Caso Loris, il pediatra del bambino: "Era dimagrito poco prima della morte per problemi in famiglia"

Dopo le accuse e le sfuriate in carcere tra Veronica Panariello e il marito Davide Stival adesso gli inquirenti vogliono capire perché ci sia tanta tensione tra i genitori del piccolo Loris

Dopo le accuse e le sfuriate in carcere tra Veronica Panariello e il marito Davide Stival adesso gli inquirenti vogliono capire perché ci sia tanta tensione tra i genitori del piccolo Loris. Gli investigatori si interrogano in quale contesto stesse crescendo il bambino prima che venisse ucciso. Un quesito sollevato anche durante l'ultima puntata di Mattino Cinque dedicata proprio al caso del bambino assassinato a Santa Croce di Camerina. In un'inchiesta de Il Messaggero il pediatra che seguiva Loris averbbe rivelato che il bambino, come mostrano le foto più recenti, era dimagrito in modo accentuato proprio a ridosso della sua morte.

Secondo il medico Loris, probabilmente aveva perso peso per un diasagio maturato proprio tra le mura domestiche. Ora le dichiarazioni del pediatra di certo verranno ascoltate anche dagli inquirenti per far luce sul quadro familiare di Loris.