Carri armati al Brennero. E l'Inps chiede più migranti

Questo è davvero un Paese di pazzi. Nelle stesse ore in cui Gentiloni e Minniti girano l'Europa implorando aiuti perché non ce la facciamo più un professorino bocconiano salottiero e alto funzionario dello Stato (quale Boeri è) dice esattamente l'opposto

Dopo Macron, un altro «moderato convinto europeista» chiude le porte del suo Paese agli immigrati. Parliamo del presidente austriaco, il verde Van Der Bellen, la cui recente elezione, a scapito del rivale populista, fu accolta con entusiasmo dalle sinistre di mezzo mondo che vedevano in lui un viatico alle politiche dell'accoglienza indiscriminata. Ieri, contraddicendo le promesse elettorali e in violazione unilaterale dei trattati, il presidente ha annunciato di voler schierare i mezzi blindati al Brennero per bloccare il flusso di disperati proveniente dall'Italia. Il risultato è che l'Italia è rimasta chiusa nella tenaglia dei confinanti Paesi «progressisti» (Francia e Austria) che gli immigrati li vogliono, ma non in casa loro.

Ovviamente l'unico democratico che ancora spinge per lasciare aperte le porte lo abbiamo noi in Italia. Si chiama Tito Boeri, di mestiere fa il presidente dell'Inps e ieri, presentando gli sgangherati conti della previdenza, ha messo in guardia dal chiudere le nostre frontiere e i nostri porti. Bloccare il flusso migratorio ha detto provocherebbe nei prossimi 22 anni un buco nelle casse dell'Inps di 38 miliardi. Quindi, secondo lui, avanti così: dentro tutti e le pensioni saranno salve grazie a nuovi lavoratori stranieri.

Questo è davvero un Paese di pazzi. Nelle stesse ore in cui Gentiloni e Minniti girano l'Europa implorando aiuti perché non ce la facciamo più, mentre il governo minaccia (purtroppo senza farlo) di chiudere i porti, un professorino bocconiano salottiero e alto funzionario dello Stato (quale Boeri è) dice esattamente l'opposto. Sai come se la ridono i Macron e i Van Der Bellen?
Tito Boeri è una Boldrini senza gonna, cioè una persona malata di egocentrismo e quindi pericolosa.

Al netto del cortocircuito logico, politico e mediatico, Boeri la spara grossa per due motivi. Primo: 38 miliardi sarebbe la perdita di entrate contributive se i lavori fatti nei prossimi 22 anni da immigrati sparissero in loro assenza, il che non sta in piedi dal punto di vista logico in un Paese con la disoccupazione domestica all'11 per cento (37 per cento quella giovanile). Secondo: l'accoglienza, a questi ritmi, ci costa almeno 4 miliardi all'anno che, moltiplicato per 22, fa 88 miliardi di spese (ben più del doppio, nello stesso periodo, del presunto ammanco). Conclusione: Tito Boeri è un incosciente che fa terrorismo politico e prima sarà rimosso dall'Inps meglio sarà. Dopo lui e Mario Monti, Dio scampi e liberi questo Paese dai bocconiani chic in politica.

Commenti

VittorioMar

Mer, 05/07/2017 - 16:32

...GLI ALTRI PAESI FANNO L'INTERESSE NAZIONALE....MENTRE I "BOCCONIANI" CHE ABBIAMO AVUTO LA "SVENTURA" DI CONOSCERE ....HANNO FATTO E FANNO IL DISASTRO ECONOMICO DELL'ITALIA !!...ESEMPIO TANGIBILE E PRATICO DI COME NON SI GOVERNA UN PAESE...DA STUDIARE IN QUALCHE UNIVERSITA' STRANIERA !!!...NOI SIAMO SEMPRE SUPERIORI E MAESTRI !!....LE DISGRAZIE NON VENGONO MAI DA SOLE..!!

rrobytopyy

Mer, 05/07/2017 - 16:41

è inutile fare terrorismo sui migranti. Ce li dobbiamo tenere ma quelli di ora sono niente rispetto a quelli che verranno. A noi comuni cittadini, fra buonismo e razzismo, ci scoccia alquanto. Ma alle persone che contano producono un grosso business e anche a gran parte dell' elettorato rappresentato egregiamente da Sallusti fanno estremamente comodo: che ne dite ? manodopera a bassissimo costo per gli anni futuri, no ?

