai più 8 per mille alla chiesa cattolica

VittorioMar

Gio, 14/09/2017 - 11:57

...EVITARE ANCHE LA RACCOLTA ALIMENTARE !!....LA RACCOLTA ABITI USATI !!...STRAPPARE TUTTO !!

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 14/09/2017 - 11:58

Non bastava il Francesco Argentina, ora abbiamo anche il Francesco Montenegro. Mah, mi fermo qui.

DRAGONI

Gio, 14/09/2017 - 12:04

CHE SI DEVE FARE E DIRE PER NON PERDERE LA PECUNIA STRAPPATA AGLI ITALIANI CHE PAGANO LE TASSE.

Marcello.508

Gio, 14/09/2017 - 12:04

Si parla a nuora perchè suocera intenda? Chissà se ora certa sx s'inalbererà per certe intromissioni ecclesiastiche di squisita valenza politica oppure le loderà!

Ritratto di perigo

perigo

Gio, 14/09/2017 - 12:05

I primi comunisti sono proprio i papa-tovarich di Bergoglio...

Alessio2012

Gio, 14/09/2017 - 12:07

QUESTI MALEDETTI DOVREBBERO VERGOGNARSI, PERCHE' DICONO DI AIUTARE I POVERI, E POI OFFRONO GIACIGLI CHE LEDONO LA DIGNITA' DELLE PERSONE...

Trinky

Gio, 14/09/2017 - 12:07

Dite a quei farabutti della Caritas che lo faremo quando il loro capo lo farà in Vaticano.......

agosvac

Gio, 14/09/2017 - 12:12

Ma da quando in qua la "caritas" ha funzioni politiche????? Si limitino a fare la carità, se ci riescono!!!

Ritratto di abj14

abj14

Gio, 14/09/2017 - 12:13

F. Montenegro dixit : "Meraviglia come queste cose prendono sempre tempo" - - - Esimio F. M., a me invece non fa meraviglia poiché : 1) La legislazione vigente basta e avanza alla bisogna. - 2) Un tema così delicato e complesso dovrebbe venir eventualmente affrontato da un governo pienamente legittimato da un'elezione popolare. - 3) Sarebbe opportuno indire preventivamente, se non proprio un referendum popolare, almeno un sondaggio su vasta scala nella migliore e dovuta forma tanto per "sentire" l'orientamento dei cittadini in questa materia. - 4) "Last but not least" Ci sono tantissime cose da fare/risolvere molto più urgenti dello Jus-Soli (che comunque esiste già). Per esempio, concedere la tessera sanitaria e relativi diritti agli italiani Residenti all'Estero (AIRE) che percepiscono lo stipendio/pensione in Italia e quindi pagano tutte le tasse in Italia ma non godono degli stessi diritti degli italiani ivi residenti (clandestini, suoi protetti, compresi)

billyserrano

Gio, 14/09/2017 - 12:16

Hanno fatto i calcoli di quanto incasseranno in meno dal traffico di migranti, e si sono arrabbiati.

vaigfrido

Gio, 14/09/2017 - 12:19

Libera chiesa in libero stato e date a Dio ciò che è di Dio e a Cesare ciò che è di Cesare .... sapete l'ultima ? Domenica scorsa il prete dal pulpito ha avvertito che la caritas sta supportando un disegno di legge di iniziativa popolare pro immigrazione e accoglimento.... e che ci sarebbero stati fuori dalla chiesa i banchetti per raccogliere le firme

Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Gio, 14/09/2017 - 12:35

Troppo pochi i bambini italiani per soddisfare gli appetiti del clero cattolico!

Ritratto di cicopico

cicopico

Gio, 14/09/2017 - 12:38

dove ce il denaro ce l'interesse,bravi caritas,bravi,ce ne ricorderemo a tempo debito.al resto ci pensa Dio.

DRAGONI

Gio, 14/09/2017 - 12:39

E' FACILE E GRATUITO BATTERRE GLI "ATTRIBUTI" DEI LIVORNESI E DEI LORO RAPPRESENTANTI POLITICI CON L'ORTICA.

