CasaPound aiuta i poveri italiani: "Fascisti? Ci danno da mangiare"

A Ostia oltre 230 famiglie sostenute dalla raccolta fondi di CasaPound. Unico requisito: essere italiani. Molti anche di sinistra: "Anche se fascisti, ci aiutano"

La povertà colpisce gli italiani. Tante, troppe famiglie ormai vivono il dramma di non riuscire a sbarcare il luneario, di non avere soldi sufficienti a comprarsi da mangiare e il minimo per sopravvivere. Famiglie numerose, padri separati, ragazze madri e disoccupati. A loro si rivolge ormai da tempo l'attenzione di CasaPound, che ad Ostia ogni domenica si raduna di fronte ai supermercati per raccogliere cibo da donare agli italiani in difficoltà.

"Abbiamo iniziato aiutando un numero ristretto di famiglie - spiega Luca Marsella, responsabile locale di Cpi a blastingnews - che piano piano si è allargato sempre di più. Questa iniziativa, il nostro movimento la porta avanti in tutta Italia, in questo territorio in particolare purtroppo il disagio sociale è molto ampio, sempre più persone si rivolgono a noi e l'impegno è cresce ogni settimana". Il metodo è semplice: CasaPound raccoglie i vivere, i bisognosi si recano nelle sedi e gli vengono consegnati i pacchi. Qualora ci fosse qualcuno impossibilitato a muoversi da casa, i militanti organizzano pure le consegne a domicilio.

Cosa c'è di diverso rispetto alla Caritas o altre associazioni caritative che organizzano mense e distribuzione di pacchi viveri? Per essere ammessi bisogna avere un solo, fondamentale requisito: esse italiani. Nessuno straniero. "Non verrebbe messo in lista - spiega Carlotta Chiaraluce, altra responsabile - perché per noi vengono prima gli italiani. Per gli immigrati ci pensa già lo Stato, ci sono le associazioni legate alla sinistra, c'è la Caritas. Tutti pronti ad aiutare gli stranieri perché rappresentano un business, mentre il nostro popolo muore in mezzo alla strada".

E pensare che dai "fascisti" si presentano soprattutto famiglie di sinistra, oppure che vengono da quartieri di Ostia storicamente legati a quella parte politica. "Sono fascisti? - dicono - Ci danno da mangiare". Ed è questo, in fondo, quello che conta. "La sinistra, anche quella più radicale - dicono da Cpi - ha abbandonato le piazze, le scuole, le lotte per la casa e sul lavoro. Noi in questi quartieri apriamo sedi, siamo al fianco dei residenti e siamo diventati un punto di riferimento. Aiutiamo anche molte persone di sinistra e non lo facciamo certo per i voti ma per un profondo senso di giustizia sociale e di solidarietà per il nostro popolo. Siamo consapevoli che molte famiglie non ci hanno mai votato e mai lo faranno".

Commenti

maurizio50

Lun, 20/02/2017 - 17:37

In Grecia quelli di Alba Dorata si comportano allo stesso modo. E come in Grecia i veri democratici, cioè sinistri di tutte le salse, ovviamente stanno a guardare e non muovono un dito per i loro concittadini che hanno bisogno!!!!

Ritratto di mbferno

mbferno

Lun, 20/02/2017 - 17:49

Attendiamo commenti "significativi" dai sinistrvati vradical chic" di turvno semprve prvesenti su questo giorvnale.

CALISESI MAURO

Lun, 20/02/2017 - 17:49

bravi CP, ma non hanno capito che i tizi la prossima volta voteranno sempre li... quelli hanno il bigatto:))

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 20/02/2017 - 17:52

ONORE A CASAPOUND.

Ritratto di combirio

combirio

Lun, 20/02/2017 - 17:56

Di questi tempi e con i problemi che abbiamo può essere riduttivo darsi connotazioni politiche. Semplicemente si può essere eroi come questi ragazzi che si sono messi al servizio dell' Italia e dei cittadini in difficoltà. C'è una bella differenza rispetto agli stupidi figli di papà della Bibioteca di Bologna che lottano per avere lbera droga in libera Biblioteca.

gneo58

Lun, 20/02/2017 - 18:00

ne vedremo delle belle......

tonipier

Lun, 20/02/2017 - 18:00

"CHIAMIAMOLI COME VOGLIAMO DI CERTO NON SONO DEI PARASSITI" Si sentono di rappresentare l'Italia nuova, interpreta l'ansia di rigenerazione politico-sociale della parte eticamente migliore del popolo e chiama a raccolta sotto il proprio stendardo gli Italiani decisi a porre la scure alla radice della mala pianta della degenerazione partitocratica, a liberare la patria dallo sciacallismo di avventurieri pagnottisti per restituirla all'ordine, alla liceità, alla fecondità storico social.

mariod6

Lun, 20/02/2017 - 18:18

Estremamente meritevole iniziativa rivolta solo agli italiani. Mi domando dove spenda i milioni di finanziamenti pubblici e di varie origini la combriccola di ANPI, non sicuramente per aiutare le famiglie italiane in difficoltà. Certamente per finanziare organizzazioni e cooperative di accoglienza e di lotta a tutti quelli che non la pensano come loro; in più sono ben impegnate a coprire misfatti, tipo le foibe.

Ritratto di elkid

elkid

Lun, 20/02/2017 - 18:46

------praticamente questi geni fanno le stesse cose che fa la caritas ---solo che la caritas le fa per tutti indistintamente -loro invece non le fanno per gli stranieri----della serie come strumentalizzare politicamente anche il cibo---ma non vi fate un po schifo???----hasta

buri

Lun, 20/02/2017 - 18:46

la fame non ha colore politico e anche il più estremista di sinistra non disdegna il cibo di provenienza "fascista"

Ritratto di Lissa

Anonimo (non verificato)

giancristi

Lun, 20/02/2017 - 18:46

Complimenti a Cada Pound che aiuta gli italiani. Ne abbiamo le p**** piene di Coop e Onlus che aiutano i clandestini (che invece dovrebbero essere cacciati!). Chissà se gli italiani cominciano a svegliarsi!

