Civitavecchia, due detenuti evadono dal carcere

I due sarebbero riusciti a fuggire dai passeggi e poi dal muro di cinta

Due detenuti albanesi sono evasi dal carcere NC di Civitavecchia. I due sarebbero riusciti a fuggire dai passeggi e poi dal muro di cinta. Al momento sono in atto le ricerche. "L'evasione dal penitenziario di Civitavecchia dopo quelle avvenute negli ultimi mesi mostra una seria falla nel nostro sistema carcerario. Un primo problema è sotto gli occhi di tutti: mancano risorse e personale", denunciano in una nota la deputata di noi con Salvini Barbara Saltamartini e il coordinatore di noi con Salvini Lazio Francesco Zicchieri. "Non si può pensare solo alla rieducazione e al trattamento dei detenuti trascurando la sicurezza - affermano - In questa legislatura il Pd ha cercato di bypassare il problema del sovraffollamento con gli svuotacarceri che hanno liberato migliaia di detenuti peggiorando solo le cose. Ma la carenza di personale resta una priorità purtroppo non affrontata. Su questa ennesima evasione presenteremo subito una interrogazione parlamentare al ministro della giustizia Andrea Orlando".