Clandestino massacrò anziani: "Colpa di Alfano che non vigilò"

La richiesta del legale delle figlie delle vittime: "Il Viminale responsabile civile nel processo al 18enne ivoriano accusato di avere ucciso due anziani nella loro villa di Palagonia"

Il Viminale responsabile civile nel processo davanti la Corte d'assise di Catania a Mamadou Kamara, il 18enne ivoriano accusato di avere ucciso il 30 agosto 2015 nella loro villa di Palagonia per rapina Vincenzo Solano, 68 anni e sua moglie Mercedes Ibanez, 70, che sarebbe stata violentata. È questa la richiesta depositata dal legale delle due figlie delle vittime, l'avvocato Francesco Manduca, nel processo all'immigrato che è cominciato due giorni fa.

Secondo il penalista, il ministero dell'Interno ha "culpa in vigilando": era responsabile dell'imputato che si è allontanato nelle ore notturne dal Cara di Mineo cosa che è vietato fare e la mattina dopo è rientrato nel Centro di accoglienza richiedenti asilo dopo avere trucidato la coppia. Il Viminale, secondo il penalista, avrebbe dovuto vigilare e non lo ha fatto nel modo giusto.

Manuela Solano, figlia delle vittime, ha condiviso l'iniziativa del suo legale l'avvocato Francesco Manduca di citare come responsabile civile nel processo anche il ministero dell'Interno: "Il Viminale si deve prendere le proprie responsabilità, al Cara di Mineo non c'era sicurezza e nessuno la sera può uscire dal centro, cosa che invece è accaduta. E soltanto per un puro caso, mia figlia la sera della tragedia non era a casa con i miei genitori, altrimenti sarebbe stata uccisa anche lei".

Intanto, la prima udienza è stata rinviata al 30 giugno per difetto in una notifica. "Questa è la dimostrazione che la legge italiana ha tempi lunghi", hanno detto Rosita e Manuela Solano, figlie delle vittime. Che poi hanno commentato sarcasticamente la decisione dell'imputato di farsi riprendere durante il processo dalle televisioni: "Lui è una star e non ha nulla da perdere e soprattutto nessuno da piangere. La nostra rabbia è immensa, ma abbiamo le mani legate dai tempi lunghi della giustizia".

Commenti

maurizio50

Mer, 25/05/2016 - 10:30

Sono perfettamente d'accordo con il legale di Catania che assiste i parenti delle vittime. La responsabilità oggettiva di tutti i reati perpetrati sul territorio nazionale in danno degli Italiani dai cosiddetti "immigrati" cioè clandestini è proprio del governo e nella specie del Ministero dell'Interno che fa affluire canaglie di ogni qualità sul territorio nazionale, lasciandoli praticamente privi di ogni sorveglianza. Ciò comunque a prescindere dalla responsabilità morale che incombe su Renziue, Alfano e soci per tutti i misfatti commessi dai "poveri profughi"!!!!

Ritratto di gattofilippo

gattofilippo

Mer, 25/05/2016 - 10:39

Intanto il processo è stato rinviato e si comincia già male. al-f-ano non è responsabile solo civilmemte ma anche penalmente, primo perchè l'ha fatto entrare, anzi è andato a premderlo in Libia, secondo perchè non ha fatto in modo che non andasse a spasso nelle ore notturen a delinquere e ammazzare delle persone innocenti che avevano lavorato una vita intera pagando le tasse. Ma purtroppo non verrà fatta giustizia.

katy61

Mer, 25/05/2016 - 10:40

TANTI TANTI COMPLIMENTI A QUESTA FAMIGLIA E ALL AVVOCATO. SPERO I PRIMI DI UNA LUNGA SERIE. LO STATO ANCHE IN QUESTO SE NE APPROFITTA IN QUANTO TANTI NON POSSONO FARE CAUSA PERCHè NON HANNO LE POSSIBILITà ECONOMICHE. PER NON PARLARE DEI MAGISTRATI ROSSI.

