La Cassazione assolve i No Tav dall'accusa di terrorismo

Nelle motivazioni il perché del "no" al ricorso presentato dalla procura di Torino

Non fu un atto di terrorismo. Si legge questo nelle motivazione che la Cassazione ha pubblicato per spiegare la sentenza con cui lo scorso marzo aveva ribadito che quello dei No Tav al cantiere di Chiomonte non era stato un atto di terrorismo.

Le vicende su cui il tribunale di ultima istanza era stato chiamato a giudicare sono quelle del 14 marzo 2013, quando fu preso d'assalto il cantiere della linea ad alta velocità tra Torino e Lione e che secondo i giudici non avrebbe provocato "un grave danno ad un Paese o a un’organizzazione internazionale", ragion per cui l'accusa di terrorismo è caduta.

La decisione si è dunque basata sul fatto che l'assalto non costrinse "i poteri pubblici a rinunciare alla realizzazione della linea ferroviaria" e non produsse danni ingenti. Così dunque, la magistratura ha respinto il ricorso presentato dalla procura di Torino nei confronti degli attivisti Claudio Alberti, Niccolò Blasi, Chiara Zenobi e Mattia Zanotti.

"La collettività ha dovuto sopportare" costi economici per via delle loro azioni. Ma per la Cassazione non basta per giustificare una condanna per terrorismo.

Commenti
Ritratto di Leonida55

Leonida55

Gio, 28/09/2017 - 19:29

Sono bravi ragaaaaazzziiii?

dot-benito

Gio, 28/09/2017 - 19:49

CREARE TERRORE COME LO DEFINIAMO LEGALMENTE? IDIOTI

il sorpasso

Gio, 28/09/2017 - 20:06

Questi giudici non valgono una vecchia lira (per non dire altro)

giovanni951

Gio, 28/09/2017 - 20:06

qualcuno aveva dubbi?

sparviero51

Gio, 28/09/2017 - 21:25

I SOLITI COMPAGNUCCI DELLA PARROCCHIETTA !!!

seccatissimo

Ven, 29/09/2017 - 00:12

Per me questo tipo di giudici andrebbe licenziato e sostituito da magistrati di buon senso che conoscono la legge a fondo !

27Adriano

Ven, 29/09/2017 - 07:42

Il fetore della "in-giustizia rossa" esala dai palazzi".

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Ven, 29/09/2017 - 08:40

Sapevamo già.

Ritratto di bandog

bandog

Ven, 29/09/2017 - 09:18

Come volevasi dimostrare,i rossi,tra loro, si coprono sempre!Ciaparatt!

Ritratto di hardcock

hardcock

Ven, 29/09/2017 - 09:30

In un commento ad altro articolo vi ho definito Quinto mondo devo convenire però che siete in lizza per divenire l'unica nazione facente parte del Sesto mondo. Siete riusciti a surclassare il mondo bestiale. Complimenti Molice Linyi Shandong China

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Ven, 29/09/2017 - 09:56

Considerato che Francia, Italia e UE tutta hanno alla fine dovuto ammettere la sostanziale inutilità dell'opera viene finalmente dimostrato, al di là di ogni ragionevole dubbio, che la TAV non andava fatta e che i NO TAV hanno sempre avuto ragione da vendere. Detto questo è altresì corretto che sia stata tolta l'aggravante di terrorismo sull'operato dei no TAV che hanno dato vita ad azioni illegali e violente, e questo è fuori di dubbio, ma che sono stati condannati con questi capi d'accusa e non con quello strumentale ed intimidatorio di terrorismo.