Che Fico un governo dei perdenti

Sarebbe meraviglioso che Fico riuscisse a fare un governo con il Pd. I due perdenti, e per di più nemici, che si alleano per peggiorarsi a vicenda. Per questo mirabile progetto c'è tempo fino a giovedì. Il primo vantaggio sarebbe togliere dalla presidenza della Camera il Fico, per trovare un presidente che si occupasse di qualche problema reale, come la difesa del paesaggio e dell'ambiente, e non dei vitalizi di qualche nonnino deputato, approfittando dell'invidia di chi non ha avuto questo privilegio, per altro già eliminato. Ma Fico Fico non lo sa. Potrebbe, come presidente del Consiglio, occuparsi di ridurre i quattromila dipendenti (dico quattromila) di quell'ufficio, tanto per fare qualcosa che gli è congeniale. Ma soprattutto conservare poltrone a Boschi, Martina, Madia, che non le hanno ancora perse, per potere competere con i suoi. La soluzione ideale. Peccato che si sia messo di traverso il nuovo iscritto al Pd Leoluca Orlando, noto iettatore con gli amici e ispirato suggeritore di Renzi. Orlando raccomanda che «il Pd accetti il confronto con M5S». Se lui lo vuole, sarà un fallimento. Speriamo che gli amici del Pd votati al sacrificio, avanzino lo stesso. E quale soddisfazione per Fico riuscire dove ha fallito Di Maio! Questo ragazzino educato, pieno di buona volontà e più ambizioso di Renzi, è già sul viale del tramonto, con tutto il suo apparato di false promesse e di banalità: sì alla guerra in Siria, sì ai processi farlocchi in Sicilia dove si condannano eroi e innocenti. Ma come non dargli la soddisfazione di chiamare Berlusconi mafioso? Bello Fico, onesto, trasparente, compagno.

Commenti

caste1

Mer, 25/04/2018 - 16:26

Di chi fidarsi di più: di uno sciocco o di un cattivo?La risposta è semplice: lo sciocco è sciocco pure quando dorme, il cattivo no! Non sono riuscito, però, a far votare il cattivo contro lo sciocco e ora ci si mangia le mani vedendolo accoppiare con il pd cotro il quale si è votato.

neucrate

Mer, 25/04/2018 - 16:28

Che ingiustizia, tutti a parlare del M5S, e nessuno che pensa di candidare Sgarbi a presidente del consiglio, eppure è il miglior politico che il mondo abbia mai avuto, nessuno che lo considera, neanche fosse uno che parla da un cesso. Ribelliamoci a questa ingiustizia, e lottiamo per Sgarbi presidente del consiglio

Anonimo (non verificato)

kobler

Mer, 25/04/2018 - 22:07

Je rode, vero? Intanto nessuno ha vinto però l'unica forza vera si è dimostrata il M5S DA SOLO senza ricorrere a truffe e inganni chiamati dai partiti coalizioni!

Tuthankamon

Mer, 25/04/2018 - 22:41

Solo in Italia si riescono a fare papocchi del genere!!

utenteregistrato

Gio, 26/04/2018 - 01:30

Grazie Giornale per dare spazio ad un grande intellettuale, esempio di civiltá e rispetto come Sgarbi. Grazie perché di questi tempi, dove i piú grandi giornali italiani (Repubblica e Corriere) sono una vergogna per il giornalismo, uno finisce per informarsi da siti di controinformazione, che spesso sanno dare analizi lucide intelligenti ed argute. E pensate che io sono di sinistra, ma finisco a leggere piú spesso il Giornale che Repubblica e Corriere, che sono la peggiore schifezza del giornalismo italiano. Ma con Vittorio Sgarbi, non ne ho piú bisogno. Un grande giornalista che da al Giornale quel tocco di intellettualismo civile di cui aveva proprio bisogno.. ne'? Inspiegabile.

il corsaro nero

Gio, 26/04/2018 - 10:21

@kobler: M5S che senza ricorrere a truffe e inganni chiamati dai partiti coalizioni, non governerà mai!