Ritratto di Mike0

Mike0

Mer, 25/05/2016 - 10:54

Il ministero dell'interno va condannato per tutti i reati commessi da clandestini non controllati e non identificati in giro per il territorio italiano, perché è lo stesso ministero che li ha tirati dentro in Italia senza difendere i confini europei come sarebbe normale. A sua volta il ministero stesso si deve rifare alle responsabilità personali di chi lo comanda affinché non siano gli stessi cittadini italiani a dover sostenere spese legali e danni provocati. Sarebbe la presa in giro del "cornuti e mazziati", invece sarebbe ora che il portafogli colpito sia quello personale dei responsabili! Poi visto che hanno approvato il più facile licenziamento dal pubblico impiego per reati vari, direi che è ora pure di licenziare in tronco con allontanamento dai pubblici uffici chi si rende colpevole.

Mobius

Mer, 25/05/2016 - 10:57

Come la mettiamo, qui? Non si può accusare Alfano, perchè sarebbe strumentalizzazione politica. Non si può accusare l'assassino, perchè è un profugo e i profughi sono sacri; il suo stato di profugo e tutta la problematica psicologica che ne consegue non gli consentono di pensare e operare con equlibrio e serenità, oltretutto occorre considerare il suo stato di bisogno: se ha violentato una donna di 70 anni, significa che il bisogno era davvero impellente, così come il suo anelito di libertà e di estrinsecazione della propria personalità. In conclusione, i colpevoli vanno ricercati altrove. Dove? Lasciate fare ai giudici, loro vi sapranno dire.

Ritratto di bandog

bandog

Mer, 25/05/2016 - 10:59

Perfettamente d'accordo e che la pena della detenzioni sia uguale per l'assassino e per alf alf ano, da scontare al gabbio fino all'ultimo giorno senza sconti o uscite premio!!!

Libertà75

Mer, 25/05/2016 - 11:01

Dovrebbe chiedere i danni anche al PD che ha falsamente detto che costui scappava dalla guerra e dalla fame, poi invece si è scoperto essere solo un migrante economico alla ricerca di soldi facili (come la maggior parte di loro)

Ritratto di Nubaoro

Nubaoro

Mer, 25/05/2016 - 11:09

chi ha fatto l'errore di notifica deve PAGARE come capita a tutti i cittadini non togati se sbagliano una data sulla dichiarazione dei redditi

moshe

Mer, 25/05/2016 - 11:09

... da tanto tempo dico che Alfano va messo in galera !!!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mer, 25/05/2016 - 11:18

"al Cara di Mineo non c'era sicurezza". Basta farsi un giro per le nostre città per vedere il grado di sicurezza vigente in tutta Itaglia. E si continua, imperterriti, a "salvare" delinquenti nel canale di Sicilia.

Ritratto di Azo

Azo

Mer, 25/05/2016 - 11:23

Condivido pienamente: Sia, "con maurizio50" che con "gattofilippo".

linoalo1

Mer, 25/05/2016 - 11:23

Solo di Alfano??E Renzi??

nopolcorrect

Mer, 25/05/2016 - 11:26

Ma un momento...forse il giovanotto è innocente, anche per lui vale la presunzione di innocenza...a allora per favore tre gradi (almeno) di giudizio e, mi raccomando, intanto mangi a nostre spese e a nostre spese gli si fornisca un avvocato d'ufficio. Farlo lavorare nel frattempo? Ma che scherziamo? Sarebbe lavoro forzato, ohibò!