MarcoE

Mer, 05/07/2017 - 16:53

Un appunto al Direttore: 1) Boeri non è un funzionario dello Stato (costui non ha mai fatto un concorso pubblico, essendo stato piazzato da Renzie ... ); 2) lei dimentica i costi che produce l'immigrazione, anzi l'invasione africana, come giustizia, carceri, danni da reato a cittadini, sanità, minori, scolarizzazione, ... e potrei continuare. Praticamente siamo già falliti

OttavioM.

Mer, 05/07/2017 - 16:55

Alla balla che quelli che arrivano via mare ci pagano le pensioni e il welfare non ci crede ormai più nessuno,mentre tutti hanno capito che ci costano svariati miliardi di soldi nostri e ogni anno un miliardo in più. Senza i migranti risparmieremmo un sacco di soldi che si potrebbero impiegare per asili nido gratis,aiuti alle famiglie con figli,inserimento professionale dei nostri giovani o dei nostri disoccupati,aiuto ai pensionati al minimo.Del resto se fossero una risorsa non si capirebbe perchè nessun altro paese li vuole e perchè lo stesso governo italiano cerca di mandarli altrove anche alla chetichella oppure implorando l'Europa di prenderseli.

Ritratto di adl

adl

Mer, 05/07/2017 - 17:17

Direttore, ho paura che lei non sarà mai un bocconiano candidabile alla presidenza del consiglio. Eppure il ragionamento è semplice: Se si chiudono le frontiere tra 22 anni ci sarà un buco di 38 mld, poichè per definizione l'Inps non può fallire, il buco sarà coperto come al solito da PANTALONE. Se invece non si chiudono le frontiere e si realizza lo svuotamento dell'Africa nella little Italy nei prossimi 22 mesi l'Inps avrà un surplus identico. A patto che i 38 mln di migranti paghino al momento dell'accoglienza, la cifra di 1.000 € cadauno, alla NUOVA EQUITALIA, invece che i consueti 5/6 mila €, alla multinazionale ABU BAKR SOROSONG & co. Secondo me Boeri è reduce da un BRAIN STORMING con gli UEIANI ZEROVIRGOLATI, maestri indiscussi di aritmetica, IPERSPECIALIZZATI IN DIVISIONI.

Ritratto di powder

powder

Mer, 05/07/2017 - 17:18

L’INPS non dovrebbe fare assistenzialismo: inizialmente concepito come puro ente previdenziale, con l’introduzione dell’assistenzialismo è passato da sistema efficiente a sistema inquinato e sbilanciato;

Ritratto di powder

powder

Mer, 05/07/2017 - 17:18

2) meglio un INPS sorretto dalle mie tasse e che un paese snaturato dalla sostituzione etnica e un popolo italiano estinto (tanto i soldi ce li mettiamo sempre e comunque);

Ritratto di powder

powder

Mer, 05/07/2017 - 17:18

3) come cacchio fai a fare una previsione dando per scontato che tutti i trogloditi africani arrivati saranno nazionalizzati e lavoreranno regolarmente?! Fai tre errori di presunzione: a. Questi non hanno diritto alla residenza e alla cittadinanza b. Non ci sono posti di lavoro disponibili c. Non hanno voglia di lavorare, ma vogliono solo casa, soldi e fancazzismo oppure sei in malafede e stai con Soros, Macron, la BCE, il Bilderberg, la Clinton, Renzi e compagnia cantante figli di banchieri e il piano Kalergi, e infine:

Ritratto di Scassa

Scassa

Mer, 05/07/2017 - 17:32

scassa mercoledì 5 luglio 2017 Ho accolto due famiglie migranti e incinte ! Mi sono assicurata la pensione per i miei pronipoti ! Mi sembra di vivere a TARA e mi sento tanto Rossella !!!!!!!!scassa.

