"Cher in fin di vita", l'allarme dalla stampa americana

Secondo il sito di gossip "Radar online", la cantante americana starebbe spartendo il suo patrimonio trai suoi cari. Da tempo molto malata, sarebbe stata adesso colpita da un virus che attacca i reni

Cher, la femme fatale del pop americano, è in fin di vita. Lo rivela il sito "Radar online", che sostiene che la cantante stia "mettendo le liti familiari alle spalle, assicurandosi che sia tutto a posto, una volta arrivato il momento d'andarsene".

In particolare, riporta una fonte, Cher ha comprato case di lusso per i figli (trasgrender e tossicodipendenti, con cui ha discusso animatamente e ripetutamente in passato), ha fatto costosi regali alla sorella (tra cui una casa a Malibu), e ha fatto trasferire la madre (anche lei malata) nella villa in cui abitava. In breve, la cantante si sta preparando coscientemente al momento della dipartita, perché "sa che il suo tempo è limitato".

La popstar è malata da tempo del virus di Epstein-Barr, che le ha causato diversi tumori e linfomi. L'ultimo virus ad averla colpita, particolarmente aggressivo, le avrebbe compromesso i reni, e si sarebbe diffuso in tutto il corpo.

Causa i problemi di salute, Cher (che tra l'altro ha compiuto 70 anni lo scorso 20 maggio) è stata costretta anche ad annullare il suo tour "Dressed to kill". Al momento la cantante non ha rilasciato dichiarazioni. Recentemente, tuttavia, ha postato una foto su Instagram con Hillary Clinton, rivendicando il suo supporto alla candidata democratica alla Casa Bianca.