Caro Silvio ti scrivo

Il numero è impressionante: 37.659 messaggi di auguri di pronta guarigione, oltre 3 milioni di visualizzazioni, più di 75mila «mi piace», circa 5.500 condivisioni. Sono queste le cifre che fotografano l’onda di vicinanza e solidarietà che gli italiani stanno indirizzando su Facebook a Silvio Berlusconi sotto il post pubblicato il giorno dell’operazione, quello in cui si dice «naturalmente preoccupato, ma anche confortato dalle tantissime dimostrazioni di stima. Che bella un’Italia così, in cui tutti si vogliono bene!». Senza dimenticare che nel giorno dell’intervento l’hashtag più usato in Italia su Twitter è stato #forzasilvio. Un fiume di pensieri, semplici o articolati, che svariano dal pensiero per l’uomo Berlusconi alla considerazione per lo statista e il politico, fino al legame indissolubile con il dirigente calcistico. Messaggi che arrivano spesso anche da coloro che politicamente sono sempre stati su un altro fronte, ma in questa circostanza rivolgono un pensiero rispettoso al leader del centrodestra italiano. Messaggi che vengono letti da Berlusconi con piacere, divertimento o commozione. «Nella cultura di internet» spiega Antonio Palmieri, deputato azzurro ed esperto digitale, «esiste la regola dell’1%, detta anche principio 90-9-1. In sostanza per uno che commenta, ce ne sono 9 che interagiscono e altri 90 che leggono». Questa ondata di affetto, depurata quasi del tutto da accessi di odio, è il frutto di una serie di fattori. «Essere stato fatto fuori dalla scena politica lo ha tolto dal centro del ring. Inoltre in molti sta maturando la consapevolezza che Berlusconi è stato eliminato perché cercava di difendere gli interessi degli italiani. La realtà dice che si stava meglio 5 anni fa quando c’era lui sul fronte del lavoro, della sicurezza e dell’immigrazione. E i fatti si stanno imponendo sulla coscienza delle persone».

Caro Presidente, già, come lei dice: che bella un’Italia così! Se 20 anni fa l’avessero lasciata lavorare. E, non cercare di distruggere (con tutte le «armi» possibili) un avversario politico, non saremmo ridotti così! Abbiamo resistito abbastanza! Intanto cosa possiamo fare? Votare? Fatto! Le auguro caro Presidente di star bene; e voglio rinnovarle il mio affetto sincero.
Milena Trombetta

Sarò sempre al tuo fianco presidente, anche in questa battaglia. In bocca al lupo di cuore, la salute viene prima di tutto.
Raffaello Benedettini

Coraggio Silvio... siamo tutti con te col pensiero e per chi crede anche con la preghiera! Sei stato l'unico premier che ha fatto qualcosa di buono per la nostra Italia... io ti stimo tantissimo e ti ringrazio ogni qualvolta che mi trovo davanti alle cose buone che tu hai fatto per noi. Sai, l’invidia è una gran brutta bestia, è il male del mondo e qualcuno, che di intelligenza non ne ha nemmeno l’ombra, la usa per alimentare il male. Tu sai bene a chi mi riferisco! Un forte abbraccio.
Ida Maria Guarnieri

Un enorme abbraccio presidente... Lei è e rimarrà il miglior presidente che questo nostro Paese abbia mai avuto... Peccato molti non l’abbiano saputa capire e la maggior parte non abbia voluto. Le persone carismatiche colte e di successo purtroppo infastidiscono gli stolti che vorrebbero godere delle medesime cose senza possibilità alcuna di riuscita. Le auguro una rapida e serena guarigione circondato da chi le darà l'affetto ed il sostegno che merita...in quanto all'intervento... beh... si è mai arreso lei? Un bacio.
Giuliana Buelli

Presidente un Italia bella, ma ricca di ipocrisie, visto e considerato che per volersi tutti bene aspettano che qualcuno stia male! Auguri di pronta guarigione.
Raffaele Tafuro

