Carnevale, due 'streghe' gettano ragazza in un calderone d'acqua bollente

Una ragazza di 18anni scottata dal pentolone di acqua bollente sul carro delle streghe a carnevale. La polizia ora cerca due persone vestite da fattucchiera

L'hanno tenuta sospesa sopra ad un calderone di acqua bollente. Come si confà alle streghe, insomma. Ma l'evento di carnevale si è trsformato in un incidente che è costato ad una ragazza ustioni gravi ai piedi e ai polpacci.

Il carro delle streghe

Siamo a Eppingen, nel land del Baden-Württemberg, nel sud-est della Germania. Qui, come nel resto del mondo, in questi giorni si sta festeggiando il carnevale: canti, balli e costumi in maschera. Durante i festeggiamenti, però, una ragazza è stata ferita a dal pentolone di acqua bollente delle streghe. La donna, secondo il racconto fatto ai media locali da alcuni suoi amici, sarebbe stata "consegnata" per scherzo al carro delle streghe: una delle figuranti vestite da fattucchiera l'avrebbe quindi tenuta sospesa sopra al pentolone, mentre un'altra apriva il coperchio.

Caccia alle fattucchiere

Non è ben chiaro come la giovane sia finita nel calderone e si sia scottata. La polizia, in una nota, ha spiegato che il carro avrebbe continuato la processione, senza curarsi della ragazza. La 18enne, portata subito in ospedale, è stata ricoverata e dovrà sottoporsi alle cure dei medici per almeno una settimana. Le ustioni ai piedi e ai polpacci sono infatti gravi. Gli agenti sono ora sulle tracce di due "streghe".

Commenti

seccatissimo

Lun, 05/02/2018 - 23:05

Paese che vai deficienti e criminali che trovi !

manfredog

Mar, 06/02/2018 - 00:19

..di sicuro erano due streghe FASCISTE..!! mg.