Caserta, 31enne trovata morta in casa. Forse è stata strangolata

Una donna di 31 anni è stata trovata senza vita dal marito nel corridoio della loro abitazione

È stata trovata senza vita nella sua casa di San Tammaro, in provincia di Caserta. Katia Tondi, 31 anni, giaceva nel corridoio della sua abitazione, con il volto verso il soffitto. A ritrovarla il marito, coetaneo, Emilio Lavoretano.

In casa con la donna c'era anche il figlio della coppia, di sette mesi. Il marito era uscito nel pomeriggio per fare la spesa. Al suo ritorno la tragica scena.

Secondo una prima ricostruzione la donna potrebbe essere stata strangolata. La casa è stata messa a soqquadro. Gli inquirenti hanno già sentito il consorte, che ha spiegato di avere tentato di rianimare la moglie, prima di correre dai vicini, per avvertire le forze dell'ordine.

Commenti
Ritratto di wirtshaus-trier

wirtshaus-trier

Dom, 21/07/2013 - 21:08

come mai che al Sud si ammazzano come i rospi?