Ritratto di DASMODEL

DASMODEL

Lun, 20/02/2017 - 18:48

NON interessa ai ragazzi/e di CP sx o Dx aiutano Italiani in necessità... quei pacchi di prima necessità sono accolti da benedizioni e abbracci. Bravi.

pilandi

Lun, 20/02/2017 - 18:57

anche la caritas aiuta i poveri... quindi? Perché non fate un articolo sulla caritas?

Ritratto di glucatnt73

Anonimo (non verificato)

venco

Lun, 20/02/2017 - 19:17

Non sono fascisti, sono considerati fascisti da tutti i loro avversari.

ziobeppe1951

Lun, 20/02/2017 - 19:26

elpirl...18.46...no che non mi faccio schifo, agli italiani ci pensano gli italiani...alla feccia nera clandestina, ci pensa la feccia rossa...metti mano al portafogli

Keplero17

Lun, 20/02/2017 - 19:27

Faranno la fine di Alba Dorata. Il nazionalismo è la cosa di cui i correligionari di Parenzo e Saviano hanno una paura folle, e faranno di tutto per fermarli.

lorenzovan

Lun, 20/02/2017 - 19:41

mi raccomando non abusate coll'olio.....

ziobeppe1951

Lun, 20/02/2017 - 19:44

elpirl..quanto mi stai sul...zzo...alla feccia nera pensaci tu

Anonimo (non verificato)

routier

Lun, 20/02/2017 - 19:54

"Ogni buona azione non rimarrà impunita" (Clare Booth Luce). Quelli di Casa Pound si aspettino il peggio, gli idioti sono sempre in agguato.

killkoms

Lun, 20/02/2017 - 20:00

@elkid,se "vuoi" farti schifo,basta che ti guardi allo specchio!a me "fa schifo" che il nostro governo che soende 35 € al giorno,per almeno 6 mesi per foraggiare dei finti migranti,non fa nulla per soccorrere gli italiani in miseria..!

isaisa

Lun, 20/02/2017 - 20:04

Complimenti a tutti voi. Il vostro impegno è ammirevole !!

Ritratto di Nahum

Anonimo (non verificato)

piazzapulita52

Lun, 20/02/2017 - 20:27

Il fascismo è morto con la fine della seconda mondiale! Quelli di Casa Pound non sono fascisti ma persone che amano l'Italia ed il suo popolo! Persone che soffrono nel vedere com'è ridotto il nostro Paese a causa dei traditori della Patria. Quelli sono i veri criminali servi del Gruppo Bilderbeg! ! Individui che, una volta crollata l'UE, creperanno sotto le sue macerie!

cir

Lun, 20/02/2017 - 20:51

e si routier , arriveranno i centri sociali e i kompagni a dargli una lezione...

Ritratto di Nahum

Nahum

Lun, 20/02/2017 - 21:32

Bell'esempio dimcristiana pietà che date! Perché no facciamo come i veneti? Asilo solo ai loro figli e agli altri niente! A quanto ritorniamo al medioevo? Devo dire che sono anch'io disgustato da certi commenti ...

Tarantasio

Lun, 20/02/2017 - 21:43

a differenza della Caritas non prendono milionate di euro dallo stato...-t

Ritratto di eaglerider

eaglerider

Lun, 20/02/2017 - 21:55

Essere di destra non significa lottare contro gli avversari. Significa, anzitutto, fare il proprio dovere civico per il bene comune, difendendo cittadini e Patria contro tutto e tutti.

ziobeppe1951

Lun, 20/02/2017 - 22:26

nahum...21.32....forse non hai capito...i viveri li comprano di tasca propria o donati da cittadini italiani..coop e charitas, hanno sovvenzioni pubbliche (pagate dai cittadini)..ma li distribuiscono SOLO ai medievali colorati..hai capito che bella carità cristiana?

mariod6

Lun, 20/02/2017 - 22:31

A tutte le anime candide (!!) politically correct, gli aiuti agli italiani vi danno fastidio, quindi non deviate dalla vostra linea di pensiero; aiutate tutti indistintamente e tenetevi in casa vostra i parassiti ed i clandestini, mantenendoli e ospitandoli a vostre spese. Casa Pound aiuta solo gli italiani, quelli che voi mettete in seconda fila perché non portano meriti nel paradiso di sinistra delle coop. Quando poi i parassiti saranno talmente tanti che non saprete più come mantenerli trasferitevi nei loro paesi d'origine a farvi mantenere.

Ritratto di Nahum

Nahum

Mar, 21/02/2017 - 04:25

Zio ... non proprio così, molte organizzazioni cattoliche non sono sovvenzionate e l'accesso alle mense è aperto a tutti a prescindere dalla religione e dal colore della pelle. Davanti al bisogno e alla malattia siamo tutti uguali anche se è vero che i migranti i sono una categoria a rischio e godono di minori tutele rispetto ai nostri connazionali specie se clandestini. Ma se penso alla mia città (Milano) vedo che tristemente ci sono sempre più italiani che devono bussare alla porta delle mense dei poveri. Per tutti, italiani e no, si dovrebbe applicare un po di carità cristiana, il nostro Paese sarebbe migliore!

27Adriano

Mar, 21/02/2017 - 08:31

Un "Bravi" a coloro che aiutano gli Italiani.