Ritratto di ohm

ohm

Gio, 14/09/2017 - 13:10

E si ....sapete quanti soldi potrebbero perdere! Gli togliete il lavoro! Vergogna!

parmenide

Gio, 14/09/2017 - 13:17

Quanto sarebbe bene per questa sgangherata italia che il papato si ritrasferisse ad avignone con tutti i suoi presbiteri e i grassi curiali. Quale piacere per il nostro nervo acustico non sentire se non qualche eco del pensiero del perito chimico argentino, di bagnasco e di tutti quei religiosi che , retoricamente , (distorta antropoteologia) vedono nel volto dell' immigrato sempre e comunqe quello di cristo.

Una-mattina-mi-...

Gio, 14/09/2017 - 13:24

MA BASTA! PER CARITA'S!

Ritratto di frank60

frank60

Gio, 14/09/2017 - 13:29

Niente 8x1000!!

Ritratto di etaducsum

etaducsum

Gio, 14/09/2017 - 13:30

Lo dico da sacerdote, sapendo di esagerare, ma la Caritas pare ci tenga in modo particolare a che gli stupratori diventino italiani ope legis. Sinistrorsi anche quelli che la dirigono, come i comunisti fanno i conti senza l’oste. Pensano che la Caritas riceverà dai nuovi italiani le offerte che, gli italiani, dopo queste prese di posizione le negheranno? Illusi: gli italiani, in maggioranza poveri, che danno le proprie offerte alla Caritas, sanno distinguere bene cosa è «carità» cristiana e cosa sono i miopi e interessati giochi politici.

rossini

Gio, 14/09/2017 - 13:35

Quelli della Caritas sono i cattocomunisti. Ossia il peggio del peggio del peggio. Una volta discutevo con un amico per individuare quale fosse la categoria più nociva fra gli umani. Io sostenevo che erano i comunisti. Ma, quando lui mi fece riflettere dicendo che c'era addirittura di peggio e cioè i cattocomunisti, dovetti riconoscere che aveva pienamente ragione. Niente 8 × 1000 alla Chiesa Cattolica.

rossini

Gio, 14/09/2017 - 13:36

Dimenticavo. Niente 8 × 1000 alla Chiesa Cattolica e niente 5 × 1000 alla Caritas, a Medici Senza Frontiere e a Emergency di Gino Strada.

nova

Gio, 14/09/2017 - 13:38

Negli USA sono le ''Catholic Charities' ad occuparsi degli ''illegal aliens'' o allogeni fatti entrare da Obama in violazione della legge sull'immigrazione. Lo Stato federale sborsa 40 dollari al giorno per ogni immigrato (molto di più se si tratta di ''non accompanied minor''. >>>> Dunque la regìa è la stessa e in America la Chiesa cattolica fu preventivamente annichilita e bancarottata con la scusa della pedofilia a danno di persone coi capelli bianchi quarant'anni fa, arruolati per una 'class action' dagli avvocati Dershowitz, i quali incassano indennizzi non in base a sentenza ma in virtù di patteggiamento extra-giudiziale.

Ritratto di senior60

senior60

Gio, 14/09/2017 - 13:49

Caro presidente Caritas. il problema si affronta seriamente solo... rimandando a casa tutti questi nullafacenti, mangiapane a tradimento, clandestini e indesiderati dagli italiani. Gli unici che ne vorrebbero sempre di più siete voi, le coop e le ONG, in modo di arruffare sempre più soldi da uno stato abusivo e complice. a Voi della solidarietà non importa niente l'importante è riempire le casse e la pancia..ma la vostra non quella degli altri.

Scirocco

Gio, 14/09/2017 - 13:51

La Caritas come del resto il clero in generale a partire dal Papa fino all'ultimo parroco di campagna, deve farsi gli affari suoi e non ficcanasare nelle faccende dello stato italiano. Al nostro futuro, caro cardinale ci pensiamo noi e lei si preoccupi del suo.

