"Case popolari a famiglie di camorra". È bufera su De Magistris

L'avvocatura: "Camorra non è motivo per negarli". Il comune di difende, ma ora si fa sentire il governo, che chiede buonsenso

Si trincera dietro il testo di una legge regionale vecchia di 20 anni il Comune di Napoli, sotto accusa per l'assegnazione di tre alloggi popolari a famiglie di cui fanno parte persone sotto inchiesta per "reati associativi", compreso Davide Francescone, accusato per l'uccisione di Antonio Landieri, vittima innocente di una faida di camorra al quartiere Scampia.

È il Corriere della Sera a scrivere di una storia portata alla luce per la prima volta dal Mattino, quotidiano di Napoli, che vede il Comune sotto accusa e il governo che chiede l'utilizzo del buon senso, prima ancora che della legge, per l'assegnazione degli alloggi disponibili.

L'attacco arriva dal ministro Claudio De Vincenti, con delega al Mezzogiorno, che sostiene: "Il parere dell’Avvocatura del Comune di Napoli che ha consentito l’assegnazione di alloggi popolari a famiglie di camorristi appare a dir poco formalistica".

Richiama al buonsenso, De Vincenti, sostenendo che persone responsabili di reati legati alla camorra, o per questo sotto accusa, non possono passare davanti a onesti cittadini. Diversamente ha ritenuto l'avvocatura, che ha fornito un parere non vincolante, dicendo però che tra i "motivi di diniego" di un alloggio popolare, a oggi, non c'è neppure la condanna per camorra, tantomeno l'indagine.

"Ho subìto anche minacce di morte perché alcune famiglie pretendevano addirittura di scegliersi l’appartamento", spiega intato Assunta Malinconico, allora all'Ufficio case come dirigente. E mentre il sindaco De Magistris parla di "piena trasparenza e correttezza", il governatore Vincenzo De Luca è drastico: "I Comuni hanno l’obbligo di verificare chi siano gli assegnatari".

Commenti
Ritratto di marystip

marystip

Dom, 26/03/2017 - 12:26

Si sveglierà il Vesuvio?

Ritratto di Azo

Azo

Dom, 26/03/2017 - 12:36

Questo """SCHETTINO""" della politica, finchè la malavita dominerà nelle campania e al parlamento, potrà prendere per i fondelli politici, magistrati e giudici corrotti, ma la resa dei conti per lui sarà molto pesante.

Ritratto di orione1950

orione1950

Dom, 26/03/2017 - 12:42

@marystip; il vesuvio si sveglierà sicuramente ma non riuscirà a cancellare la tua stupidaggine!!

Anonimo (non verificato)

eternoamore

Dom, 26/03/2017 - 12:53

UN FALLITO SOTTO TUTTI I PUNTI

eternoamore

Dom, 26/03/2017 - 12:54

BUONO A NULLA E INCAPACE.

Franco Ruggieri

Dom, 26/03/2017 - 13:07

Viva Sisto V che fece giustiziare tutti i pregiudicati! Ripristinare la pena di morte per reati di mafia, di riduzione in schiavitù e per spaccio di droga.

igiulp

Dom, 26/03/2017 - 13:27

Cosa pretendere da questo GUA..glione?

zed22

Dom, 26/03/2017 - 13:28

eh adesso lo avete capito?

zed22

Dom, 26/03/2017 - 13:35

basta guardarlo in faccia!

Antenna54

Dom, 26/03/2017 - 13:51

Franco Ruggieri Dom, 26/03/2017 - 13:07 Concordo pienamente!

Rotohorsy

Dom, 26/03/2017 - 14:01

Napoli è la città giusta per De Magistris e De Magistris è il sindaco giusto per Napoli, infatti è stato votato per ben due volte. E' altrettanto giusto, quindi, che siano entrambi isolati e non più foraggiati dal denaro dei contribuenti di tutt'Italia. Che gestiscano le proprie risorse. Al momento, da quello che si legge, dovrebbero essere quasi al default. Camorristi e relative assegnazioni di alloggi...non sono argomenti di interesse comune.

