La cena a Ibiza di Messi, Suarez e Fabregas: 37.330 euro in 3

I due attaccanti del Barcellona e il centrocampista del Chelsea hanno cenato insieme alle consorti in un locale di Ibiza. Spesa complessiva della serata? Quasi 40 mila euro. Ma Messi smentisce

Metti tre calciatori ricchi e famosi in un locale di Ibiza con mogli e fidanzate. Il risultato non può che essere una cena all'insegna di gioia, allegria e soldi, tanti soldi. 37.330 euro: è il salatissimo conto pagato al ristorante da Messi, Suarez e Fabregas, in vacanza con le relative consorti nella famosissima isola delle Baleari.

Su Twitter è stato pubblicato lo scontrino che snocciola una dopo l'altra la lista delle ordnazioni fatte dai tre calciatori, i quali sono amici da sempre. Galeotto è stato Messi, che in questo momento gioca solo con Suarez ma tra il 2011 e il 2014 ha avuto Fabregas come compagno di squadra al Barcellona.

Guardando le foto pubblicate su Twitter, i tre sembrano legatissimi e non è un caso che trascorrano le vacanze insieme. Problemi di soldi non ne hanno e infatti, dando un'occhiata allo scontrino che qualche "uccellino" ha pubblicato online, si vede come non abbiano badato a spese: a ogni coppia, infatti, la cena è costata più di 12 mila euro. Niente male davvero.

Ma cosa hanno mangiato e bevuto di così costoso? La spesa maggiore è stata per quattro vassoi "Vip" di frutta fresca: 250 l'uno per un totale di 1000 euro. Poi l'immancabile caviale, pagato 200 euro a porzione per una spesa complessiva di 800 euro, 6 pasticci di carne giapponese (112 euro l'uno) e un fritto di gamberi a testa (540 euro totali). Da bere "soltanto" 41 bottiglie di Dom Perignon.

Messi, Suarez e Fabregas, insieme alle compagne, non hanno ordinato solamente piatti prelibati. Nella lista della spesa ci sono anche 27 pizze (a 23 euro l'una), 7 hamburger (784 euro complessivi) e 8 quesadillas - un piatto di origine messicana che consiste in una tortilla di mais ripiena di formaggio - alla modica cifra di 87 euro l'una.

Aggiungici sushi, patatine, caffè e ammazzacaffè e il totale della serata è diventato di 37.330 euro. Una spesa enorme per una persona normale. Ma Messi, Suarez e Fabregas non sono persone normali e si possono permettere di spendere una cifra del genere.

Sempre che sia tutto vero. Tanto che Messi ha usato Instagram per smentire tutto: "si tratta di cose inventate: e la gente ci crede pure", la frase digitata dalla "Pulce".

Commenti

@ollel63

Dom, 18/06/2017 - 14:36

Un panino con mortadella e un altro con caponata e tonno, più un bicchiere di vino è qualcosa di delizioso. Sapori che questi ricconi ignorano, poveracci! Totale spesa: 4 €. Imparino a vivere!

cgf

Dom, 18/06/2017 - 14:51

prego togliere frase fatta in fondo perché sicuramente hanno offerto qualcosa, non possono aver mangiato tutta quella roba, 27 pizze comprese, da soli.

precisino54

Dom, 18/06/2017 - 15:42

Se i sette soggetti della foto, a corredo dell''articolo, hanno spazzolato tutto quanto detto allora certamente dovremo dichiarare i tre campioni e le rispettive compagne campioni dell'arte di strafogarsi impunemente. Escludo che possano aver ingurgitato tutto quel ben di dio, probabilmente hanno pagato la cena ad un po' di ammiratori forse per non essere disturbati troppo. A parte le 27 pizze, quattro a testa, ma pure le 41 di champagne dicono chiaramente l'assurdità del tutto. Eppure c'è chi riporta la notizia forse perché lui si proprio sbronzo da non capire.

Cheyenne

Dom, 18/06/2017 - 15:51

MA CHI SE NE FREGA

TonyGiampy

Lun, 19/06/2017 - 00:05

I conti non tornano. Tre calciatori e le loro consorti. In tutto 6 persone che mangiano 27 pizze e 41 bottiglie di Don Perignon? 7 bottiglie a testa? Gia' dopo la seconda una persona normale va lunga per terra!!! Insieme a loro c'era sicuramente una vagonata di amici!!!

Boxster65

Lun, 19/06/2017 - 00:21

Ma prima di scrivere certe cose il giornalista ha verificato un po' cosa stava scrivendo?? Intanto nel titolo la cena a tre e subito i commensali raddoppiano con le rispettive consorti. Poi snocciolando il numero mostruoso di pietanze ed ancor di più del bere (41 bottiglie di dom perignon) assale il dubbio che più che sei fossero 60 a tavola anche perchè con 7 bottiglie di champagne pro capite sarebbero finiti probabilmente all'ospedale in coma etilico. Per favore verificare le notizie e non scrivere cose a caso!!