Cina, solo figlia può salvarla. Pronta a donare midollo a 8 anni

La piccola ha subito la prima estrazione delle cellule staminali senza anestesia perché è troppo piccola ma è l'unica persona che può salvare la madre

Xiao Huixuan è una bambina di 8 anni che sta cercando disperatamente di prendere peso per donare il suo midollo osseo alla madre, malata di leucemia dal 2015.

Sembra infatti che solo la piccola, nonostante la compatibilità non sia totale, possa essere disponibile per la donazione. E così Xiao ha dovuto prendere dei chili per donare.

Xiao si è sottoposta alla prima estrazione di midollo presso il Peking University People's Hospital in Beijing , senza anestesia, perchè è ancora troppo piccola. "È stato doloroso - ha raccontato a China Daily - ma ho cercato di non piangere, perché mia mamma avrebbe sofferto se mi avesse sentito piangere."
Han Tingting, il dottore che sta seguendo il caso, ha detto che i risultati saranno pronti solo tra un paio di settimane, e che non procederanno a nessuna donazione se gli esiti di alcuni test chiave non dovessero soddisfare i requisiti.

"Sopporterò qualsiasi sofferenza, se ciò permetterà alla mia mamma di sopravvivere. Amo la mia mamma e devo salvarla", ha dichiarato.