Ritratto di uccellino44

uccellino44

Dom, 26/03/2017 - 14:53

Ripeto: SIAMO ALLO SFASCIO TOTALE!!!

Duka

Dom, 26/03/2017 - 15:50

Questo rappresenta la vergogna dell'Italia.

LostileFurio

Dom, 26/03/2017 - 15:58

Ex giudice sara' anche ex sindaco.

zadina

Dom, 26/03/2017 - 15:59

E questi sarebbero i dirigenti che dovrebbero fare andare BENE le popolazioni di certi comuni, come diceva il grade Toto (MI FACCIA IL PIACERE) E VADA A QUEL PAESE.

Ritratto di CADAQUES

CADAQUES

Dom, 26/03/2017 - 16:46

Ma perché c´é qualcuno che si aspettava che nella capitale europea della "monnezza" le case venissero date alle persone perbene??? ... Si, ciao!!! ... La monnezza prima che invadere le strade della cittá é nelle disgustose menti prepotenti dei suoi amministratori ... Ma c´é bisogno di dirlo?

claudioarmc

Dom, 26/03/2017 - 17:11

Giggi colpisce ancora!

Ritratto di apasque

apasque

Dom, 26/03/2017 - 18:00

Sua nullità De Magistris non saprà mai fare il sindaco. A lui piace capeggiare i cortei di no global, centri sociali e black block. Tanto, che gliene frega a lui, tanto i disastri cadono su Napoli, mica su lui.

Giorgio Colomba

Dom, 26/03/2017 - 19:41

Dopo l'endorsement in fsvore dei black-bloc e contro Salvini, un'altra perla per Giggino, insigne alfiere di legalità.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Dom, 26/03/2017 - 19:56

E poi vanno con Libera a dimostrare nelle piazze contro ogni tipo di mafia! Patetici.

carlo19361

Dom, 26/03/2017 - 20:32

La Bindi invece di andare a cercare la camorra dove non cè ( la Juve) perchè non va da De Magistris che la camorra la coccola e la protegge!!!!

Ritratto di ezekiel

ezekiel

Dom, 26/03/2017 - 23:22

elkid & co. la parola a voi

DemyM

Lun, 27/03/2017 - 01:19

Ridicolo e pericoloso come molti magistrati.

swiller

Lun, 27/03/2017 - 06:35

Da un camorrista che vi aspettate.

mifra77

Lun, 27/03/2017 - 06:51

@arlo19361,io piuttosto se fossi nella testa della Bindi, mi comincerei a chiedere di quale filo diretto collega Napoli con Demagistris e Torino (compresa quella a cui lei si riferisce), e tante città del Nord i cui amministratori frequentano feste e processioni, nelle regioni del sud, con relativo inchino del santo e dei politici al boss.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Lun, 27/03/2017 - 07:21

Cosa pretendete dai napoletani? Per loro la camorra non esiste, la spazzatura per le strade è invisibile e non puzza, i servizi pubblici non funzionano solo nella mente di coloro che napoletani non sono ecc. ecc.

Ritratto di giovinap

giovinap

Lun, 27/03/2017 - 08:10

carlo19361 , hai ragione . nella juve non cìè camorra , ma 'ndrangheta , che è peggiore .

Una-mattina-mi-...

Lun, 27/03/2017 - 08:20

PIU' SE NE SA E PIU' SI CAPISCE PERCHE' SALVINI VIENE CONTESTATO

Ritratto di alfredido2

alfredido2

Lun, 27/03/2017 - 08:39

De Magistris è un esmpio cristallino di cosa è la "Mala Italia" . Capace di scatenare anche la sua guardia armata , I black blocs , se arriva qualcuno a turbare il suo potere. Siamo tornati al Medio Evo,con il Principe signore indiscutibile. Napoli merita di meglio ,ma guai a dirlo si diventa fascisti .