27Adriano

Mer, 25/05/2016 - 11:30

In altre parole, per dire le cose come stanno, è colpa del governicchio attuale e di re Giorgio che l'ha creato.

billyserrano

Mer, 25/05/2016 - 11:41

Che Alfano sia un incapace, è cosa risaputa, ma la colpa di questi crimini è anche dei giudici italiani che quando devono giudicare i criminali (stranieri o italiani), interpretano sempre le leggi in favore di chi commette crimini, mai a favore delle vittime, dando così l'idea che possono fare di tutto, tanto poi ci pensa il giudice a proteggerci. Così siamo arrivati al caos, dove una donna non può camminare sola di sera senza correre il rischio di violenza, o di poter essere al sicuro in casa nostra, dove non possiamo nemmeno difenderci dai malviventi, pena condanna e risarcimento ai criminali. Questa è l'Italia che vuole la sinistra buonista, supportata dal ex presidente comunista (mai ravveduto), che manovra ancora i politici suoi Kompagni.

Ritratto di zanzaratigre

zanzaratigre

Mer, 25/05/2016 - 11:48

Concordo con l'avvocato Francesco Manduca, ma visto quali giudici abbiamo in Italia dubito fortemente che il "signor" Alfano e/o il Ministero dell'Interno pagheranno per le proprie malefatte!

paràpadano

Mer, 25/05/2016 - 11:51

Le "risorse" della Boldrini e i "profughi" di Alfano vengono nel nostro paese,delinquono , ci ammazzano come polli e nessuno dei maggiori responsabili paga mai. Bravo Sig. avvocato a chiamare in causa i VERI complici !!

kayak65

Mer, 25/05/2016 - 11:54

giustissimo. ma deve pagare il traditore siciliano di persona e non lo stato.

paco51

Mer, 25/05/2016 - 12:02

siamo un'espressione ....geografica! e sono stato buonissimo! se capita a te che sei uno normale , cosa fai: pensi di fare un gran fuoco? è sconcertante!

Ritratto di semperfideis

semperfideis

Mer, 25/05/2016 - 12:04

Contenti i pidioti ??? Anche oggi avete una Vs. risorsa in prima pagina...Che dice la signora dei profughi ??? Zitta ??? Al momento pensa alla scorta da ampliare (20 persone nn bastano) pagliacci rossi..Aspettate..Ottobre....vi mandiamo a casa....

Ritratto di Giorgio_Pulici

Giorgio_Pulici

Mer, 25/05/2016 - 12:15

Alfano purtroppo è un incapace che ha reso ancora peggiore l'infinita invasione che stimo subendo: non ha fatto e non sta facendo nulla per proteggere gli italiani. Il poco che fa è tutto per gli invasori. Ben gli sta se lo accusano di mancata vigilanza: è proprio quello che succede ogni giorno.

Ritratto di falso96

falso96

Mer, 25/05/2016 - 12:17

Ogni qualvolta la colpa del crimine dipende anche dall'incuria di "Alfano" gli avvocati civili DEBBONO CHIAMARLO in GIUDIZIO per eventuali risarcimenti. Forse nessun giudice lo condannerà ma.. non disperiamo, qualche effetto lo produrrà.

BENNY1936

Mer, 25/05/2016 - 12:20

Massacrati il 30 agosto dell'anno scorso e inizio processo 10 mesi dopo: davvero esemplare la rapidità della magistratura, visto che di indagini non era il caso di parlare, essendo il criminale reo confesso. La rapidità è un fattore importantissimo per dare esempi ai delinquenti (la punizione dopo anni perde efficacia perché molti manco si ricordano bene del crimine in discussione).

katy61

Mer, 25/05/2016 - 12:22

NON POTREBBE NASCERE UNA CLASS ACTION DEI CITTADINI CHE CHIEDONO I DANNI AL GOVERNO ...SE SI UNISCONO ..OTTERREBBERO ANCHE PIù CONSIDERAZIONE RIGUARDO TEMA CONTROLLO IMMIGRATI. PER SOLDI SI MUOVONO...