Ritratto di combirio

combirio

Gio, 26/04/2018 - 10:34

Già è proprio così un Governo di perdenti! L’ ultimo insulto all’ Italia. Ma per paradosso, scommetto che se avessimo avuto in carica un Napo Presidente all’incontrario, avrebbe preso per il collo IlGentilone e gli avrebbe detto: cambia lo schifo di legge elettorale prima che ti prendo a sberle! Sicuramente sarebbe cambiato qualcosa. Sempre un saluto a Vittorio.

Masci gina

Gio, 26/04/2018 - 12:16

Caro Sgarbi, sei poco serio quando parli di perdenti. Con l'attuae legge elettorale proporzionale non esistono perdenti e vincenti che sarebbero esistiti con una legge maggioritaria. I vincitori sono quelli che riusciranno a fare una maggioranza per governare il paese. Piaccia o non piaccia. Ti ricordo che Berlusconi si e' sempre battuto per una legge che rappresenti tutti gli Itaaliani. Ecco i risultati. SE avessero vinti i "si" al referendum costituzzionale, oggi avremmo avuto una maggioranza che poteva governare per 5 anni e gli stipendi di tutti i consiglieri regionali adeguati a quelli del Sindaco capoluogo di REgione. Nel Molise il vincitore delle ultime elezioni si doveva accontentare dello stesso stipendio del sindaco di Campobasso (Eu 2.500 e non 12.000 come adesso).

Ritratto di liberopensiero77

liberopensiero77

Gio, 26/04/2018 - 12:30

@combirio, e da quando le leggi elettorali le cambia il governo, (oltretutto dimissionario)? Le leggi, che io sappia, sono approvate dal Parlamento.

Mannik

Gio, 26/04/2018 - 16:45

Governo dei perdenti? Sgarbi, la matematica!!!! M5S 32%, PD 20%... poi gli altri. Dovrebbe averlo capito anche lei che la coalizione è solo uno specchietto per le allodole e non fa testo.

PEPPINO255

Gio, 26/04/2018 - 18:19

Sarebbe stato migliore il governo dei "truffatori" ? La "coalizione è una TRUFFA agli elettori.... e solo il centro destra poteva inventarsela ! Il centro destra NON è stato "vincente", ma un'accozzaglia di tre perdenti che mettono insieme i voti per FRODARE gli elettori !!! Dite a Mattarella di voler fare il governo di centro-dx e chiedetegli di invitare il PD a dare l'appoggio esterno. Dopo, però, spiegatelo agli italiani !!!

mariolino50

Gio, 26/04/2018 - 18:59

Masci gina Se passava il referendum avremmo avuto una maggioranza di seggi, gonfiati rubando i voti al popolo, una minoranza con un potere quasi assoluto, che non avendo da discutere con nessuno poteva fare danni ancora peggiori. Questo non è il vero proporzionale, cè lo sbarramento e una grossa parte di maggioritario, il migliore era il vecchi sistema della prima repubblica, mi risulta che stavamo tutti meglio.

kaisersohze

Gio, 26/04/2018 - 21:35

Einstein una volta disse: chi ha creato i problemi non si dovrebbe poi fare avanti e proporre di poterli risolvere. Sono anni che creano problemi, ma sono sempre là

yulbrynner

Gio, 26/04/2018 - 22:01

perché forza italia che ha vinto?? ha perso il 7% dei voti quanto il pd, hanno vinto lega e m5s gl ialtri hanno tutti peso

pisopepe

Ven, 27/04/2018 - 07:19

MA KOBLER E UN CICLISTA ??? COMUNQUE NON CAPISCE NADA DI POLITICA!!

Ritratto di combirio

combirio

Ven, 27/04/2018 - 11:08

@liberopensiero77…..Nel frattempo il governo dimissionario continua a promuovere cariche e si prende iniziative che non dovrebbe. Poi sono daccordo che una scelta del genere dovrebbe deciderla il Parlamento, infatti sia il Presidente che il capo del Governo dovrebbero solo fare un modifica maggioritaria alla legge elettorale e portarla ai voti per rimediare alla schifezza che hanno partorito i loro sodali. Invece di lasciare un Italia ingovernabile in un contesto mondiale orribile e che nella migliore delle ipotesi potrebbero passare mesi. Saluti.

PEPPINO255

Ven, 27/04/2018 - 11:20

Ricomincia dalle elementari !!! Non sei buono neanche per il "dettato" !!!