Change.org festeggia i 3 milioni di utenti in Italia

Sono 88 le vittorie confermate in Italia per la piattaforma di cambiamento sociale più grande del mondo. Roma, Milano e Bologna le città più attive

3milioni di utenti in Italia. Change.org festeggia un traguardo importanto dopo lo sbarco avvenuto nel luglio 2012: allora c'erano solo 136mila utenti, ma la crescita è stata esponenziale e il trend non si arresta.

A crescere è anche l’impatto reale che Change.org ha ottenuto a livello nazionale con 88 vittorie confermate, piccole o grandi, nel 2014 (317 dal 2012). Praticamente una vittoria e mezza a settimana negli ultimi dodici mesi. 9mila petizioni attive solo in Italia, con Roma, Milano e Bologna sul podio delle città che hanno più utenti. E sono sempre Roma e Milano, con la new entry Torino, a vincere di più. “Change.org è una piattaforma di vero cambiamento sociale che dà a chiunque la possibilità di creare attenzione e mobilitazione intorno alla propria petizione - spiega Salvatore Barbera, direttore delle campagne di Change.org in Italia -  La forza di Change.org sono i nostri utenti, che ogni giorno decidono di sostenere una causa piuttosto che un’altra, alimentando una grande macchina di democrazia partecipata. Spesso le petizioni da sole non bastano a cambiare le cose, ma in tanti casi sono il fattore decisivo che convince i decisori pubblici a prendere o cambiare determinate decisioni, o quantomeno a rendere conto ai cittadini del proprio operato”.