01Claude45

Mer, 25/05/2016 - 12:29

Alfano senza ombra di dubbio, ma con lui TUTTO IL GOVERNO njel suo insieme collegiale. Non solo per questo caso, ma NELLA TOTALITÀ DEI CASI DI REATI COMMESSI DA IMMIGRATI CLANDESTINI E NON. Prima di far entrare cani e porci, come si suol dire, in questo sistema, GLI ITALIANI AVEVANO ED HANNO IL DIRITTO DI ESPRIMERSI NEL MERITO. In casa mia PRETENDO, ED È MIO DIRITTO, DI SCEGLIERE chi far entrare. Il governo e tutti gli scriteriati dell'Accoglienza Obbligatoria SENZA SE E SENZA MA doveva indire un REFERENDUM. MAI ITALIANO HA AUTORIZZATO IL GOVERNO A FAR INVADERE L'ITALIA, né, son convinto, MAI ITALIANI AUTORIZZERANNO.

Ritratto di mbferno

mbferno

Mer, 25/05/2016 - 12:34

Difatti gli estremi per il generico reato di "condotta colposa" ci sono tutti. Mandiamo a carte 48 questo ministero filo islamico condotto da Ali Ben Alfani e ciurmaglia.

Ritratto di abj14

abj14

Mer, 25/05/2016 - 12:44

"la prima udienza è stata rinviata al 30 giugno per difetto in una notifica" - - - Sarebbe interessante sapere in cosa consiste questo difetto in una (?) notifica. - - - Comunque : 1) Questo NON PUÒ ESSERE NÉ PROFUGO NÉ IMMIGRATO, è chiaramente e solo un clandestino. – 2) Non è affatto 18enne, ne ha 25/30 (a detta di vari ivoriani ai quali ho mostrato le sue foto). – 3) Il cognome KAMARA con la "K" non esiste proprio in Costa d'Avorio, è sempre e solo con la "C". Il ns governo/ambasciata ha chiesto informazioni al governo ivoriano su questo energumeno ? Non mi stupirebbe che sia un evaso dalle patrie galere o magari un ex miliziano del precedente Presidente Macellaio Socialista-Tropicalizzato (ora ospite della CPI a l'Aja).

Iacobellig

Mer, 25/05/2016 - 13:00

PURTROPPO CIBILMENTE NON PAGANO GLI INTERESSATI DI GOVERNO MA GLI ITALIANI CON LE LORO TASSE. UNA SENTENZA PENALE AI GOVERNANTI GLI FA IN BAFFO, SONO ABITUATI!

Ritratto di hermes29

hermes29

Mer, 25/05/2016 - 13:01

Effettivamente l'avvocato in questione ha ragione. Qualsiasi cittadino straniero ospitato nei vari centri di raccolta, se commette un reato in danno di persone o cose, per competenza diretta va denunciato in primis il Ministero dell'Interno, e nella persona fisica il " Ministro ALFANO." Spero che siano in tanti!

Ritratto di LANZI MAURIZIO BENITO

LANZI MAURIZIO ...

Mer, 25/05/2016 - 13:08

ENNESIMA DIMOSTRAZIONE DELLA SCHIFEZZA CHE E' LA GIUSTIZIA ITALIANA.

Keplero17

Mer, 25/05/2016 - 13:28

E' un profugo che ha sbagliato.

Ritratto di il navigante

il navigante

Mer, 25/05/2016 - 13:47

Cari Italiani, rendetevi conto che noi non siamo tutelati dalla attuale In-Giustizia. Se ci chiameranno a votare, riflettete bene a chi dare il voto se avete a cuore la vostra sicurezza personale e dei vostri cari.

Ritratto di Xewkija

Xewkija

Mer, 25/05/2016 - 13:49

Ho letto un articolo su diversi casi di disturbi psichici tra i profughi (es. kabobo). Magari stanno svuotando i manicomi criminali africani. Noi i nostri o.p.g. li abbiamo chiusi!

DIAPASON

Mer, 25/05/2016 - 13:49

È semplicemente colpa di quel 30% di mezzi italiani che votano comunista.

OttavioM.

Mer, 25/05/2016 - 14:18

E' giusto che la famiglia venga risarcita per la morte di questi poveri anziani massacrati da un finto profugo portato in Italia dal governo. Ma in caso di condanna non deve pagare il Viminale cioè noi. Devono pagare Renzi,Alfano e i sostenitori delle politiche di immigrazione selvaggia che hanno voluto la taxi marina per portaci i clandestini.