Tirati su che niente e nessuno ti ha mai fermato e ti potrà mai fermare. Quando penso all’invidia dell’italiano medio mi vieni sempre in mente tu, tutti ti invidiano. Non per i soldi, fidati (forse anche per quello un po’) ma per la tua testa, sei di una intelligenza fuori dal normale. Grazie per dare ogni giorno il pane da mangiare a migliaia di famiglie che devono tutto o quasi a imprenditori come te che altro non sono che persone che rischiano e si mettono in gioco. Poi le critiche di quelli col posto fisso sai dove ce le mettiamo? Grande. Mito.
Gabriele Natale

Sarò sempre al tuo fianco presidente, stai tranquillo e rimettiti in forma prestissimo che ci attendono giornate di lavoro in mezzo ai tuoi sostenitori tra cui io ti voglio bene e spero che riporterà questa Repubblica dopo questo periodo sinistroide a stare bene. Forza presidente Berlusconi siamo con te.
Lucia Iallonardi

Ti vogliamo bene te ne hanno fatto di tutti i colori supererai anche questo momento forza e a presto.
Francesco Ruggiero

Un augurio speciale ad una persona eccezionale!!! Un abbraccio con stimato affetto e simpatia! Forza Silvio, l’Italia ti è vicina.
Anna Pistininzi

Possiamo pensarla diversamente su tante cose ma possiamo tutti soltanto augurare ogni bene.
Diego D'Ermoggine

Riprenditi presto presidente, supererai anche questa, tornerai più forte di prima così i sinistri rosicheranno ancor di più.
Luca Audisio

Caro e simpaticissimissimo presidente sono contenta che l’operazione sia andata per il meglio! Ho pregato per lei e spero di vedere al più presto il suo sorriso in televisione! Cerchi di stare sereno e si ricordi che più di mezza Italia le vuole bene e mi ci annovero anch’io ! Ciao presidente ! Tvb
Maria Pia Pollino

Buongiorno presidente, fin da quando ero bambino la guardavo sempre quando andava in tv mi ha sempre trasmesso una buona figura e soprattutto per me lei è una persona davvero seria lei sì che è sempre stato portato per fare politica e per tutto quello che ha fatto in altri campi lavorativi, da quando ho raggiunto la maggiore età sono sempre andato a votare e ho sempre votato Forza Italia e lo farò sempre perché per me è come leggere sulla scheda elettorale Silvio Berlusconi. Comunque sono immensamente felice che la sua operazione al cuore sia andata bene e comunque spero di vederla il più presto possibile al governo perché voglio come tanti italiani che governi lei l’Italia perché solo lei è in grado di farlo, le auguro una buona giornata presidente.
Alessio Zito

Carissimo Silvio ti seguo da sempre, sono una tua fan. Ho un figlio in coma da 5 anni e so cosa significa stare in ospedale anche se stai nella suite è pur sempre un ospedale. Ti auguro un rientro veloce a casa tua con Francesca. Sei un grande e ti auguro tutto il bene del mondo vorrei tanto conoscerti. Gli uomini come te sono pochi che Dio ti benedica.
Silvana Federico

Dopo aver fatto innamorare più di mezza Italia... dovevi far fare un tagliando al tuo cuore... forza Presidente ti vogliamo in campo più forte di prima... noi siamo con te!!!!!!
Alessandro Nunzi

Auguri signor presidente di una pronta guarigione. Abbiamo ancora bisogno di lei, delle sue grandi capacità, della sua lungimiranza e della sua umanità, quindi l’aspettiamo più in forma e più forte che mai. A prestissimo.
Ornella Rita Pandolfi

Sono comunista, da sempre di sinistra, da sempre tuo avversario... Ma stavolta ti dico «Non mollare leone!!!». Sei forte e ce la farai! Voglio batterti sul campo non a colpi di valvole aortiche! Forza Silvio!
Michy Lupo Buongiorno