Brutio63

Mer, 05/07/2017 - 18:01

Pensi a gestire bene l'Inps' se ne è capace, e non a dettare l'agenda politica È intervenuto a sostegno di chi lo ha messo a capo dell'Ente, una specie di "nomina di scambio".....Ti nomino con l'auto compenso e tu come un jukebox canti a gettone....! Di quali contributi (stra)parla? Degli Abusivi che vendono birre a piazza di Spagna? o fiori in giro per le città ? I vu cumpra' per spiagge e piazze? I lavavetri ? O forse gli spacciatori a ruota libera che avvelenano la gioventù italiana ? Perché non dice che all'immigrato bastano 5 anni di contributi per avere la pensione ed all'italiano ne servono 20 ? Ci hanno riempito per anni di chiacchiere ed imbrogli sugli immigrati Hanno svenduto l'Italia e le sue imprese e la vogliono africanizzare, l'Italia è diventata un grande campo profughi per volontà europea e l'inettitudine di chi doveva amarla e difenderla Vergogna senza fine

killkoms

Mer, 05/07/2017 - 18:38

andrebbe licenziato in tronco solo per aver proferito una siffatta assurdità!

Cheyenne

Mer, 05/07/2017 - 18:55

CARO DIRETTORE MA COME SI PUO' PRENDERE SUL SERIO BOERI UN BAMBINO TANTO CAPRICCIOSO QUANTO MALEDUCATO, TANTO PRESUNTUOSO QUANTO IGNORANTE. E' LA MALEDIZIONE DEI BOCCONIANI LAUREATI IN UNA UNIVERSITA' PER NULLA TRA LE PRIME AL MONDO CHE HA SFORNATO TANTI SAPIENTONI UN NOME PER TUTTI: MONTI L'UOMO CHE HA RIDOTTO L'ITALIA IN UN SUQ.

soldellavvenire

Mer, 05/07/2017 - 19:15

cinquant'anni e non resterà nessun italiano in italia, ma che ragliate a fare?

Villanaccio

Mer, 05/07/2017 - 19:35

Siammo governati da incompetenti e Boeri e'fra i principali. Questo "signore" nei suoi "conti", forse si dimentica che ogni anno vanno via dall'Italia circa 100.000 giovani diplomati e laureati importando al loro posto 200 - 300.000 africani all'anno di 10 etnie diverse senza lavoro, istruzione e conoscenza della lingua. Integrarli? Tutti in albergo a ns.spese e cosa faranno? Kebab, vu cumpra', pizzaioli... se va bene...? Bella roba per un paese che diventera' secondo le sue aspettative una propoggine africana..con piu' del 25-30% di persone di colore mandando allo sfascio la nostra cultura cristiana e occidentale. Boeri,....cominci a comprare il burqua a sua moglie.....

Ritratto di gianky53

gianky53

Mer, 05/07/2017 - 19:45

Perfetto Sallusti, sacrosante parole le sue. Strano ragionamento di Boeri e se i professori della Bocconi ragionano tutti come lui vien da chiedersi cosa imparano in quel tempio del sapere. Neanche un ragazzino delle medie ci casca e dopo le fregnacce che ha avuto la sfrontatezza di declamare in parlamento dovrebbe essere costretto alle immediate dimissioni. A raccogliere i pomodori con i migranti!

