Caso Pamela, la perizia del Ris può scagionare due nigeriani

A due mesi dall'omicidio di Pamela potrebbe esserci una svolta nella ricostruzione del delitto. Depositata la perizia del Ris in procura

A due mesi dall'omicidio di Pamela potrebbe esserci una svolta nella ricostruzione del delitto. Secondo quanto riporta Repubblica, nella relazione depositata in Procura dal Ris dopo i sopralluoghi nella "masarda degli orrori" di Macerata, non ci sarebbe traccia della presenza nell'appartamento durante il delitto di Desmond Lucky e Lucy Awelima, due nigeriani che insieme ad Osenghale sono accusati per l'omicidio della ragazza.

A quanto pare l'unico loro legame che resta nelle indagini riguarda il presunto aiuto che avrebbero dato ad Oseghale per l'occultamento del cadavere. E prorio su queste nuove circostanze sul delitto che potrebbero riscrivere la scena del delitto, è intervenuto lo zio di Pamela, l'avvocato Marco Verni: "Non cerchiamo un colpevole a tutti i costi, ma pretendiamo che i colpevoli paghino fino in fondo. Aspetto di poter leggere queste carte prima di esprimermi. Certo è allarmante e imbarazzante che la pista che la Procura ha seguito per due mesi possa ora essere stravolta da questo esito. Ma abbiamo fiducia massima nel lavoro degli inquirenti e siamo certi che nulla sarà lasciato al caso".

Commenti
Ritratto di dr.Strange

dr.Strange

Ven, 30/03/2018 - 20:46

insomma, si è tagliata a pezzi da sola

corivorivo

Ven, 30/03/2018 - 20:50

i due ominidi nigeriani amici dell'ominide erkid presto liberi?!?!

Ritratto di Nahum

Nahum

Ven, 30/03/2018 - 21:19

Colpevoli a prescindere, un colpo alla nuca e via!

VittorioMar

Ven, 30/03/2018 - 21:36

..E TENTO CI VOLEVA A CAPIRLO CHE LI VOGLIONO ASSOLVERE ??..POVERA PAMELA !"!

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 30/03/2018 - 22:02

MAHHHH sarà la PERIZIA o L'IMPERIZIA CHISSA!!!! Buenas noches Italia.

Ritratto di hernando45

hernando45

Ven, 30/03/2018 - 22:04

MAHHH, sara la PERIZIA o l'IMPERIZIA (e non sarebbe la prima volta)CHISSA!!!!!Buenas noches Italia.

nunavut

Ven, 30/03/2018 - 22:42

Forse sono ignorante ma come si può con reperti di DNA a sapere gli orari della presenza o no del sospettato sul luogo del delitto.Se qualcuno mi potesse informare gli sarei grato.

Ritratto di MariannaE

MariannaE

Ven, 30/03/2018 - 23:10

almeno ad uno gli devono dare la colpa..... poi lasceranno liberi gli altri 2,....cosi subito pronti a continuare a fare a pezzi gli italiani...

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Ven, 30/03/2018 - 23:33

I RIS. Mi vien da ridere. Ne hanno prese di cantonate quelli.

Silvio B Parodi

Sab, 31/03/2018 - 00:35

semplice: se il dna e' stato trovato suo corpo o vestiti di Pamela, e' chiare che erano li quando c'era lei!!! difficile da capire????

manfredog

Sab, 31/03/2018 - 00:50

..be'..io adesso direi che a questi due bravi ragazzi va data subito la cittadinanza italiana, un cospicuo risarcimento in denaro per le accuse e le violenze subite, un lavoro (ah..quello ce l'hanno già, nel commercio..), una casa ad affitto agevolato e un appoggio morale della boldrini per tutto quello che hanno dovuto subire; per le pensioni, invece (le loro, non le nostre..), possono già iniziare a fare domanda..!! mg.

Ritratto di Nahum

Nahum

Sab, 31/03/2018 - 06:21

Omicidio e occultamento di cadavere non sono la stessa Cosa. e poi per condannare qualcuno ci vogliono le prove .....

pisopepe

Sab, 31/03/2018 - 07:46

POVERA ITALIA PROCURE E MAGISTRATI INCOMPETENTI!!!!

Mannik

Sab, 31/03/2018 - 08:10

@nunavut - Si fidi, si può. E soprattutto si può dimostrare se uno proprio NON era presente.

Mannik

Sab, 31/03/2018 - 08:11

dr. Strange - Non si sarà tagliata da sola, ma forse il colpevole è un altro, capito?

VittorioMar

Sab, 31/03/2018 - 08:16

..E' UNA OFFESA ALLA PROPRIA E ALL'INTELLIGENZA DEL POPOLO ITALIANO !!..INCREDIBILE !!....MOTIVO CHE FA' PERDERE FIDUCIA NELLE ISTITUZIONI !!

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Sab, 31/03/2018 - 08:26

Ci avrei giurato, questa è una cretina che si è ammazzata, si è tolta alcuni organi che chissà dove li ha buttati, poi si è fatta a pezzi, si è messa in due valigie e s'è buttata nell'immondizia. E, si, nell'immondizia ci devono andare questi squallidi meserabili e ruba stipendi che indagano. Non si vergognano a mistificare la realtà, non si vergognano a dire scemenze inaudite. I delinquenti vanno licenziati. Schifosi

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 31/03/2018 - 09:25

Subito cavalieri della repubblica per meriti. Adesso ce li vedremo in tv a sproloquiare in qualche rete rai.

Ritratto di anticalcio

anticalcio

Sab, 31/03/2018 - 12:12

i n.di m. mai colpevoli..ci mancherebbe.i riti voodu?? un invenzione della stampa...la spacci odi droga? piccole dosi per uso personale...la ragazza fatta a pezzi? ma siamo sicuri che sia una donna? potrebbe essere la macellazione islamica di un capretto.quindi,tutti fuori! con le scuse,e magari un congruo risarcimento.la tappa finale' ospiti in qualche trasmissione i ntv....magari da....sappiamo chi.