Caso Rosboch, parla ex di Gabriele: "Disse che Gloria sarebbe tornata"

La Sabhou torna a parlare da Barbara D'Urso: "Scoprire che era un assassino è stata davvero dura"

Fu lei a telefonare alla professoressa Gloria Rosboch, rassicurandola sul fatto che i soldi che Gabriele Defilippi si era fatto dare per pianificare la loro "nuova vita" erano in mano sicure, contribuendo così alla truffa alla docente che sarebbe poi culminata in un omicidio.

Sofia Sabhou, la ex fidanzata di Defilippi, è tornata a parlare a Pomeriggio 5, il programma condotto da Barbara D'Urso su Canale 5. "Spero che Gabriele non esca più dal carcere", ha raccontato, dicendo che "dopo mesi venire a sapere che lui era un assassino e omosessuale è dura".

La Sabhou spiega anche di avere telefonato a Gabriele dopo avere sentito della truffa alla professoressa Rosboch e della sua sparizione al telegiornale. "Mi ha detto che non era vero niente e che ci potevamo vedere".

Poi "sono andata fuori casa sua, lui mi ha detto che non potevo entrare perché c'era sua madre, e di andarmene per evitare i giornalisti. Mi ha detto 'Stai a vedere che tra qualche mese Gloria torna'".