Cittadini non vogliono migranti. E distruggono il centro d'accoglienza

A Burcei, in provincia di Cagliari, uno stabile privato che doveva ospitare 25 migranti è stato devastato nella notte. I cittadini: "Qui non vogliamo profughi"

I cittadini di Burcei, una frazione in provincia di Cagliari, non vogliono i migranti. Sono certi infatti che l'arrivo di 25 richiedenti asilo in paese possa mettere a repentaglio le attività economiche della zona. E così alcuni di loro sono scesi in piazza e hanno fatto irruzione in quello stabile privato che doveva diventare la casa dei migranti. Devastandolo.

Il palazzo dei migranti devastato

La palazzina adesso è totalmente distrutta. Sono stati divelti i bagni, le porte, le finestre e alcuni degli arredi. Al piano terra, come scrive il quotidiano locale "Casteddu Online" presenta anche un insulto scritto con le bombolette spray sulla saracinesca del locale a piano terra: "Pezzo di m...".

Secondo quanto riporta il quotidiano cagliaritano, il blitz sarebbe legato a doppio filo con la rivolta che in questi giorni i cittadini stanno portando avanti contro l'arrivo dei 25 immigrati nello stabile privato che doveva essere ristrutturato per l'occorrenza. Burcei conta 2.800 abitanti e 254 migranti, a detta dei cittadini, sarebbero un colpo "all'economia locale".

Intanto i carabinieri della compagnia di Quartu stanno indagando sull'avvenuto per attribuire le responsabilità del gesto estremo.

Commenti
Ritratto di BenFrank

BenFrank

Lun, 05/09/2016 - 11:51

FINALMENTE!!! VOLUNTAS POPULI, VOLUNTAS DEI!

tziubakis

Lun, 05/09/2016 - 12:18

Non sono profughi (vedi titolo)! Chiamateli con il loro vero nome|

amedeov

Lun, 05/09/2016 - 12:33

Anche a Marino, un paese in provincia di Roma, è successa la stessa cosa.Penserei ad un gemellaggio

Ritratto di Giano

Giano

Lun, 05/09/2016 - 13:13

Inevitabile. E' la logica conclusione dell'accoglienza forzata contro la volontà popolare. Un'altra protesta contro l'arrivo di immigrati in Sardegna c'è stata proprio ieri, a Segariu dove a protestare è stato lo stesso sindaco. Speriamo solo che la gente si svegli e faccia capire chiaramente a chi governa che gli italiani non vogliono gli immigrati. E la volontà popolare, ammesso che si sia ancora in democrazia, va rispettata.

Ritratto di Legio_X_Gemina_Aquilifer

Legio_X_Gemina_...

Lun, 05/09/2016 - 16:05

la responsabilità del gesto è da affibbiare ai politici pro-migranti

Fjr

Lun, 05/09/2016 - 16:09

Mi domandavo fino a che punto di sopportazione saremmo arrivati

Ritratto di Roberto53

Roberto53

Lun, 05/09/2016 - 16:21

Continuare ad insistere a chiamarli "migranti" significa non avere compreso di che cosa si tratta in realtà...

honhil

Lun, 05/09/2016 - 16:35

E’ l’inizio di una rivolta contro l’africanizzazione, ma le anime belle che predicano l’invasione punteranno l’indice contro un razzismo che non c’è.

routier

Lun, 05/09/2016 - 16:40

Il limite della sopportazione è stato superato e questi episodi ne sono la prova. Renzi e soci se ne facciano una ragione.

Ritratto di hernando45

hernando45

Lun, 05/09/2016 - 16:42

"Intanto i carabinieri della compagnia di Quartu stanno indagando" Scommettiamo che stavolta, quelli che NON riescono mai a trovare i DELINQUENTI, riusciranno a trovare i responsabili???? AMEN.

Pigi

Lun, 05/09/2016 - 16:58

Mettiamoci nei panni degli abitanti di un tranquillo paese che vedono la loro unica vita sconvolta dalle decisioni demenziali dei governanti. Nessuno ne aveva parlato durante le elezioni, nessuno ci aveva chiesto cosa ne pensavamo, inevitabile che di fronte all'illegalità governativa, non rimane che l'illegalità del sabotaggio. Per ora.

Ritratto di rebecca

rebecca

Lun, 05/09/2016 - 17:19

A proposito..... quanti immigrati/clandestini ecc. hanno trovato "asilo" a CAPALBIO? Urgono notizie!!!

Ritratto di bandog

bandog

Lun, 05/09/2016 - 17:30

Mi associo a Rebecca per aver notizie su quante risorse ospita il paradiso radical chic si Capalbio!!

