Casa in affitto per pochi euro: la doccia è in cucina

La cabina della doccia è attaccata al lavello dell'angolo cottura, ad un passo dal microonde

"Affittasi appartamento a Londra per 95 sterline (circa 125 euro) a settimana". L'annuncio è davvero invitante, visti i prezzi astronomici del mercato immobiliare londinese, se non fosse che l'appartamento presenta una particolare peculiarità: è talmente piccolo che la doccia si trova in cucina. Le foto della casa, pubblicate sul sito di annunci Gumfree, chiariscono perché l'affitto sia così basso. L'abitazione, definita ambiziosamente "uno spazioso studio con angolo cucina, doccia e due letti", è di fatto una stanza minuscola.

La cabina della doccia è attaccata al lavello dell'angolo cottura, ad un passo dal microonde. Il letto è accanto all'armadio, che accoglie chiunque varchi la soglia di casa. E il secondo letto? Su un soppalco. Nessuna traccia del water. In compenso, all'esterno, sono segnalati ampi spazi verdi.

Commenti

Aegnor

Sab, 09/01/2016 - 22:21

Affittateli alle risorse della Sboldry,per quanto riguarda gli ampi spazi versi e non,ci pensano loro a concimare

Raoul Pontalti

Sab, 09/01/2016 - 23:00

Oltre 500 euro mensili? Salvo che a febbraio che ha 28 giorni e dunque 4 settimane esatte? Ma dove siamo nella City o nel West End? Un monolocale ampio e attrezzato meglio già nell'East End, non parliamo in periferia e nelle zone 4 e 5 di Londra, si trova a 400 sterline bollette comprese. Ma è meglio trovare qualche vecchietta sola che ti ospita purché ogni tanto le si tenga compagnia e le si vada a fare la spesa, paghi poco o nulla e devi solo sopportare l'inevitabile odore di piscio...