Castelplanio, extracomunitario fermato, notte di paura in strada

L’uomo, che non risulterebbe in cura per problemi psichiatrici, è stato fermato dopo una notte di follia in mezzo alla strada

Paura nella notte tra gli automobilisti che si sono trovati a dover percorrere il tratto stradale tra Castelplanio e Moie.

Senza nessun motivo apparente, infatti, un extracomunitario sulla trentina si sarebbe gettato in mezzo alla carreggiata ed avrebbe iniziato a fermare le vetture che sopraggiungevano nella sua direzione, colpendo con calci e pugni tutto ciò che gli si parava davanti.

A farne le spese non solamente gli autoveicoli, ammaccati dalla furia dell’uomo, ma anche gli stessi automobilisti intervenuti per cercare di arginare quei gesti di follia. Uno di questi, in particolare, è uscito malconcio dal confronto con lo straniero rimanendo ferito, fortunatamente solo in modo lieve.

Non è stato semplice neppure per le forze dell’ordine, intervenute sul luogo in seguito alle segnalazioni ricevute, riportare la situazione alla tranquillità, dato che l’extracomunitario ha continuato a dare in escandescenze.

L’uomo protagonista della notte di follia è stato infine arrestato dai Carabinieri, che sono ancora alla ricerca delle motivazioni che lo avrebbero spinto a compiere quell’assalto sconsiderato; secondo indiscrezioni filtrate, non risulterebbe comunque in cura per problemi psichiatrici.

Commenti

venco

Lun, 18/06/2018 - 18:27

con tutti i casini che abbiamo in Italia dobbiamo pure importarne.

mariod6

Lun, 18/06/2018 - 18:44

Ci siamo riempiti di ubriaconi, drogati, criminali, arroganti, prepotenti, violenti, ladri, assassini, spacciatori, stupratori che arrivano da ogni dove, certi del fatto che non rischiano nulla. Lasciare che i Carabinieri e la Polizia usino le armi in dotazione senza che qualche magistrato di soccorso rosso possa inquisirli per aver sparato a un delinquente.

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 18/06/2018 - 19:17

ahh,bhè, è nelle marche,vicino a macerata e tanti marchigiani buonisti sinistroidi..in Puglia e Calabria "NIN SO" !!!