Ritratto di rebecca

rebecca

Lun, 05/09/2016 - 18:10

Purtroppo il terremoto è giunto a proposito per distogliere l'attenzione dalla vicenda capalbio e dai discorsi insulsi del vecchio golpista comodamente seduto sotto un ombrellone.

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 05/09/2016 - 18:25

E questi episodi, purtroppo, cresceranno a dismisura, visto le politiche suicide di immigrazione, che la sinistra tutta, italiana ed europea, porta avanti, per subdoli interessi personali, pur sapendo ( e disinteresandosi)di creare il più grande disastro in europa degli ultimi 70 anni, non solo economico.

rossini

Lun, 05/09/2016 - 18:28

Piano, piano ci stiamo arrivando. Il Popolo Sovrano si sta svegliando. E quando il Popolo si sveglia sono dolori. Capito Renzi? Capito Alfano? Capito Boldrini? La questione dell'immigrazione sarà la causa della vostra cacciata dal potere come sta avvenendo in tutti gli Stati europei. Ci siamo vicini così. Basta un attentatone...

Ritratto di viotte17121957

viotte17121957

Lun, 05/09/2016 - 18:46

Siamo al limite della sopportazione di questi invasori,migranti economici,clandestini,per colpa di questo governo di sinistra irresponsabile con la loro politica delle porte aperte a tutti,basta sbarchi!!!basta immigrazione incontrollata!!!!!

01Claude45

Lun, 05/09/2016 - 18:49

REFERENDUM: VOLETE I CLANDESTINI O NO? Che la decisione sia resa IMMEDIATAMENTE OPERATIVA. Nessuno ha dato MANDATO a questo GOVERNO MAI ELETTO di far invadere l'Italia dai CLANDESTINI. Rifugiati provenienti da guerre, SIRIANI ED IRACHENI, ci possono stare senza MAI CONCEDERE CITTADINANZA. Nel momento che gli USA graziosamente finiranno di ROMPERE I CxxxxxxI e finiranno le guerre, RIMPATRIO GARANTITO.

sparviero51

Lun, 05/09/2016 - 19:00

CAPPITTO MI HAI ???

vince50_19

Lun, 05/09/2016 - 19:24

Prima o poi anche le "formiche" (nel loro "piccolo") s'incazzano..

Ritratto di Leonida55

Leonida55

Lun, 05/09/2016 - 19:45

01Claude45 - aderisco subito. Quando e dove si vota?

Keplero17

Lun, 05/09/2016 - 19:45

Sono veramente dispiaciuto per le politiche che aiutano i migranti adottata da renzi a spese degli italiani, che non sono gradite agli isolani. Lui ce la mette tutta dicendo che chi non è d'accordo è una bestia, ma forse è meglio essere bestia che solo una parte di essa.

roberto zanella

Lun, 05/09/2016 - 20:49

Iniziano la rivolta così i CC e la Polizia prenderà il bandolo in mano . Sospensione del Ministero dell'Interno e della Difesa e guida affidata alle FArmate .

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Lun, 05/09/2016 - 21:00

Cari amici, a Capalbio ci sono zero virgola zero risorse. Voi non capite, l'elite intellettuale sinceramente democratica deve pensare intensamente e decidere per tutti, non può certo essere distratta durante il difficile compito. I talentuosi doni vanno distribuiti al popolino, dove da buon cittadino ognuno ha da nutrire e curare le risorse immigrate mentre i pensatori decidono quante altre navi dedicare al "salvataggio". Non disturbate i manovratori.

Vamp

Mar, 06/09/2016 - 17:36

Ma no, uno può fraintendere: il problema di noi burceresi mica erano gli immigrati, poveri disgraziati, il problema era il "privato cittadino" che ha deciso di "ospitarli" (lui OVVIAMENTE non vive qui!) all'insaputa dell'itera popolazione, credendo di potersi arrogare il diritto di decidere anche per questioni così importanti e di alto impatto su tutta la collettività (u po come fa lo stato che ci impone qualsiasi cosa)! Ma... OPSH ! ^^

Vamp

Mar, 06/09/2016 - 17:38

Ma no, uno può fraintendere: il problema di noi burceresi mica erano gli immigrati, poveri disgraziati, il problema era il "privato cittadino" che ha deciso di "ospitarli" (lui OVVIAMENTE non vive qui!) all'insaputa dell'itera popolazione, credendo di potersi arrogare il diritto di decidere anche per questioni così importanti e di alto impatto su tutta la collettività (esattamente come fa lo stato che ci impone qualsiasi cosa)! Ma... OPSH ! ^^

Clamer

Mar, 27/09/2016 - 19:27

Constato che la patata dei migranti diviene sempre più bollente. Chi si scotterà?