Ritratto di Carlo_Rovelli

Carlo_Rovelli

Mer, 25/05/2016 - 14:18

Immigrati economici, ladri e criminali! Altro che rifugiati, altro che profughi. Basta PD, basta governicchi fatti da incompetenti e collusi, basta UE che ci impone l'invasione e mille altre pene, basta Euro. Vogliamo nuove elezioni, vogliamo un referendum sull'Europa.

chebruttaroba

Mer, 25/05/2016 - 14:21

Nessuno accoglierebbe a casa sua uno così. E l'Italia è la casa di tutti gli Italiani e gli Italiani non vogliono certa gente. Ma perché quelli intelligenti governano in Austria, Ungheria ecc. e a noi toccano questi qui?

Rodolfo89

Mer, 25/05/2016 - 14:48

E SE TUTTE LE NAZIONI DEL CONTINENTE AFRICANO FOSSERO IN GUERRA ? NON CI STANNO ! ! !

vince50_19

Mer, 25/05/2016 - 15:03

Francamente mi sembra utopistico un ragionamento del genere (la mancata sicurezza si potrebbe estendere a 360° e sarebbe un bel guaio per il ministero degli interni, governo etc. e per le casse dello stato) però .. chissà: di questi tempi anything can happen..

roberto zanella

Mer, 25/05/2016 - 15:22

vero. Già lo dissi a suo tempo quando Alfano cominciò a dire che non poteva assicurare la sicurezza a tutti...il vergognoso fesso siciliano ...pavido...per lavarsi le mani...brutto viscido personaggio. Fa bene l'avvocato a mettere al centro le responsabilità dell'incapace irresponsabile.

syntronik

Mer, 25/05/2016 - 15:23

Meno male che ancora non hanno dato la colpa al Berlusca, prima di sera, arriverà il solito intelligente ammobiliato con bandiere rosse, che lo dirà, come quello che ieri disse che i partigiani hanno liberato l'Italia, ma forse aveva ragione, gli americani erano venuti solo per visitare i musei di roma.

moshe

Mer, 25/05/2016 - 16:42

E' colpa di alfano e di tutto il resto del governo, ormai gli italiani morti per mano di clandestini e di stranieri si conta a decine !!!

Ritratto di hernando45

hernando45

Mer, 25/05/2016 - 17:09

Troppo comodo chiedere la condanna del Ministero, bisogna chiedere la condanna del Ministro, deve pagare con soldi SUOI non con i NOSTRI!!! POOORA ITALIAAA!!!.

giudanchi

Mer, 25/05/2016 - 17:13

e tutti i giudici che mettono in libertà certi soggetti che hanno alle spalle più di un reato per poi compiere un omicidio, dovrebbero essere puniti penalmente a loro volta perchè anche i giudici sono la causa di molti delitti che si potrebbero evitare se non fossero messi in libertà molti soggetti che già promettono molto male.

Ritratto di UnoNessunoCentomila

UnoNessunoCentomila

Mer, 25/05/2016 - 17:18

E della responsabilità oggettiva dell'omuncolo biancovestito ne vogliamo parlare?? Il Tanghero della Pampa ebbe il coraggio di affermare,a proposito di questo massacro che bisogna accogliere il "buono" così come il "cattivo", facendosi di fatto beffe del martirio di quei due poveri sventurati.

