Caserta, rissa in famiglia durante il cenone di Natale: un ferito a bastonate

A Caserta finisce con un uomo ferito a bastonate la zuffa scoppiata in una famiglia del paese di Cervino durante il cenone di Natale

Doveva essere un Natale in famiglia, nella quiete della casa, fra le fronde dell'albero decorato e le statuette del presepe napoletano.

Ma a Cervino, in provincia di Caserta, il tradizionale cenone di una famiglia locale è finito malissimo, con una rissa tra fratelli e un uomo trasportato di corsa in ospedale dopo esser stato ferito a bastonate.

Come riporta il sito locale Voce di Napoli, due fratelli di cui uno pregiudicato hanno dato vita a una maxi zuffa in famiglia, dopo una lite per futili motivi.

L'uomo già noto alle forze dell'ordine avrebbe trascorso tutto il pomeriggio precedente al cenone a bere in un bar e si sarebbe presentato a tavola già alterato dall'alcol. Quindi ha preso un bastone e ha iniziato a menare fendenti da ogni parte, arrivando anche a ferire il fratello, con cui era scoppiata una colluttazione.

Nella foga del momento sono rimasti contusi anche i genitori dei due; sul posto sono intervenute anche due autoambulanze e una volante del vicino commissariato di Maddaloni.