Ritratto di MisterDD

MisterDD

Mer, 05/07/2017 - 20:14

Italioti zimbelli. Non capiscono che tutti questi CLANDESTINI rimangono bloccati in Italia? Continuate a far venire questi invasori fino a che un golpe di stato avviene.

lappola

Mer, 05/07/2017 - 20:52

Quello è un altro che sta prendendo gli Italiani per i fondelli. Parla solo per ordine di Renzi, Mattarella, Boldrini e Papy. Parla ma non prova ciò che dice, comunque se le sue casse sono piene di quattrini, che restituisca almeno ai pensionati quello che la legge fornero ha soffiato con il blocco. Di questo non ha il coraggio di parlare ...

giza48

Mer, 05/07/2017 - 21:01

Boeri è un poveraccio con laurea, non riesce nemmeno ad articolare un discorso sensato. E' ovvio che non parla dei finti naufraghi tanto amati da Gentiloni, Renzi, Alfano, papa Francesco, ma bensì di tutti gli stranieri lavoratori in regola che sono molti. (badanti, operai, autisti etc). Ma se queste sono le intenzioni spiega chiaramente al paese la tua idea. In vece niente, fa comodo far entrare anche i clandestini migranti economici per dare una mano a questo governo di poveracci. Mandiamoli tutti a casa e presto.

leserin

Mer, 05/07/2017 - 21:08

Caro Boeri, i migranti che manteniamo senza che lavorino o perchè spacciano o lavorano in nero pesano sul welfare, altro che pagarci la pensioni. Lo capisce anche un bottegaio con la 5a elementare.

PaoloPan

Mer, 05/07/2017 - 22:25

Monti, Boeri ... le disgrazie bocconiane non vengono mai sole!!! Povera Italia!!!

scric

Mer, 05/07/2017 - 22:30

Ma dove vive quest'uomo, che studi ha fatto? ma i manicomi per che non li riaprono? Comunque rimetterò la carta d'identità al capo dello stato ed volentieri emigro sapete dove ? AUSTRIA saluti e buona vita a voi

roliboni258

Mer, 05/07/2017 - 23:07

Monti e Boeri sono Bocconiani,uno peggio dell'altro, come mai?

Ora

Mer, 05/07/2017 - 23:26

Carri armati al Brennero? Hahahahaha.

patriziabellini

Gio, 06/07/2017 - 01:22

Questo "Premio Nobel" è la dimostrazione di quanto siamo messi male con i funzionari delle più grandi istituzioni, imprese, società del Paese. Passano di posto in posto per affossarle tutte.

AndyFay

Gio, 06/07/2017 - 03:35

Boeri è un uomo di sinistra e la sua è una visione ideologica. Nella realtà dei fatti tra questi immigrati solo pochi lavoreranno regolarmente e tra una decina di anni il paese sarà in condizioni peggiori di adesso.

gigiotheripper

Gio, 06/07/2017 - 07:57

Anno 376 della nostra era, l'imperatore Valente, vedendo nei Goti una risorsa per agricoltura ed esercito, permise a questi di riparare sulla riva occidentale del Danubio per sottrarsi alla pressione degli Unni. Sappiamo (quasi) tutti come i rifugiati cambiarono la storia. Buon medioevo prossimo venturo a tutti.

Flandry

Gio, 06/07/2017 - 08:50

Oltre a Monti e Boeri, ricordo che anche Nannicini, "ideologo" dell'APE (nella versione a pagamento), è un bocconiano. Per mestiere ne ho conosciuti. Sono personaggi avulsi dalla realtà, abituati a farsi seghe mentali su dati statistici, magari sbagliati. Sono degli ottusi di genio, un po' come i tedeschi (non era facile far scomparire quasi nel silenzio 6 milioni di ebrei). Purtroppo per noi costoro governano e per causa loro l'Italia fra 30/40 anni (una volta morti coloro che adesso sono over 50) sarà finita.

