Castel Volturno, auto giù dalla scarpata: morti 3 africani, uno grave

L'incidente all'alba di questa mattina. Ancora ignote le cause che hanno provocato lo schianto: l'auto è uscita di strada, facendo un volo di 20 metri. All'arrivo dei soccorsi, tre uomini a bordo erano già deceduti, gravissimo il quarto

Tre africani hanno perso la vita all'alba di questa mattina su una strada di Castel Volturno (Caserta), mentre un loro compagno connazionale versa ora in gravissime condizioni. L'auto si cui stavano viaggiando in quattro è uscita di strada, precipitando giù da una scarpata. Un volo di oltre 20 metri.

Sul caso stanno già indagando gli agenti della polizia stradale di Caserta, determinati a risalire alle esatte dinamiche di quello che al momento viene considerato un terribile incidente. Secondo la ricostruzione riportata dai quotidiani locali, il fatto si è verificato intorno alle 6:40 di questa mattina. I quattro stranieri stavano viaggiando sulla via Domiziana nelle vicinanze di Destra Volturno. Ad un certo punto l'autista avrebbe perso il controllo della vettura, che è uscita dalla carreggiata cadendo dal dirupo.

I primi ad intervenire sono stati alcuni agenti della polizia stradale di Cellole, seguiti dai soccorsi, che hanno raggiunto l'auto e tentato di aiutare i feriti. Al loro arrivo, tuttavia, tre viaggiatori erano già morti, mentre il quarto si trovava in gravi condizioni. Quest'ultimo è stato stabilizzato e trasportato d'urgenza al pronto soccorso dell'ospedale Pineta Grande di Castel Volturno, dove ora lotta fra la vita e la morte.

L'area dell'incidente è stata interdetta al traffico per consentire alle autorità locali di effettuare i rilievi. Ancora ignote le cause dello schianto. Secondo le ultime notizie riportare, i quattro si stavano recando a lavoro e, arrivati ad una curva, si sarebbero scontrati contro un piccolo autobus.