Un caloroso in bocca al lupo, con l'affetto e la stima di chi è sempre stato un suo fan fedele, nel bello e nel cattivo tempo. Tenga duro Cavaliere, lei è l'unico serio baluardo rimasto a difesa della democrazia.
Ivo de Benedictis

Milioni e milioni di persone seguono con attenzione la sua ripresa presidente, in quanto in 24 anni è entrato, uscito, e rientrato nel cuore dei cittadini. E la sua persona conta eccome, nei sentimenti di stima di ognuno. Vale la pena di affermare che lei è il leader populista che nella storia ha raccolto il maggior numero di affetti.
Maurizio Messina

Carissimo presidente, la tua dichiarazione è la dichiarazione di un gran signore come sei tu. Abbiamo appreso le buone notizie del tuo stato di salute in rapido miglioramento e quindi con il sottofondo del coro degli italiani «era meglio Berlusconi» ti trasmetto i miei migliori auguri a te e ai tuoi meravigliosi figli.
Antonio Scalera

L’unico e inimitabile Silvio. Il carisma, l’etica del lavoro, le idee. Chi critica un uomo di successo come te è solo un patetico invidioso. E probabilmente, senza saperlo, è anche un tuo dipendente. Mitico.
Giulietta Capuleti

Presidente, coraggio, e auguroni abbiamo bisogno ancora di te! Ti ammiro tantissimo e con sincerità ti aspetto di nuovo... che di persone colte e simpatiche non ce ne sono più in politica. Milena Grande

Sì può essere di destra, di sinistra, di centro, ma davanti alla malattia esiste solo il cuore. Auguri per una pronta ripresa presidente.
Giovanni Giaramidaro Mannone

Caro presidente, anche se non sono un suo elettore le faccio i miei più auguri di guarigione e poterla vedere in piena attività politica e sportiva, con simpatia le auguro un pronto recupero della sua salute.
Alfio Ridolfo
Vai che ce l’hai fatta anche stavolta! Il mal di cuore te lo hanno fatto venire, ma tu sei un combattente e lo hai sconfitto. Ti mando i miei più sinceri auguri di pronta riabilitazione e tutti i sensi della mia ammirazione.
Giovanna Merlani Gatti

Le lacrime del presidente non sono atto di debolezza, ma di grandezza umana, morale e intellettuale... Forza presidente l’Italia ha ancora bisogno di Te.
Michele Izzo

Caro presidente, lei è un grande uomo, vedrà si rimetterà in forma e stupirà tutti. Si riposi e l’aspettiamo tutti in gran forma e sempre con la sua grinta.
Laura Cadorin

Auguri di buona guarigione da un comunista interista.
Federico D'Amico

Carissimo Silvio tantissimi auguri e congratulazioni per la tua forte fibra. I politici europei, ora, si stanno accorgendo che non bisogna isolare la Russia. Sei un grande stratega. In bocca al lupo.
Giuseppe Mazzeo

La mia famiglia è con te dal ’94 e non ci vergogniamo a dire che abbiamo pregato per te in questi giorni difficili. Aspettiamo con ansia tue notizie. Sei l’unica guida possibile per le forze sane di questo Paese, ma per noi sei come un amico, una parte della nostra famiglia. Presidente siamo con te!
Angelo Francesco Dulbecco

In bocca al lupo Presidente le sono vicina. Ritorni presto a fare politica ed essere il Presidente di tutta Italia.
Giusy Guercio

Chi ti ama ti è vicino e sono in tanti. Forza presidente!
Francesco Russo
Caro presidente sono da sempre un suo sostenitore, e le auguro di cuore di tornare più forte di prima del delicatissimo intervento al cuore. Come le dicevo prima io tifo x lei, e un giorno vorrei avere la gioia e l'onore di poterla incontrare verrei pure a piedi da Napoli a Roma. La saluto con affetto e stima
Antonio Marano

Da persona che non l’ha mai votata, da persona che non ha condiviso molte sue scelte politiche, non posso comunque augurarle una pronta guarigione: è in ottime mani e avrà la fortuna di poter avere una convalescenza ottimale. La sua forza le sarà di aiuto. Buona vita. Marta Lagascio