michettone

Gio, 06/07/2017 - 09:03

Un grazie a Sallusti,per aver smosso altra melma,dalla insana politica di Renzi and co. Questi,fasulli laureati della Bocconi,sono tutti simili,inadeguati,inutili,inservibili, distruttivi. L'altro ieri, presso il Pronto Soccorso di Fermo, dove ho accompagnato il mio nipotino, sbucciato e sanguinante,al ginocchio,per una caduta dalla bici, nelle QUATTRO ORE E MEZZA di attesa,per mettere i punti necessari ad un bambino ITALIANO,di nemmeno 8 anni,abbiamo assistito agli arrivi di molti incidentati con codici diversi,di cui l'85% stranieri,con i quali,per gli infermieri e dottori del P.S. era pure difficoltosissimo parlare....Io, mia moglie ed il piccolo,siamo dovuti uscire dalla Sala Attesa Pediatrica per....occupazione totale! Ecco,cosa fanno, tra l'altro,i migranti,che Boeri ci vorrebbe far tenere in Italia...

Valvo Vittorio

Gio, 06/07/2017 - 10:42

Nulla da eccepire sulla "Università Bocconi" di alto prestigio. Non altrettanto si può dire di teste calde che vedono nell'economia una scienza infallibile quasi esatta come la matematica! L'economia è una scienza inesatta perché dipende da diversi parametri che fanno di essa quanto di più imprevedibile ci sia come ha sempre asserito il sen. Martino (illustre liberale ed economista). L'ex presidente della Repubblica Napolitano (comunista convinto) ha voluto Monti come capo dell'esecutivo perché convinto che l'economia fosse una scienza esatta. La verità è che questa gente vive fuori dalla realtà e quindi sono un pericolo per la democrazia.

avogadroran

Gio, 06/07/2017 - 11:03

Han fatto dietrofront.

Silvio B Parodi

Gio, 06/07/2017 - 12:41

parlate parlate, vedremo come votate!!!!

Ritratto di Ratiosemper

Ratiosemper

Gio, 06/07/2017 - 15:49

E' proprio esatta la sua analisi Direttore: siamo in mano a esponenti della politica e del management pubblico che blaterano sciocchezze e bugie, in preda a una follia lucida e pericolosa per il paese: in particolare è chiaro che i cosiddetti "migranti economici" non hanno un lavoro a loro disposizione e andranno invece ad ingrossare le fila dei disoccupati, con l'aggravante di essere mantenuti a spese nostre, coltivando un rancore verso il residuo benessere che ancora c'è in Italia. Questi incoscienti che ci governano vanno immediatamente mandati a casa.

Ritratto di Maximilien1791

Maximilien1791

Gio, 06/07/2017 - 16:48

Caro Direttore, apprezzeri molto un suo editoriale su Doddore Meloni. Ho scoltato la sua ultima intervista prima di entrare in carcere e mi sono pò vergognato per tutte quelle volte che mi sono fatto sopraffare dalle ingiustizie senza reagire da uomo libero. La ascolti e poi mi dica se il problema del paese non è che non ci sono abbastanza Doddore Meloni e troppi Schettino

TitoPullo

Gio, 06/07/2017 - 18:42

Direttore...é chiaro che il Boeri spara emerite scemenze!! Ehhhhhh....si deve allineare in quanto la posizione é buona, le responsabilità quasi nulle in quanto il danno é già stato fatto e gli emolumenti lauti....lauti....lauti! In quale società privata seria si potrebbero recepire simili compensi andando in giro a sparare scemenze???

PEPPINO255

Gio, 06/07/2017 - 20:57

---ce lo chiede la Mafia...!

patriziabellini

Ven, 07/07/2017 - 01:18

Questi sono gli alti funzionari dello Stato Italiano e questo il motivo per cui siamo sulla strada del non ritorno. Questo imbecille, tanto i nomi sono sempre gli stessi, passerà di volta in volta alla direzione di vari Enti, per farli fallire tutti.

adgarliveri

Ven, 07/07/2017 - 07:28

La Bocconi e da chiudere immediatamente per fanatismo antitaliani.

