Centri commerciali, l'ultima moda del web: "Così lo facciamo nei bagni"

Il sesso nei centri commerciali. Sono numerosi ormai gli annunci firmati da giovani e ragazzine che si offrono nei bagni delle strutture commerciali

Il sesso nei centri commerciali. Sono numerosi ormai gli annunci firmati da giovani e ragazzine che si offrono nei bagni delle strutture commerciali. Gli annunci e le richieste appaiono in uno dei siti web d'incontri più conosciuti in Italia, Bakeca Incontri. Le offerte sono per tutti i gusti. Eccone qualcuno riportato da Brescia Today: "C'è qualcuno che ha voglia di fare un po' di esibizionismo nei bagni Frecciarossa oggi pomeriggio? Solo giovani e dotati”. Il 29 novembre c'è invece chi propone una fellatio, sempre Frecciarossa: "Ci sono fino alle 13, chi vuole essere succhiato fino alla fine?”. Sono tantissimi: c'è chi chiede informazioni “su questa Milf, riceve in zona Freccia Rossa a Brescia”. E ancora: “Freccia Rossa bagni primo piano, non quelli dove c'è il cinema quelli dove ci sono i negozi”.

Mete ambite non solo i bagni, ma anche i parcheggi. Sono "al Leone di Lonato dalle 10 alle 12. Sarò lì per acquisti e cerco un bel tipo da ...". "Amo fare sesso in auto la sera nel parcheggio del Leone. Contattatemi". "Nei bagni al C.C. Le Rondinelle. Per le 17.30". "Cerco sesso per divertimento. Domani mattina alle Porte Franche di Rovato verso le 10.30". C'è chi dice di avere 19 anni: “Sono Irene, senza inganni e fregature. Ho solo 19 anni ma sono da sempre appassionata del sesso... da quando avevo 15 anni. Sono tuttora studentessa, ma volendo prendermi e togliermi“. Insomma è questo il sottobosco del web che unisce domanda e offerta del sesso nei luoghi pubblici. Una preoccupante moda che tra le ragazzine sta prendendo sempre più piede.