"Chi l'ha visto", la telefonata in diretta di un mitomane: "Ho visto morire Domenico"

A "Chi l'ha visto" la telefonata di un mitomane famoso delle radio romane: "Ho visto morire il ragazzo"

Dopo il finto messaggio di WhatApp sulla morte di Domenico, un altro mitomane irrompe nella diretta di Chi l'ha visto con una telefonata per svelare presunti particolari sulla morte di Domenico Maurantonio. Durante la puntata squilla il telefono e la Sciarelli dà la parola a un telespettatore. "Sono emotivamente provato – dice Michele Caruso presentandosi – voglio metterci la faccia. Io c’ero. Ero presente alle sei in quell’hotel, sono sceso la mattina alle 6 e ho visto tre persone, un po’ sconvolte, che entravano e uscivano in maniera forsennata”. A questo punto la conduttrice blocca la telefonata e comprende che forse l'uomo al telefono è un mitomane.

Michele Caruso infatti è una celebrità delle radio romane, e quasi sempre interviene nei programmi per ottenere qualche minuto di celebrità. Comunque gli inquirenti in queste ore stanno verificando l'attendibilità della telefonata.