Korintos

Ven, 07/07/2017 - 07:57

Di che ci lamentiamo? E' una "BOERIATA" altro sinonimo di sciocchezza e non è la prima boeriata a cui assistiamo. Al peggio non c'è limite da Mastrapasqua a Boeri il passo è breve e poi in famiglia si fanno anche i giardini verticali, una sorta di ziggurat della modernità (nome delle torri templari della Mesopotamia antica).

Asterix il Gallo

Ven, 07/07/2017 - 08:04

e vorrei umilmente aggiungere che i miliardi di euro che gli immigrati inviano nei loro paesi di origine e non restano sul ns territorio spesi nel tessuto economico del ns paese e' un altro motivo di impoverimento e del motivo per cui Boeri ha perso l'occasione di stare zitto.

Gibulca

Ven, 07/07/2017 - 11:15

Fin da quando avevo 20 anni era risaputo che i bocconiani se la tirano e ritengono di essere più intelligenti ed evoluti degli altri. Di solito che si ritiene migliore nè un debole perdente... Come i romani e i romanisti, insomma

Ritratto di Ilfondista

Ilfondista

Ven, 07/07/2017 - 11:27

Vorrei complimentarmi con il Direttore nelle Sue parole "Siamo in un Paese di Pazzi" c'e' racchiuso un ragionamento sottile che deve appartenere a tutti gli Italiani, sia di Destra che di Sinistra che di centro come me! Lei ha ragione, ha colto nel segno e come non condividere le sue parole? Nelle scorse settimane mi sono permesso su Facebook di esprimere un pensiero critico verso il Metodo immigratorio che è in atto nel nostro Paese. Ebbene solo per aver manifestato un pensiero, alcuni stessi miei "Amici" di FB che prima mi applaudivano per le mie imprese sportive, poi per il mio impegno sociale, ORA SI SCAGLIANO CONTRO DI ME con offese senza precedenti, definendomi DEFICIENTE, XENOFOBO, RAZZISTA, ANALFABETA, PERSONA CHE NON COMPRENDE I RAGIONAMENTI, un Pazzo. Pertanto, Leggere le sue Parole sul Presidente dell'INPS mi fa sentire meno solo e meno PAZZO. Quindi grazie! Gianluca Attanasio Fondista Paralimpico, Scrittore, Blogger

Ritratto di kericjang

kericjang

Ven, 07/07/2017 - 13:42

Proponiamo una raccolta firme nazionale che chieda di rimuovere quanto prima Tito Boeri dal suo incarico INPS.

Renee59

Ven, 07/07/2017 - 14:10

Credo che, con la storia dello Ius Soli, che vogliono portare avanti a tutti i costi per il bacino di voti, l'abbiano minacciato di fargli perdere il posto se non avesse inventato di sana pianta una balla come scusa per giustificare questa e la futura invasione che servirà alla loro sopravvivenza.

henrylam

Ven, 07/07/2017 - 15:00

La notte fra l'11 e il 12 di aprile un incendio devastò la cupola del duomo di Torino. Si provvide subito a metterla in sicurezza e furono poste delle impalcature tutto intorno. EBBENE, QUELLE IMPALCATURE SONO ANCORA VISIBILI OGGI. SONO PASSATI VENTI ANNI E NIENTE E' STATO FATTO. SCRIVO LA PRESENTE NELLA SPERANZA CHE QUALCUNO SI SVEGLI E SI DECIDA A FARE QUALCOSA.

Giorgio Colomba

Ven, 07/07/2017 - 15:11

Boeri chi? Quel fenomeno che ha inventato le buste arancioni per comunicare ai ventenni l'importo della pensione che percepiranno fra sessant'anni?

stefano.colussi

Ven, 07/07/2017 - 15:14

Caro Sallusti, i professorini bocconiani alla Monti (abiti belli & abiti pronti) sono stati, sono, e saranno sempre la Rovina di Italy & di Made in Italy .. insomma sono praticamente statali o provinciali o regionali .. colussi, cervignano del friuli, udine, italy