Poldo51

Gio, 14/09/2017 - 13:54

il segretario della caritas bergoglio si candidi alle politiche e se viene battuto si tolga definitivamente dai piedi e torni a casa sua (america e non vaticano)!!

ginobernard

Gio, 14/09/2017 - 13:54

il problema è quanti voti vale la Caritas. Credo molti.

ginobernard

Gio, 14/09/2017 - 14:12

non ci sono più abbastanza poveracci nostrani che dobbiamo importarne ? chiaramente questi sono un costo secco per i contribuenti. Io per gentilezza chiederei prima agli italiani se sono d'accordo che i loro soldi vadano ad alimentare l'accoglienza. Vedremo comunque alle prossime elezioni. Un momento in fondo chiarificatore sul futuro per la nostra nazione.

ulanbator10

Gio, 14/09/2017 - 14:21

Ricordatevi come prima cosa di dirottare l'8 per mille ad altre istituzioni e controllare che chi vi fa la denuncia dei redditi effettivamente eviti di segnalare la chiesa cattolica. Nessun altro finanziamento a questi signori anche perché coi 35 euro giornalieri pro-capite hanno gia' trovato l'America, come si diceva una volta. La Chiesa ha scelto l'Africa ed il Terzo mondo per il suo futuro, potendo contare sempre su meno fedeli in Europa ed in Italia. Scelta libera, ma che se prevede il trasferimento dei loro fedeli dalle nostre parti non è accettabile.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 14/09/2017 - 14:32

Cattocomunisti desolati perchè non è passato sottobanco il provvedimento?

Jimisong007

Gio, 14/09/2017 - 14:40

Caritas in mano ai fuorilegge

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Gio, 14/09/2017 - 14:49

Nonostante la batosta dell'8 per mille, continuano imperterriti. So' de coccio, so'.

DIAPASON

Gio, 14/09/2017 - 14:55

è sempre facile fare carità con i soldi degli altri

zadina

Gio, 14/09/2017 - 14:57

Francesco Montenegro, per che non chiede allo stato del Vaticano di applicare quella legge di fare cittadini del Vaticano tutti quelli nati sul territorio loro?... in Italia lo Ius soli deve essere applicata e nello stato del Vaticano no?....il mio prossimo 8x1000 non lo do più alla chiesa ma tutto per la ricerca viene utilizzato meglio, il risultato con me lo anno raggiunto. Ha perfettamente ragione il cardinale, il giorno che i mussulmani avranno la maggioranza le chiese saranno trasformate in moschee e in San Pietro non dirà più le preghiere il Papa e i mussulmani RINGRAZIANO

Celcap

Gio, 14/09/2017 - 14:59

Fateci caso che chi si lamenta se non viene approvato lo ius soli sono solo quelli che hanno interessi economici enormi nella tratta dei clandestini : Le mafie, Coop rosse, Caritas, Ong, probabilmente i malavitosi, poi ci sono i casi pietosi tipo Orfini, Bersani, Boldrini, Del Rio, ecc. ma loro é perché non hanno cervello per cui mancano di testa pensante.

Ritratto di Grisostomo

Grisostomo

Gio, 14/09/2017 - 15:08

Se la Chiesa Cattolica continua a porsi così contro gli italiani, MAI PIU' 8 per 1000. Non solo, abbandono la Religione Cattolica.

mifra77

Gio, 14/09/2017 - 15:15

Proviamo a chiedere a Monsignore, quanto costa la caritas allo stato Italiano? e quanto agli Italiani volontari e non? E quanto si ferma prima di arrivare a destinazione? E dove si ferma?

onurb

Gio, 14/09/2017 - 15:36

Qualche vescovo, non tutti fortunatamente, non ha capito che più si ostina a parlare a favore dello ius soli e più le chiese si svuotano di cristiani e i loro posti non saranno rimpiazzati dai loro raccomandati clandestini e di fede islamica.

Giorgio5819

Gio, 14/09/2017 - 15:37

I più famosi sfruttatori di miserie hanno ancora una volta espresso la loro schifosa essenza ! Squallidi.

Tarantasio

Gio, 14/09/2017 - 15:40

i preti si considerano i primi stranieri, cittadini del vaticano, non si ritengono tenuti a rispettare un bel niente delle leggi dello stato, salvo riscuotere a fine mese... in pratica gestiscono dei 'centri sociali ricreativi' con finalità oscure invece di dire messa e pregare

Ritratto di nando49

nando49

Gio, 14/09/2017 - 16:02

Ma queste istituzioni ci guadagnano sugli immigrati? Perché hanno così fretta di far approvare lo ius soli? Ma gli italiani in difficolta dove sono andati a finire?