Lugar

Mer, 25/05/2016 - 17:21

Ieri ho ascoltato due giovani politici (non dico il partito per ovvie ragioni), devo dire che li ho trovati preparati, disponibili, capaci, propositivi e veloci di testa. Che dire, un po di pazienza e vedremo questa nuova generazione sostituire la vecchia e compromessa politica.

antonio54

Mer, 25/05/2016 - 17:24

In un paese normale in presenza di un'ingresso illegale, si procede all'arresto e successivamente segue l'espulsione senza tante storie. Domanda: cosa ci faceva questo signore clandestino nel nostro paese? Oltretutto si conosceva la provenienza, non scappava da zone di guerra, quindi non doveva sostare nemmeno un secondo sul nostro territorio. Mi sembra giusto che adesso i parenti dei due signori uccisi, chiedano i danni ed anche tanti... così questo Stato impari a fare le cose per bene...

giudanchi

Mer, 25/05/2016 - 17:29

possibile che l'alternativa debba essere o razzisti o vittime di queste bestie?

Ritratto di ottimoabbondante

ottimoabbondante

Mer, 25/05/2016 - 17:59

Siccome il fatto interessa il governo del granduca, troveranno i modi per rinviare sine die in attesa della prescrizione. Si fosse trattato di un governo del centrodx, autostrade aperte e senza intoppi. Sic transit.....

perseveranza

Mer, 25/05/2016 - 18:02

La responsabilità di tutto quel che accada ad opera dei clandestini è di chi ha creato questa situazione imponendo agli italiani questa assurda invasione. Bisogna distinguere una buona volta tra chi ha effettivo diritto asilo (che va accolto) e il migrante economico clandestino, ossia la maggioranza, che va RIMPATRIATO come prevedono regole internazionali.

giolio

Mer, 25/05/2016 - 18:18

Bisogna fare il processo a alfano renzi e boldrina in più a un capo di stato con la tonaca bianca

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Mer, 25/05/2016 - 19:38

Se il ministro dell'interno fosse stato del PD o di SEL questa causa avrebbe avuto lo zero virgola zero di possibilità di condanna di qualsiasi tipo per il ministro suddetto. Trattandosi di un politico di NCD, potrebbe essere un'occasione da cogliere al balzo per il sagace magistrato burattinato dai vertici sinistri di togliere di mezzo, anche con una semplice sanzione di carattere amministrativo, il ministro, costringendolo alle dimissioni. Allo scopo ovviamente di installare al suo posto un personaggio ancora più Piddino o Sellino, e inglobare nelle Coop rosse di accoglienza gran parte dei talentuosi doni non più gestiti dalle Coop alfaniane, rimaste senza guida, con tutti gli utili che ne conseguirebbero. Questa l'unica motivazione di un eventuale sentenza contraria all'attuale ministro.

killkoms

Mer, 25/05/2016 - 21:13

tragedia sicula!siculo alf ano,siciliane le vittime,siculi quelli che chiesero ad alf ano,all'indomani del naufragio di lampedusa,di andare a prendere i cosi detti migranti in alto mare..!

vittoriomazzucato

Gio, 26/05/2016 - 07:50

Sono Luca. Messaggio per Papa Francesco: se l'Europa non vuole accogliere gente come questo commette peccato mortale, veniale o nessun peccato. Vorremmo una risposta. GRAZIE.

Ritratto di rapax

rapax

Gio, 26/05/2016 - 08:32

alfano governo..ma penso comunque STATO, che ovv si rivarra' sugli esponenti del governo..infatti e' il primo responsabile di danni e reati perpetrati da gente che esso stesso fa entrare anzi va a prendere non avendo poi la possibilita' o la volonta' di controllare, bisogna denunciarlo e chidere danni per ogni reato di questi miserabili, vediamo poi se tra pagamenti per danni e cause continueranno o continuera' a essere un businnes per le istituzioni questa tratta

giancabr

Gio, 26/05/2016 - 08:43

"Clandestino massacrò anziani"...Adesso dopo quello che questo personaggio ha fatto lo chiamano "clandestino", ma quando è arrivato lo chiamavano "migrante". Cosa è questa ipocrisia di tutti i mass media di chiamare quanti arrivano "migranti", quando è ben risaputo che a dir poco il 90% sono "clandestini" in arrivo nel paese di Bengodi. Ben venga l'incriminazione di questo Stato che non ci tutela da questa invasione.