Del caso Yara si occupa pure Anonymous

Su Twitter e Youtube un video che solleva dubbi sulla colpevolezza del muratore

Sul caso Yara e sulla presunta colpevolezza di Massimo Bossetti dubbi vengono sollevati da ogni parte. Ma ora del delitto della tredicenne di Brembate si starebbe occupando persino Anonymous.

È apparso infatti sul profilo Twitter "Giustizia Yara" un video dove compare un uomo con la celebre maschera di Guy Fawkes, nel film "V per vendetta", che sottolinea le anomalie nella rappresentazione mediatica del caso Yara e dell'inchiesta e si chiede "Bossetti colpevole per chi?".

Commenti
Ritratto di gianky53

gianky53

Gio, 05/03/2015 - 15:10

Premesso che è augurabile che quanto prima si arrivi a trovare il colpevole del delitto di Yara, sono sconcertanti le rivelazioni che si susseguono martellanti ogni giorno, con nuovi video e nuovi indizi. Viene da chiedersi come sia possibile trovare un video di QUEL giorno a distanza di anni... E perché non prima?

linoalo1

Gio, 05/03/2015 - 15:27

Bossetti colpevole per chi?Ma è ovvio!Per chi ha fatto spendere tutti quei Milioni per rilevare il DNA di tutta la Regione!Con che risultato?Mezzo DNA simile a quello di Bossetti!Due pestaggi alla Sorella ed il Bossetti da 6 mesi in Galera,invece di starsene a casa con la famiglia!Se,il furbo dei prelivi del DNA,li avesse fatti fare a tutto il Mondo,Oggi avrebbe a disposizione almeno una decina di Presunti Colpevoli!Ma no,perchè il Bossetti è il Capro Espiatorio Perfetto!Lino.

gedeone@libero.it

Gio, 05/03/2015 - 16:32

Il Codice di procedura penale dice che le prove si creano nel dibattimento mentre nella realtà in Italia si fanno i processi in televisione e sui giornali per orientare l'opinione pubblica ed i giudici. Siamo totalmente allo sbando...

frstgmp

Gio, 05/03/2015 - 16:44

Vorrei rivolgere una preghiera al Giornale: non pubblicare più le veline della procura di Bergamo. Stanno letteralmente torturando Bossetti in mille modi nel tentativo di fargli il vuoto intorno e vanificare i ricorsi della difesa. Preparino le carte e vadano al processo!

Ritratto di franco.brezzi

franco.brezzi

Gio, 05/03/2015 - 17:38

@frstgmp Appoggio. - Abito a 400 km da Bergamo, sono immensamente addolorato per la sorte della piccola stella Yara, vorrei vedere il colpevole condannato a morte, ma queste notizie e queste smentite, rivelate da chi dovrebbe amministrare la giustizia, fanno veramente ribrezzo. Se non siete capaci di fare il vostro mestiere, pazienza: ma almeno state zitti. E non credo che i giornali aumentino la tiratura pubblicando certe "no tizie"

Raoul Pontalti

Gio, 05/03/2015 - 18:27

Toh! Vuoi vedere che si tratta di un nipote di Dordolio o di Stock47? Le argomentazioni sono le stesse dei nonni, svirgolate comprese: al muratore non è contestato il reato di sequestro di persona (art. 605 cp) bensì l'omicidio (art. 575 cp) con le aggravanti di cui agli artt. 61 e 577 cp. Omettiamo di discutere delle altre strampalate affermazioni.