Caso Onofri, l'assassino di Tommy può uscire dal carcere

La denuncia della mamma del bimbo ucciso 9 anni fa: "Il vero ergastolo lo sconto io"

Nove anni fa dopo essere stato rapito, veniva ucciso il piccolo Tommaso Onofri. Per quell'omicidio è stato arrestato e condannato alla'ergastolo Mario Alessi, un muratore che aveva lavorato nella casa degli Onofri. Insieme a due complici il muratore uccise il bimbo dopo averlo rapito. Quasi dieci anni dopo Alessi potrebbe uscire dal carcere grazie ai permessi per un lavoro da svolgere fuori dalla struttura di detenzione. La mamma di Tommy si sfoga in un'intervista a Quarto Grado: ""Questo è inaccettabile - afferma la mamma di Tommy -perché l'egastolo al quale è stato condannato lui, lo sconterò io".

I legali del muratore intanto starebbero preparando la richiesta per i permessi che molto probabilmente verrà accettata.

Commenti
Ritratto di 100-%-ITALIANA

100-%-ITALIANA

Sab, 23/05/2015 - 20:29

Stato vomitevole! Signora Paola, l'abbraccio

Renee59

Dom, 24/05/2015 - 09:32

Bravi Giudici, così che si fa. Si liberano g

Renee59

Dom, 24/05/2015 - 09:33

Bravi Giudici, e così che si fa. Si liberano gli assassini di bambini e si condannano gli innocenti.

Ritratto di semovente

semovente

Dom, 24/05/2015 - 12:37

E' una notizia che attendevamo da tempo. Qul puzzolente va tenuto in carcere per tutta la vita. Altro colpo mortale alla Signora Paola. Uno schifo italiano.

maurizim

Dom, 24/05/2015 - 12:53

Soliti giudici protagonisti del disastro italiano. ..

Ritratto di ASPIDE 007

ASPIDE 007

Dom, 24/05/2015 - 13:25

...L'assassino andava soppresso!