Commenti
Ritratto di combirio

combirio

Mer, 29/06/2016 - 09:22

Un Gran In Bocca Al Lupo Presidente! L' Italia in questo momento difficile più che mai ha bisogno di uno Statista più che di un piazzista. Siamo in una fase cruciale in cui gli errori che faremo, potrebbero pagarli intere generazioni. Dovremo costringere con tutte le nostre forze a cambiare quest' Europa, non avremo scelta, una lenta agonia o un salto nel buio, a costo di ricattarla, e il suo apporto potrebbe essere fondamentale.

xgerico

Mer, 29/06/2016 - 10:10

37.000 e rotti, di mi piace su 60 milioni di abitanti, sono un po pochini!

Ritratto di sergio.stagnaro

sergio.stagnaro

Mer, 29/06/2016 - 10:28

Caro Fabrizio De Feo, uomo della strada, ignoto a Silvio Berlusconi,ma come lui vecchio cardiopatico, vorrei che gli facesse giungere il mio messaggio per il suo bene. Scrivo riassumendo il "mio" caso personale (SIC!): chi ha sofferto di scompenso cardiaco da dilatazione del VS con successiva insufficienza della mitrale, della valvola aortica,e ipertensione polmonare, nonostante il posizionamento di stent, il tutto originato da una CAD della coronaria discendente posteriore interventricolare - presente dalla nascita come CAD Inherited Real Risk, non diagnosticato tempestivamente!) è bene che si riposi al massimo, eviti stress fisico-psichici, si godi la famiglia e i nipotini.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 29/06/2016 - 10:52

Che dire? Di fronte a simili attestazioni di idolatria persino il nostro perSilvio viene derubicato al ruolo di berluscettico.

conviene

Mer, 29/06/2016 - 11:12

Io sono tra quelle che pur non condividendo affatto la politica di Berlusconi gli ha fatto immediatamente convinti auguri per una veloce e completa guarigione. Ma di fronte a certi articoli mi viene il voltastomaco. "GHE BELLA ITALIA DOVE TUTTI SI VOGLIONO BENE". Di nuovo i complotti. E tutti i giorni articoli odiosi contro il governo qualunque cosa faccia. Non siete penosi. Siete solo odiosi

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Mer, 29/06/2016 - 12:58

Sig. "Memphis35" lei è davvero un grande con la sua innata verve ironica. Il supposto derubricamento, poi, di "perSilvio" è davvero eccezionale.

Ritratto di aresfin

aresfin

Mer, 29/06/2016 - 13:54

@xgerico: perchè non provi a metterti tu in lista a vedere che risultati ottieni. Occhio però agli insulti.

Ritratto di Dreamer_66

Dreamer_66

Mer, 29/06/2016 - 15:15

Beh, avete volutamente omesso i messaggi di quanti, pur esprimendo il proprio augurio di pronta guarigione, hanno invitato il Berluska ad andare finalmente in pensione. E non mi riferisco ai "komunisti".

Ritratto di siredicorinto

siredicorinto

Mer, 29/06/2016 - 16:14

EGREGIO SIGNOR BERLUSCONI MI PERMETTA - Dica chiaro e tondo poche cose dirette alla;gente: Tasse e imposte 30% in meno per chi assume = poti di lavoro consumi tasse dirette ed indirette, speranza di futuro. Ammodernamento delle forze dell'Ordine: stipendi, rimborsi spesa attrezzature nuove tutela nel loro lavoro. Reulisti deciso di tutti gli extracomunitari clandestini e chiusura delle frontiere, chi urla contro lo lasci solare, chi se ne frega. Interventi decisi contro la proliferazione di religioni sanguinarie , vedi islam.. Sono solo alcune delle ttante tantissime cose da fare, ma che si dica chiaro e tondo, parli alla pancia degli italani. Cordialmente suo G.A.